Pagelle Roma – Udinese 3-1: Dzeko ed El Shaarawy stendono l’Udinese! – Voti Fantacalcio

Vola la squadra di mister Di Francesco imponendosi 3 a 1 sull’Udinese di Delneri. Dzeko e due volte El Shaarawy chiudono il match già nel primo tempo. Nel finale Perotti sbaglia un rigore e Larsen segna il gol della bandiera.

di Voti Fantamagazine

La Roma batte 3-1 l’Udinese grazie alla doppietta di El Shaarawy ed al solito Dzeko, anche oggi assoluto protagonista. Nel finale Perotti tira un rigore sul palo e Stryger trova il gol del 3-1.

PAGELLE ROMA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Alisson 6.5 – Rimane a guardare tutta la partita, ma si fa trovare prontissimo sul tiro a botta sicura di Bajic. Incolpevole sul gol di Larsen a tempo scaduto.

Florenzi 6 – Meno brillante rispetto all’esordio, come era prevedibile. Ma ora Di Francesco sa che può sempre giocare il Jolly.

Manolas 6 – Il duello in velocità con Lasagna lo vince nel sottopassaggio. In campo fa in tempo a fare massimo un paio delle sue smorfie di dolore.

Fazio 6.5 – E sono 4 consecutive da titolare. Anche oggi ancora senza sbavature. Comandante, la guerra non è finita.

Kolarov 6 – Quando dopo mezz’ora vede che la partita è finita decide da solo che è il caso di riposarsi e non scende più.

De Rossi 6.5 – Il difensore aggiunto di questa squadra, tiene la squadra compatta.

Strootman 6.5 – Ruba poco l’occhio perché non si butta ancora dentro come vorrebbe Di Francesco, ma in fase di rottura è fondamentale.

Nainggolan 6.5 – Combatte per far arrivare in qualche modo a Dzeko il pallone del vantaggio. Poi la solita corsa senza chiedere mai il permesso.

El Shaarawy 7.5 – Eccoli i primi gol stagionali del Faraone. Delizioso il tocco di esterno nel primo, bravo a crederci fino alla fine nel secondo. È qui che farà sempre la differenza rispetto a Perotti.

Dzeko 7 – 22 nelle ultime 22. Sesto schiaffo stagionale a chi pensava segnasse solo grazie a Spalletti. Fantastico anche nel 2-0 di El Shaarawy. Nueve e Falso Nueve fusi insieme.

Perotti 6.5 – Clamoroso all’Olimpico, Perotti può sbagliare dal dischetto. Peccato avrebbe meritato un premio diverso la sua ottima partita piena di dribbling.

Defrel 6 – Ha avuto anche lui la ghiotta occasione del primo gol, ma sporcare la giornata di El Shaarawy non sarebbe stato giusto.

Moreno 5.5 – Sbaglia il posizionamento sul fuorigioco che permette a Stryger di presentarsi a tu per tu con Alisson.

Bruno Peres SV

PAGELLE UDINESE

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Udinese

BIZZARRI 6,5 – Prima in assoluto con la maglia dell’Udinese per il portiere argentino. Incolpevole nei tre gol subiti, per quel che può mette sempre una pezza; provvidenziale su Dzeko nel primo tempo, e su Defrel e Perotti nella ripresa. A quasi 40 anni dimostra ancora affidabilità.

LARSEN 5 – Sulle spalle il pesante errore che ha portato il terzo gol della Roma, con un’indecisione clamorosa che El Sharaawy ha saputo ben sfruttare; partita, sotto l’aspetto offensivo, indecifrabile a causa dell’ottima guardia del suo rispettivo avversario, ossia Kolarov. Ha comunque il merito di non mollare e abbattersi: sfiora a metà ripresa il gol, e poi a fine gara trova anche il primo gol in Serie A.

ANGELLA 5 – Chiamato a sostituire l’infortunato Danilo, il capitano friulano ha subìto parecchio lo strapotere tecnico e fisico delle punte della Roma che hanno dominato in lungo e largo. Troppo morbido nelle marcature, si perde Dzeko nel primo gol, e sbaglia l’intervento – sempre sul bosniaco – da cui poi scaturisce il raddoppio. Infine, a secondo tempo quasi scaduto, atterra Perotti in area causando anche il calcio di rigore (sbagliato poi dallo stesso argentino).

NUYTINCK 6 – Anche oggi, nonostante il passivo con cui esce dall’Olimpico, gioca una discreta gara in termini di attenzione e dedizione al lavoro. Colpisce anche una traversa, su ottimo cross di De Paul.

SAMIR 5 – Poca spinta per il terzino brasiliano, e abbastanza confusione anche in fase difensiva.

DE PAUL 6 – Insieme a Jankto sicuramente il più pericoloso. Ha il merito di impegnarsi in tutto l’arco della partita, creando il più possibile; dai suoi piedi parte il cross per Maxi che a due passi da Alisson sbaglia con il risultato ancora sull’1-0. Ma in generale, un po’ come contro il Torino, appare l’unico calciatore capace di illuminare i suoi con classe e talento.

BEHRAMI 5 – Prestazione da rivedere anche per il centrocampista svizzero, non tenta mai l’inserimento in area senza palla e anche nel ripiegamento difensivo accusa diversi problemi.

BARAK 5 – Tanta sofferenza per il giovane centrocampista dell’Udinese che ha patito parecchio la differenza fisica e tecnica con De Rossi e Nainggolan; ha iniziato bene la gara, ma nel corso dei minuti si è perso come un po’ tutti i suoi compagni.

JANKTO 6 – Tanta corsa, e tanta voglia di fare. Tutto ciò non basta all’Udinese che esce comunque sconfitta, ma Jankto si conferma un giocatore di talento e di prospettiva. Calcia diverse punizioni, e arriva anche alla conclusione.

LASAGNA 5,5 – Per scelta tecnica viene sostituito nell’intervallo, non iniziando nemmeno la ripresa. Nel primo tempo tanto movimento ma ha inciso poco, mai alla conclusione e sempre ben anticipato da Fazio e Manolas. Zero pericolosità anche nelle situazioni da fermo, sicuramente gara da rivedere.

MAXI LOPEZ 5 – Due occasioni nitide costruite dai compagni, ma non ha avuto la prontezza e la lucidità per ribadire il pallone in rete. Errori che, alla lunga pesano, considerando che la prima occasione avuta il risultato era ancora in bilico.

PEZZELLA 5,5 – Entra a inizio ripresa per dare una quadra alla difesa friulana. Si limita al compitino.

FOFANA 5,5 – Deve ancora trovare la giusta condizione, entra per rafforzare il centrocampo e fa quel che può.

BAIJC 6 – Sufficienza di incoraggiamento per il giovane attaccante bosniaco che, dopo qualche minuto dal suo ingresso, ha avuto una grande occasione da gol con Alisson che ha compiuto un autentico miracolo.

Pagelle a cura di Antonio Capizzi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy