Pagelle Sassuolo – Atalanta 0-3: Gomez, Caldara e Conti stendono il Sassuolo

Pagelle Sassuolo – Atalanta 0-3: Gomez, Caldara e Conti stendono il Sassuolo

Continua il momento magico dell’Atalanta, che a Reggio Emilia conquista tre punti con una vittoria convincente

di Voti Fantamagazine

Atalanta che vince ancora sbancando Reggio Emilia con un secco 0 – 3 ai danni di un Sassuolo in forte debito di ossigeno a causa dei diversi infortuni e degli impegni ravvicinati. Bergamaschi che partono subito forte, trovando il vantaggio con Gomez, tuttavia rete viziata da una posizione di fuorigioco. Poco dopo raddoppio di Caldara e a pochi minuti dalla fine del primo tempo arriva anche il definitivo terzo goal siglato da Conti. Sassuolo che ci prova, colpendo due traverse e reclamando un rigore, senza tuttavia dare veramente l’impressione di poter rientrare in partita.

PAGELLE FANTAMAGAZINE SASSUOLO

Consigli 6 – Incolpevole sui primi due goal, forse può fare qualcosa in più sul terzo, ma in generale salva la porta almeno un paio di volte. Sufficienza presa.

Gazzola 5 – Non spinge e soffre in fase difensiva.

Terranova 5,5 – Non ha particolari colpe sui goal, perché comunque si occupa a uomo di Petagna, il quale comunque ha qualche libertà di troppo.

Acerbi 5,5 – In difesa non commette grossi errori, anche se non risalta come al solito. Qualche imprecisione in impostazione.

Peluso 5 – Non ha grosse colpe sui goal, ma Conti dalle sue parti fa un po’ quello che vuole.

Lirola 5 – Cambiato durante il primo tempo per Ricci, quando Di Francesco prova a mettere un attaccante per recuperare. In campo è confusionario, anche se non totalmente per colpa sua. L’allenatore cambia modulo dopo il secondo goal ospite, spostandolo di posizione; quando capisce che non è in gara lo sacrifica per Ricci.

Ricci 5 – Inserito per dare qualcosa in più in termini offensivi, purtroppo al momento si dimostra inadatto alla categoria.

Biondini 5 – Schiacciato dal centrocampo ospite, non ha la qualità per uscire. Necessita di riposo.

Pellegrini 5,5 – Uno dei meno peggio, ma come Biondini anche lui soffre l’inferiorità in mezzo al campo. Stremato (in campo 90′ sia con la Lazio che in Europa League) esce per Mazzitelli.

Mazzitelli 5,5 – Poco più di 20′ minuti dove non combina molto.

Politano 6 – Meno lucido del solito, ha forse una piccola colpa sulla rete di Conti. Tuttavia è uno dei pochi a provarci, e colpisce la traversa con uno splendido tiro a giro dalla distanza a Berisha battuto.

Matri 5 – Stanco e timido, non combina quasi nulla. Esce per Iemmello.

Iemmello 5,5 – Solo tanto movimento, poco utile ai fini della manovra.

Defrel 5,5 – Generoso come al solito, si divora una goal colpendo la traversa di testa da posizione molto ravvicinata. Reclama un rigore nella ripresa, non visto tuttavia dall’arbitro

PAGELLE FANTAMAGAZINE ATALANTA

Berisha 5,5 – Ci sarebbe poco lavoro per lui oggi, ma riesce comunque a complicarsi la vita: nel primo tempo gli sfugge un pallone nell’area piccola, nel secondo sbaglia uno stop facile e atterra Defrel per rimediare.

Masiello 6,5 – Gioca con esperienza senza rischiare mai, quando c’è traffico mette in corner o spazza via. Vecchia scuola.

Caldara 7,5 – Mostra una tranquillità da veterano, non solo annulla gli avversari ma si fa pescare in area da Gagliardini e trafigge Consigli con una girata alla German Denis.

Zukanović 6,5 –  Lascia Defrel sul l’episodio della traversa, è l’unico errore di una gara pulita, per sua fortuna non è stato determinante.

Conti 7,5 – Sgroppa sulla fascia senza soste, un attimo prima è a coprire in difesa e quello dopo lo trovi a crossare da fondo campo. Dopo i tentativi con Inter e Genoa, trova finalmente il gol che sancisce l’ottimo momento di forma. Peccato per il giallo che gli farà saltare il big match con la Roma.

Kessie 7 – Meno inserimenti rispetto alle gare di inizio campionato, ci mette comunque la stessa potenza fisica. Comanda in mezzo al campo, tenendo palla e smistandola in modo semplice e preciso.

Gagliardini 7 – Inizia un po’ troppo morbido, ma si da velocemente una svegliata e serve l’assist per il gol di Caldara. Il resto della gara è un crescendo. L’esperimento al fianco di Kessiè è ben riuscito.

Spinazzola 6 – ci mette tanto sacrificio in un ruolo che non è il suo. Non va mai in sofferenza ma non riesce neanche a combinare molto.

Kurtić 6 – Meno esplosivo rispetto alle ultime uscite. Conferma comunque l’ottimo stato di forma percorrendo tanti kilometri tra centrocampo e attacco, tenendo  uniti i due reparti.

Petagna 6,5 – Non sfigura contro Acerbi & Co., lotta e tiene alta la squadra, serve un’infinità di sponde ai compagni e la palla del vantaggio al Papu.

Gomez 7 – Entra in tutte le azioni pericolose, segna l’1 a 0 da bomber vero, innesca Gagliardini sul 2 a 0, batte il corner del 3 a 0.

D’Alessandro sv

Raimondi sv

Migliaccio sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy