Pagelle Sampdoria – Inter 0-5: Icardi, poker, e Perisic per la manita nerazzurra! – Voti Fantacalcio

L’esterno croato apre le marcature, poi show dell’attaccante argentino che segna anche di tacco.

di Voti Fantamagazine

Lunch match di scena a Marassi che vede impegnate due squadre in cerca di punti in ottica europa: la Samp per non perdere terreno nella corsa Europa League, l’Inter per tentare l’assalto alla Champions . Partita senza storia con i nerazzurri che portano a casa il match già nei primi 45 minuti . Trascorsi i primi 15 minuti l’Inter prende il controllo delle operazioni e rifila ben 4 reti agli avversari : vantaggio di Perisic con un delizioso colpo di testa, raddoppio ,dopo pochi minuti siglato su rigore da Mauro Icardi , terzo gol siglato ancora dal capitano nerazzurro con un delizioso colpo di tacco , quarta rete che arriva ancora con Icardi lestissimo ad avventarsi su un pallone respinto da Viviano . Il secondo tempo si svolge sulla falsa riga del primo con Mauro Icardi che, su errore macroscopico di Barreto, sigla la quarta rete personale fissando il risultato sullo 0-5. Inter che sovrasta fisicamente e tecnicamente gli avversari. Malissimo la Samp , non pervenuta, imprecisa a livelli stratosferici e sfiduciata a livello mentale .

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Viviano 5,5 – Fa quel che può: tre buonissimi interventi nel primo tempo su Perisic, D’Ambrosio e Rafinha . Un uscita un po’ “così così” sul tacco di Icardi per lo 0-3

Bereszinsky 4,5 – Dal suo lato agisce un Perisic ritrovato e lui per ovvie ragioni si trova a dover occuparsi più di difendere che di spingere. Soffre moltissimo l’avversario e viene sostituito al 33 p.t.

Silvestre 4,5 – Con Torreira ingabbiato a centrocampo, nel primo tempo, tocca a lui impostare . Viene travolto come tutti dallo strapotere avversario. In occasione dello 0-3 va in scivolata lasciando lì il pallone che Icardi spinge in porta.

Ferrari 5 – Si perde Perisic sul gol dello 0-1 e , come tutta la squadra soffre gli attacchi avversari. Mura la conclusione di Candreva che poteva costare lo 0-6.

Murru 4 – Asfaltato dagli avversari. Soffre tremendamente le accelerazioni di Candreva e la posizione di Cancelo . Due dei 4 gol arrivano dal suo lato e non è un caso se l’Inter insiste soprattutto sulla sua fascia . Non prende mai Candreva. Mette solo un buon cross per Zapata che becca il palo . Horror.

Barreto 4 – Disastro epocale. Provoca il rigore colpendo Rafinha abbastanza ingenuamente e perde tutti i duelli a centrocampo. Con l’uscita di Bereszinsky si sposta a fare il terzino: in ritardo sullo 0-4 , serve poi “l’assist” per lo 0-5 ad Icardi. Serve altro ?

Torreira 5 – Ingabbiato a centrocampo non riesce mai ad impostare . Partita prettamente di contenimento nella quale viene sovrastato dal centrocampo avversario.

Praet 6 – L’unico forse salvabile assieme a Zapata . Tipico motorino di centrocampo che fa un po’ di tutto. È il solo che riesce a sfigurare di meno contro il centrocampo interista.

Ramirez 4,5 – Perde un’infinità di palloni, sbaglia tutti i passaggi e non trova mai la posizione sulla trequarti e su un pallone da lui perso arriva lo 0-3. Prende un giallo per un’entrata su Gagliardini. Giornata da dimenticare .

Quagliarella 5 – Non entra mai in partita. Protegge un paio di volte la palla spalle alla porta. Nient’altro.

Zapata 6 – Il solo a salvarsi pienamente. Fa salire la squadra per quel che può, è l’unico che crea qualche grattacapo alla retroguardia avversaria e colpisce un palo di testa sull’unica occasione utile .

Verre 5,5 – Anche lui soffre a centrocampo, quantomeno sfigura meno di altri contenendo un minimo Gagliardini .

Caprari 5– Non riesce ad incidere col suo ingresso. Un po’ nervoso falcia Rafinha ,che lo stava scherzando, e prende il giallo.

Regini 5,5 – Entra nel momento in cui l’Inter si contiene un attimino. Qualche sofferenza su Perisic, ma almeno non fa grossi danni.

Pagelle a cura di Fabio Cancemi

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6 – Spettatore non pagante. Assiste alla super prestazione dei suoi senza mai andare in difficoltà. Nel primo tempo viene salvato dal palo colpito da Duvan, ma per il resto non corre pericoli.

Cancelo 7 – Gioca da esterno basso di difesa ma, per qualità e presenza in zona offensiva è senza dubbio l’uomo in più per i nerazzurri. Nel primo tempo regala a Perisic l’assist che apre le danze, confermando appunto di essere molto più a suo agio quando serve spingere piuttosto che difendere.

Skriniar 6.5 – La Samp oggi sceglie di non giocare e per l’ex di turno è una passeggiata contenere gli uomini offensivi blucerchiati che, solo in rare occasioni provano a mettere sotto pressione la retroguardia interista, con scarsi risultati tra l’altro.

Miranda 6.5 – Anche per il centrale brasiliano oggi è una Domenica tranquilla. Duvan è un giocatore straripante, ma oggi l’Inter vive la classica “giornata perfetta” e la difesa regge in modo esemplare.

D’Ambrosio 6.5 – Buona gara anche per Danilo che, rispetto al collega impiegato sull’out di destra, soprattutto per esigenze tattiche spinge molto meno.

Brozovic 6.5 – Nel ruolo di centrocampista davanti alla difesa sembra essere a suo agio e da qualche partita mister Spalletti lo premia con la maglia da titolare. La continuità non è mai stato un suo pregio, ma con umiltà e sacrificio può davvero diventare un punto fermo di questa squadra.

Gagliardini 6.5 – Con il croato Brozovic, forma una coppia di qualità/quantità e l’Inter sembra girare in modo perfetto. Il centrocampo doriano è assente e anche Roberto, in una stagione di alti e bassi, fa la sua bella figura.

Rafinha 6.5 – Finalmente Rafinha! Il trequartista ex Barcellona, dopo qualche gara di rodaggio, regala lampi di ottima tecnica e visione di gioco. Nel ruolo disegnato da Spalletti, a seconda delle fasi di gioco, aiuta il centrocampo quando c’è da difendere e mette al servizio degli attaccanti la sua qualità quando bisogna creare occasioni da gol.

Perisic 7 – Non segnava da dicembre e finalmente è arrivato il tanto atteso gol. Oltre a questo però, il croato gioca una gara praticamente senza errori, superando quasi sempre il suo diretto avversario.

Candreva 6,5 – Tanta corsa, un’infinità di cross per i compagni che non vanno però a segno, ma all’esterno della nostra nazionale manca tantissimo il gol. Nel primo tempo si propone con tanta continuità, ma spesso e volentieri non viene servito dai compagni. Nella ripresa prima di lasciare il campo ha l’occasione per sbloccarsi, ma il tocco in più gli è fatale e per Antonio l’attesa per il gol continuerà, almeno fino alla prossima gara.

Icardi 9 – La giornata perfetta dei nerazzurri è tale soprattutto perché il capitano interista vive la sua personale giornata perfetta. 4 gol importantissimi per il morale, per la squadra, per la classifica marcatori e per convincere il Ct dell’albiceleste a portarlo in Russia. Assoluto protagonista di questa sfida!

Eder 6 – Entra a risultato acquisito e come al solito è estremamente generoso.

Vecino Sv

Borja Valero Sv

Pagelle a cura di Previderio Matteo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy