Pagelle Spal – Inter 1-1: Paloschi risponde all’autogol di Vicari – Voti Fantacalcio

Un’Inter evanescente lascia il Paolo Mazza con un solo punto. Dopo un primo tempo piatto, la partita si ravviva nel secondo, quando l’Inter trova il vantaggio con un autogol di Vicari, ma Paloschi all’ultimo minuto, riporta tutto in parità.

di Voti Fantamagazine

Dopo un primo tempo piatto, con un’Inter senza idee che attacca una Spal timorosa, ma ben organizzata, al Paolo Mazza succede di tutto e di più. Prima arriva il vantaggio dell’Inter con un cross innocuo di Cancelo che Vicari insacca nella propria porta. L’Inter però non sembra capace di gestire la partita, mentre la Spal, con orgoglio, guadagna sempre più fiducia fino a trovare il gol del pari quasi allo scadere, rischiando anche di portarsi in vantaggio nei minuti di recupero.

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Spal

Meret 6.5 – Buon esordio in questo campionato di Serie A per il giovane portiere scuola Udinese, che si mette in mostra con qualche bella parata. Da migliorare però l’intesa e la comunicazione con i compagni di squadra.

Cionek 6 – Nonostante ad agire sul suo lato ci sia un cliente come Perisic, l’ex Palermo sbaglia poco e niente riuscendo a tenere bene le sortite offensive interiste.

Vicari 5 – Dopo un ottimo primo tempo, dove ha dimostrato di saper essere un difensore solido e capace di grande attenzione, all’inizio del secondo va in black out e trasforma un cross innocuo in gol. Il resto della partita torna ad essere il giocatore del primo tempo, ma la frittata è ormai fatta. Lascia il campo per Bonazzoli.

Felipe 6 – Come per i compagni di reparto, gioca nel complessivo un’ottima partita, attenta, neutralizzando bene le offensive nerazzurre.

Lazzari 6.5 – Un pessimo padrone di casa, maltratta nel primo tempo come nel secondo Joao Cancelo, ospite sulla sua fascia. Lo salta e lo recupera come vuole rendendo ogni suo affondo un pericolo per la retroguardia nerazzurra.

Schiattarella 6 – Solita prestazione di sacrificio per il centrocampista spallino che corre tantissimo sia in fase offensiva che in fase di copertura. L’unico errore è essersi perso Cancelo in occasione del cross che ha causato l’autogol di Vicari.

Viviani 6.5 – L’Inter gli lascia più libertà d’azione e la sua fase difensiva è sicuramente più attenta e in fase d’impostazione è uno dei più pericolosi.

Grassi 6.5 – Tanta intensità sia in copertura che in fase offensiva. Bellissimo un suo terzo tempo da cestista, nel primo tempo, che gli permette di staccare sulla testa di Skriniar.

Mattiello 6 – Nel primo tempo riesce a mettersi in mostra sia in copertura su Candreva, sia in proposizione offensiva. Nel secondo tempo perde un d’intensità e finisce con lo spegnersi completamente. Lascia il campo per Costa.

Kurtic 6.5 – Era l’uomo di qualità che serviva alla fase offensiva biancoazzurra. Corre avanti e indietro per tutto il campo e nel secondo tempo è pericoloso in più di un’occasione.

Antenucci 7 – Il vero eroe di questa Spal è lui, da solo fa girare a vuoto tutta la difesa neroazzurra e l’assist per Paloschi è la perfetta fotografia della sua prestazione: perfetta.

Paloschi 7 – Entra in campo al posto di Schiattarella al 75′ e sembra che si stia per ripetere la solita prestazione di tanto cuore e sacrificio, ma di poca sostanza. Poi però una palla perfetta dalla sinstra piove nel modo giusto e in tuffo acciuffa il pari a tempo quasi scaduto.

Costa SV

Bonazzoli SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6 – Un paio di parate semplici in 90 minuti. Fa tremare i propri tifosi quando esce a vuoto su un cross, ma Paloschi lo grazia. Nel recupero non può nulla sul colpo di testa dello stesso Paloschi

Cancelo 6 – Schierato a sorpresa a sinistra risulta meno brillante delle ultime uscite. Da un suo cross arriva il momentaneo vantaggio nerazzurro

Skriniar 6,5 – Altra prestazione maiuscola dello slovacco che si dimostra ancora una volta una garanzia per la retroguardia nerazzurra

Miranda 6 – Attento quando la Spal si affaccia in avanti, partita di ordinaria amministrazione per lui

D’Ambrosio 6 – Al rientro dall’infortunio gioca una partita attenta e con poche sortite offensive

Vecino 5 – Falloso e poco utile alla manovra, ha l’occasione per chiudere il match ma calcia centralmente e trova l’opposizione di Meret

Borja Valero 5 – Dovrebbe essere l’uomo di maggior qualità del centrocampo ma sbaglia troppi passaggi

Rafinha sv.

Candreva 5 – Spalletti lo lascia negli spogliatoi dopo un primo tempo poco brillante. Ha sui piedi la migliore occasione dell’Inter ma calcia addosso a Meret

Eder 5,5 – Entra per dare maggior efficacia agli attacchi nerazzurri ma non si vede praticamente mai nell’area avversaria

Brozovic 5,5 – La sua partita può essere riassunta in un bel destro dalla distanza sul quale vola Meret, per il resto si vede poco

Gagliardini sv.

Perisic 5 – Continua il suo periodo di appannamento. Dalla sua parte pochi pericoli e zero palloni per Icardi

Icardi 5 – Poco servito ma quando ha l’occasione spreca calciando a lato

A cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy