Pagelle Torino – Bologna 2-0 del 28/11/2015 – Voti Fantacalcio della Redazione Fantamagazine – Quattordicesima Giornata di Campionato di Serie A

Pagelle Torino – Bologna 2-0 del 28/11/2015 – Voti Fantacalcio della Redazione Fantamagazine – Quattordicesima Giornata di Campionato di Serie A

Voti Redazione Fantamagazine

di Voti Fantamagazine

Il Torino batte 2-0 il Bologna e si rilancia dopo un periodo difficile. Partita controllata nel primo tempo che si chiude di fatto senza occasioni da gol. Poi nell’ultima mezz’ora si accende e prima un gran gol di Belotti (anche se con sospetto tocco di braccio) e poi Vives, su regalo di Maietta, condannano Donadoni alla prima sconfitta sulla panchina del Bologna.

Pagelle Fantamagazine Torino

Padelli 6: Inoperoso, chiude senza parate.
Molinaro 6,5: Spinge molto a sinistra.Da un suo cross la traversa di quagliarella.Motorino
Glik 6,5: Il più sicuro e solido dei tre di difesa. Roccia
Bovo 6: Controlla bene le ripartenze e non sfigura. Sveglio
Moretti 6: Vicino a Glik per un pomeriggio tranquillo. Riposato
Peres 6,5: Alla fine si può dire che vince il duello con Masina su quella fascia. Va anche vicino al gol con un tiro da fuori.
Vives 7: Mette ordine e fa ragionare i compagni nell’affollato centrocampo serale. Si inventa un gol incredibile nel finale su regalo di Maietta. Eroe.
Acquah 6: Soffre un po’ la grinta agonistica dell’amico ghanese Donsah, e perde più palloni del solito. Ma non si tira indietro.
Baselli 6,5: Il più attivo dei centrocampisti granata, pericoloso al tiro, sempre sul pezzo. Promessa.
Belotti 7: Gran gol (seppur viziato da fallo di mano) dopo una gara tutto cuore e duelli all’ultimo sangue. The rooster is back.
Quagliarella 5,5: Una traversa in splendida girata non lo salva da una prestazione incolore. Spaesato.
Maxi Lopez 6: Regala più peso al reparto, dopo la sua entrata il toro si sblocca. Amuleto

 

Pagelle Fantamagazine Bologna

Mirante 6 – Il primo gol lo prende sul suo palo, ma è bravo in un altro paio di occasioni a salvare i suoi, merita la sufficienza
Rossettini 5 – Non è un terzino naturale e si vede, ma pensa troppo alla fase difensiva e non spinge praticamente mai
Gastaldello 6 – Il suo apporto è fondamentale per la ritrovata tenuta difensiva dei felsinei.
Maietta 4,5 – Non aveva demeritato, ma viene bruciato dal gallo prima quando lo costringe al giallo, e dopo pochi minuti nell’azione del gol. E alla fine combina la frittata che chiude la partita regalando la palla a Vives.
Masina 6 – Bellissimo il duello con Bruno Peres su quella fascia. A volte spinge, a volte soffre. Il duello alla fine lo perde, ma che bel  giocatore.
Donsah 6 – Inizia bene, poi piano piano cala di intensità. E’ comunque il migliore del suo centrocampo., deve imparare a contenere l’irruenza.
Diawara 5,5 – Oggi più importante in fase di interdizione che in quella di costruzione.
Brighi 5,5 – Tanta corsa per l’ex granata, ma ogni tanto nei suoi inserimenti si sente proprio il bisogno di quella qualità che gli manca.
Giaccherini 6 – Il più vivace dei suoi nel primo tempo, quello con più qualità nel tridente offensivo. Deve abbandonare per infortunio ad inizio ripresa
Mancosu 5,5 – Chiamato a sostituire Destro, corre tanto ma alla fine lo vediamo solo nell’episodio del sospetto calcio di rigore per l’intervento di Molinaro.
Rizzo 5 – Partita del tutto anonima, non riesce mai ad essere pericoloso

Brienza 5,5 – Entra per Giaccherini ad inizio ripresa, non si accende mai.
Acquafresca 5,5 – Ha la sfortuna di giocare l’ultima mezz’ora, quando il Toro spingeva al massimo. Non la vede mai.
Mounier SV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy