Pagelle Sassuolo – Torino 1-1: Berardi, tornato al gol, pareggia il gol di Obi! – Voti Fantacalcio

L’attaccante del Sassuolo torna al gol dopo 10 partite pareggiando la partita contro il Torino andato in vantaggio con il centrocampista Obi.

di Voti Fantamagazine

Pareggio tra Sassuolo e Torino, con gli emiliani che nel secondo provano a vincerla, ma il Torino fa buona copertura. Ospiti in vantaggio con un goal fortunoso di Obi, che mette la palla in rete dopo un rimpallo su Falcinelli. Nella ripresa salgono gli emiliani, che trovano il pareggio con un bel tiro di Berardi. Palo di Peluso nel finale. Finisce 1 – 1.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sassuolo

Consigli 6 – Incolpevole sul goal, per il resto le poche occasioni del Torino non lo impensieriscono.

Lirola 6,5 – Dal suo lato si fa fatica a passare, in più spinge di più rispetto alle scorse partite.

Goldaniga 7 – Non sbaglia praticamente nulla e salva su Nkoulou un goal quasi fatto.

Acerbi 6 – Più sfortunato che colpevole sul goal di Obi, dove un suo rinvio sbatte su Falcinelli prima di capitare al granata. Per il resto partita onesta, fatta anche di qualche sortita offensiva palla al piede.

Peluso 6,5 – Esce nuovamente con una sufficienza piena. Pochi errori e anche qualche cross, oltre a un palo che avrebbe portato in vantaggio gli emiliani.

Missiroli 6,5 – Poco incisivo davanti, ma non sbaglia un tocco o una posizione per 90′

Magnanelli 7 – Un leone in mezzo al campo, gioca una gara perfetta in interdizione, recuperando diversi palloni.

Duncan 7 – Un giocatore completamente diverso rispetto a quello visto prima della sosta. È il collante tra le due fasi. Gioca tanti palloni, sfruttando inserimenti e sovrapposizioni dei compagni. Esce stremato per Mazzitelli.

Berardi 6,5 – Un primo tempo da spettatore non pagante e forse il peggiore in campo. Nella ripresa rientra completamente diverso. Divora l’erba ed è sempre al centro del gioco. Trova il pareggio con un goal molto bello: stop, rientro sul destro (suo piede debole) e tiro a giro che batte Sirigu.

Falcinelli 5 – Unico vero insufficiente del Sassuolo. Non dà quasi nulla alla manovra, né da attaccante centrale, né quando si sposta sull’esterno. Esce per Politano nel finale.

Ragusa 5,5 – Non gioca una buona gara, però nel primo tempo è l’unico che prova a combinare qualcosa davanti, pur sbagliando tanto. Sostituito da Matri nel secondo tempo.

Matri 6 – Sbaglia un goal molto semplice, ma il suo ingresso ravviva la manovra e dialoga bene coi compagni.

Politano 5,5 – Gioca poco, ma se viene messo in campo per creare qualcosa sfruttando la sua velocità, questo non accade.

Mazzitelli SV.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Sirigu 6,5 – Nel primo tempo molto bene sia su Falcinelli che su Ragusa, non può nulla sul tiro di Berardi.

De Silvestri 6 – In difesa non soffre più di tanto, ma è praticamente nullo in fase offeniva.

N’koulou 6 – Si destreggia bene contro gli attaccanti neroverdi, mantiene la posizione.

Burdisso 6,5 – Con l’esperienza blocca alcune sortite avversarie che avrebbero potuto diventare pericolose. Nessuna sbavatura.

Molinaro 5,5 – Berardi nel secondo tempo lo mette più volte in difficoltà, è lui a marcarlo suo gol del pareggio.

Rincon 5,5 – Dovrebbe mettere ordine nel centrocampo granata, ma fa solo confusione. Troppo nervoso e la sua prestazione ne risente.

Baselli 5,5 – A centrocampo è l’unico che prova ad inventare qualcosa, con scarsi risultati. Nel secondo tempo viene travolto dalla fisicità avversaria.

Obi 6,5 – A centrocampo si fa sentire, più per il fisico che per le sue geometrie, trova il terzo gol in campionato, il secondo contro il Sassuolo quest’anno.

Berenguer 6 – Parte molto bene con tanti spunti interessanti, poi piano piano si spegne non riuscendo più ad incidere. Esce per Moretti.

Iago Falque 5 – Si accende a tratti ma con poco costrutto. In questo campionato ha sicuramente giocato partite migliori, mai un guizzo.

Niang 5,5 – L’impegno c’è, infatti si nota più in fase difensiva che in quella offensiva. In avanti è praticamente nullo. Si ricorda solo un tiro centrale per lui.

Moretti 6 – Il suo ingresso fa sì che si torni alla difesa a 3, mantiene la posizione senza strafare.

Ansaldi 6 – Entra e si mette nell’insolita posizione di mezzala sinistra, quando ormai la partita ha poco altro da dire.

Boyè sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy