Pagelle Spal – Frosinone 0-3: tre punti per la salvezza dei ciociari! – Voti Fantacalcio

Pagelle Spal – Frosinone 0-3: tre punti per la salvezza dei ciociari! – Voti Fantacalcio

Chibsah, Ciano e Pinamonti abbattono la Spal e regalano al Frosinone la vittoria nello scontro salvezza.

di Voti Fantamagazine

Al Paolo Mazza il Frosinone ottiene una vittoria netta contro i padroni di casa della Spal che nonostante il maggior possesso palla devono arrendersi ad un Frosinone cinico ed efficace. Dopo un primo tempo più equilibrato, la Spal non riesce a trovare la reazione se non dopo il raddoppio degli ospiti, quando ormai è troppo tardi, ospiti che saranno bravi, in contropiede, a mettere a segno anche il colpo del knock out con Pinamonti.

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Spal

Gomis 6 – Uno sfortunato spettatore non pagante. Le uniche chiare occasioni da gol il Frosinone le trasforma senza che lui possa fare granché.

Cionek 5 – Bene per tutto il primo tempo ed anche buona parte del secondo, ma in occasione del secondo gol si lascia bruciare con troppa facilità da Campbell regalando così il due a zero. Lascia il campo per Antenucci.

Vicari 5.5 – Se chiude il primo tempo con una discreta prestazione, nel secondo, con i compagni, sparisce dal campo. Ci si aspettava ben altro da lui.

Felipe 5.5 – Si butta dentro quando può, ma dietro, soprattutto nel secondo tempo, traballa insieme ai compagni. Partita da dimenticare.

Lazzari 5.5 – Prima insufficienza dell’anno per l’esterno biancoazzurro che dopo un discreto primo tempo finisce con l’esaurire le sue energie e a spegnersi. Non poche responsabilità sul terzo gol frusinate.

Missiroli 6 – Nonostante il risultato è sicuramente uno dei migliori. Non molla mai: si propone, crea, forse è l’unico, insieme ai subentranti, a crederci veramente.

Schiattarella 5.5 – Non fraintendeteci, corre tantissimo come sempre, ci mette tanta grinta e tanto cuore, ma troppo spesso corre a vuoto e nei momenti cruciali non si fa trovare pronto.

Valoti 5 – Male per il giovane ex Hellas che parte bene ma finisce per sparire dal campo con il passare dei minuti sprecando così un’altra occasione.

Fares 6 – Nella partita peggiore della Spal lui non poteva che giocare la sua miglior prestazione. Sempre traballante dietro, ma in fase offensiva, soprattutto nel secondo tempo, è uno dei pochi che spinge e cerca di creare pericoli, anche se sempre con qualche imprecisione di troppo.

Paloschi 5.5 – Continua a non brillare dal primo minuto il giocatore spallino che in 90 minuti non incide mai se non in un’unica occasione fortunosa sul finire del primo tempo. Con l’ingresso di Antenucci aumenta la sua intensità nel pressing ma nulla più. Lascia il campo per Floccari.

Petagna 5.5 – Lotta e si sacrifica tanto, ma sottoporta oggi totalmente assente. Forse perché Paloschi non è il suo compagno di reparto ideale, forse perché è costretto ad abbassarsi troppo, ma da lui quantomeno ci si aspetta di più.

Everton Luiz 6 – Il suo ingresso, insieme a quello di Antenucci, cambia l’atteggiamento troppo lascivo della squadra che quantomeno, dopo lo 0-2 comincia a provarci.

Antenucci 6.5 – Torna in campo e fa vedere di cos’è capace. Insieme a Missiroli è uno dei migliori per la Spal e per poco non la riapre, stampando il suo primo tiro sul palo.

Floccari 6 – Gettato nella mischia per fare numero in area, non ha il tempo per incidere.

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

PAGELLE FROSINONE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Frosinone

Sportiello 6.5 – Toglie il pallone dell’ 1-2 di Fares con una parata che grida al miracolo. Per il resto ordinaria amministrazione con qualche errore sui rinvii

Ariaudo 6 – Sempre puntuale negli anticipi e coraggioso quando si mette in proprio e crea dal nulla azioni offensive. Non viene premiato con mezzo voto in più per il liscio in area con conseguente palo di Antenucci che poteva riaprire il match

Goldaniga 6.5 – Attento e sicuro in difesa, anticipi netti nonostante si trovi a duellare prima con il fisico di Petagna, poi con l’imprevedibilità di Antenucci

Capuano 6.5 – Stesso discorso dell’ ex Sassuolo; Longo dopo le troppe amnesie delle scorse partite sembra aver trovato il terzetto titolare

Maiello 6 – Intelligenza al servizio della squadra; nonostante la condizione fisica non ottimale, offre una buona prova

Chibsah 6.5 – Prima vanifica il vantaggio toccando di un tiro di Zampano (che forse sarebbe finito fuori); poi si riscatta andando ad incornare su cross al bacio di Ciano. Per il resto solita grinta e corsa. imprescindibile

Zampano 5 – Insufficiente la prova dell esterno ex Pescara e Udinese; molti palloni persi dal suo lato e passaggi elementari sbagliati. Unica nota dolente nello scacchiere canarino di giornata

Beghetto 6 – Fatica quando si spinge in avanti ma a dispetto delle sue caratteristiche, in ripiegamento difensivo tiene botta a Lazzari, che sappiamo essere cliente scomodissimo

Ciano 7 – La luce del Frosinone, assist per il gol, piattone di sinistro preciso per lo 0-2 e molte giocate degne di nota; Anche in serie A, stiamo cominciando ad ammirare il vero Camillo.

Campbell 7 – Grande cavalcata per regalare l’assist per il gol del raddoppio ciociaro; oggi si fa notare molto anche per come aiuta la squadra a difendere sulle sgroppate spalline provenienti dalla destra

Ciofani 6 – Partita complicata per lui che comunque ci mette la solita grinta e tenacia che lo contraddistingue. Gli arrivano pochissimi palloni ma è preziosissimo nel gioco spalle alla porta per far salire la squadra

Gori 6 – Serve sostanza a centrocampo dopo il doppio vantaggio e lui ripaga l’allenatore come sa fare meglio; prestazione tutto muscoli e grinta che tiene a galla i suoi.

Cassata 6.5 – Quando entra in campo il centrocampo spallino fatica a fare quello che fino a poco prima faceva con estrema facilità, ovvero surclassare il centrocampo ciociaro. Quando ha la palla tra i piedi si vede che ha qualità ed è anche grazie a lui che sul finire della partita gli avversari risultano meno pericolosi. Suo l’ assist per lo 0-3

Pinamonti 6.5 – Prima palla toccata, gol. Alla terza partita in serie a in assoluto mette il timbro finale su una partita egregia di tutta la squadra. Piange dalla gioia e si fa ammonire togliendosi la maglia. CAMPIONCINO

Pagelle a cura di Francesco Zangrilli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy