Pagelle Roma – Lazio 3-1: Pellegrini come Pastore, gol di tacco! – Voti Fantacalcio

L’ex Kolarov diventa il secondo giocatore ad avere segnato nel derby con le due maglie. Terzo gol giallorosso ad opera di Fazio. A nulla vale il gol del momentaneo pareggio per la Lazio ad opera di Immobile.

di Voti Fantamagazine

Finisce 3-1 per la Roma il derby della Capitale con gol di Pellegrini, Kolarov e Fazio. Immobile segna per la Lazio.

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Olsen 6 – Pressoché inoperoso ed incolpevole su gol di Immobile. Dice no a Milinkovic su un tiro da fuori.

Santon 6.5 – Composto ed attento, limita i danni e gioca al raddoppio su Immobile. Buona gara.

Manolas 6.5 – Molto attento non rischia praticamente mai l’anticipo attendendo Immobile sulle palle da centrocampo.

Fazio 5.5 – Sarebbe da 4 per la palla che ha regalato a Immobile, ma gioca una discreta partita con bel gol macchiata solo da questo spiacevole errore.

Kolarov 7 – Gol e quantità. Non è propriamente una freccia ma con la palla al piede è uno dei più pericolosi della Roma.

De Rossi 6.5 – Solita partita di qualità davanti la difesa con tanti interventi e recuperi sulle palle perse dalla Lazio.

Nzonzi 6.5 – Presente per centimetri ma ancora poco lucido in mezzo al campo.

Florenzi 7 – Uno dei migliori per corsa ed abnegazione. Alto a destra sembra più libero di muoversi e si vede.

Pastore 6 – Buoni guizzi ma viene fermato da un infortunio al polpaccio.

El Shaarawy 6 – Molto deciso fino agli 11 metri ma non riesce a mettere dentro la palla del +3 che potrebbe coronare una buona prestazione.

Dzeko 5.5 – Troppo nervoso gioca una partita da solo contro la difesa laziale.

Lo. Pellegrini 7.5 – Entra, segna di tacco, corre, contrasta, pressa e mette l’assist per Fazio.

Cristante 6 – Entra per contenere e fa il suo lavoro.

Juan Jesus sv

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Starkosha 6,5 – Grande intervento su Dzeko nella prima metà di gara. Subito dopo è decisivo anche su Pastore. Sul goal non può nulla, El Shaarawy gli piomba addosso e lo mette fuori causa. Incolpevole anche sulla seconda rete.

Acerbi 6,5 – Dopo un buon inizio, va prima in difficoltà nell’uno contro uno con Dzeko e poi si fa sovrastare dallo stesso bosniaco nell’azione che porta avanti la Roma. Si riprende da vero leader.

Caceres 5 – Inguardabile il suo liscio quando tenta di rinviare invano e regala il pallone a Pellegrini che fa 1-0. Partita condizionata da questo black-out.

Luiz Felipe 6 – Pronti via e compie un ottimo intervento in area di rigore su El Shaarawy. Decisivo su Florenzi con un grandissimo tackle. Poco dopo partecipa alla frittata e la lupa passa in vantaggio.

Marusic 5,5 – Pericoloso nella prima frazione quando Olsen gli nega il goal. Poi partita più di nervosismo con Kolarov.

Parolo 5,5 – Poco partecipe alla manovra di costruzione dei suoi, tenta qualche inserimento che non va a buon fine. Non una delle migliori prestazioni.

Lucas Leiva 6,5 – Gestisce con estrema calma ogni pallone che passa dalle sue parti. Un metronomo perfetto, bravo anche in chiusura. Cala nel finale.

Milinkovic-Savic 5 – Potrebbe essere uno dei più pericolosi, peccato però che sbagli sempre l’ultimo controllo o l’appoggio per il compagno. Frenetico e svogliato.

Lulic 6 – Sforna una quantità illimitata di cross nei primi 10 minuti del match, poi non si vede granché nel primo tempo. Nella ripresa è pasticcione in alcune circostanze, però presente.

Luis Alberto 5– Al ’12 ha una buona opportunità ma il suo tiro sbatte contro il muro difensivo giallorosso. Spreca malamente un pallone ricevuto da Marusic nell’area piccola giallorossa. Errori a ciclo continuo, che fine ha fatto il vero LA?

Immobile 6,5 – Si muove tantissimo e calcia da ogni posizione. Presente anche in fase di ripiego. Alla prima occasione davanti ad Olsen fallisce il controllo clamorosamente, non perdona al secondo tentativo quando Fazio lo manda a rete.

Badelj 4,5 – Stende Pellegrini al limite concedendo una punizione ideale per il mancino di Kolarov che non fallisce e fa 2-1. Sbaglia ogni pallone che gli arriva, disastroso.

Correa 6 – Entra e partecipa alla manovra senza particolari guizzi. Non è sicuramente lui il colpevole della debacle.

Caicedo sv

Pagelle a cura di Santo Naselli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy