Pagelle Roma – Empoli 2-0: doppietta di Dzeko – Voti Fantacalcio

La Roma batte l’Empoli e risponde ai cugini della Lazio. I gol, uno per tempo, sono stati entrambi realizzati da Dzeko, che con la sua sesta doppietta in campionato raggiunge quota 23.

di Voti Fantamagazine

Una Roma con la testa al derby di martedi ottiene col minimo sforzo i tre punti contro un Empoli vivace ma frenato dai suoi evidenti limiti tecnici.  Decide la partita sempre lui, Edin Dzeko, che con questa doppietta diventa il capocannoniere del campionato e il miglior marcatore della Roma in una stagione

PAGELLE ROMA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Szczesny 6,5 – Riaschia su Thiam ma l’arbitro fischia fuorigioco. Sulla zampata di Marilungo compie una parata delle sue. Sempre sicuro e attento nelle uscite e negli anticipi.

Manolas 6 – Thiam è una zanzara fastidiosa che gli crea qualche noia; poi cresce di condizione e fa un paio di belle chiusure.

Rudiger 6 – Non sempre attento e perfetto nelle marcature. Ha il merito di deviare il pallone permettendo a Dzeko di siglare il primo gol.

Fazio 5,5 – Soffre eccessivamente gli inserimenti di Thiam e Marilungo che più di una volta gli passano alle spalle. Deve ringraziare l’imprecisione degli avversari e le prodezze del suo portiere.

Bruno Peres 6,5 – Gioca pulito e ordinato, appare un altro rispetto al Peres pasticcione e maldestro che molte volte si è visto. Piazza ottime palle in verticale per i compagni e risulta efficace pure in fase difensiva.

Paredes 6,5 – Il direttore d’orchestra che detta i tempi e conduce le danze, ora sul corto ora sul lungo. Fa viaggiare il pallone secondo i suoi ritmi, sbaglia poco e crea tanto.

Nainggolan 6,5 – Abbassato in mediana, si dedica allo smistamento supportando la regia di Paredes e non disdegnando qualche sortita offensiva.

Mario Rui 6 – Un bel cross per Dzeko all’inizio, poi si limita al compitino.

Perotti 5 – Ritornato titolare, sulla fascia combina poco e niente. Salah gli serve due palloni d’oro che di testa spedisce fuori. Poteva fare meglio. Conclude una gara anonima con un tiro che finisce nel Tevere.

Salah 6,5 – Mette due splendidi palloni sulla testa di Perotti che spreca. Serve l’assist a Dzeko e prende una traversa. Oltre a questo vi aggiunge un grande contributo fatto di corsa e quantità.

Dzeko 7,5 – 33. No, non solo gli anni di Cristo ma i gol fatti dal bosniaco grazie ai quali diventa in una volta capocannoniere del campionato e il miglior marcatore romanista in una singola stagione. Letale.

Grenier 6 – Entra per gestire il risultato.

Totti 6 – Gioca sempre di prima ed è un piacere per gli occhi vedere quelle improvvise verticalizzazioni.

Juan Jesus sv

Valerio Blasi Xella

PAGELLE EMPOLI

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Empoli

Skorupski 6 – Incolpevole sui gol di Dzeko. Bravo sul destro insidioso di Paredes nel primo tempo.

Laurini 5.5 – Non gioca malissimo, ma va sempre in difficoltà quando deve affrontare i portatori di palla giallorossi.

Veseli 5 – Malissimo sulle palle alte, non regge il confronto contro l’attacco romanista.

Barba 5 – Dovrebbe guidare la difesa dell’Empoli ma non riesce a fermare un inarrestabile Dzeko. Disastroso sui calci piazzati, esce anzitempo per infortunio.

Pasqual 6 – Buon match del terzino, crea qualche grattacapo a Bruno Peres e mette una gran palla a Marilungo che per un soffio non si trasforma nel gol del pareggio.

Buchel 6 – Partita di intensità, a volte pecca di qualità in impostazione ma è sicuramente uno dei pochi a provarci, anche sul finale.

Krunic 5 – Mai in partita, lo si nota solo per l’ammonizione. Il confronto con i centrocampisti della Roma è quasi imbarazzante.

Croce 5.5 – Anche lui spesso in difficoltà contro la qualità e l’intensità del centrocampo della squadra di Spalletti. Spaesato.

El Kaddouri 6 – Buona partita per lui, unica fonte di gioco e fantasia di una squadra altrimenti inoffensiva.

Marilungo 5.5 – Non ha molte occasioni e non fa nulla per crearsene da solo, ma il suo bell’esterno destro all’inizio del secondo tempo mette paura alla Roma.

Thiam 6 – Bravo a inserirsi di continuo tra le maglie non strettissime della difesa romanista. Guadagnerebbe un preziosissimo rigore sullo 0-0 ma viene fermato per fuorigioco.

Tello 5.5 – Entra per dare la scossa ai suoi, ma non lo si vede praticamente mai.

Maccarone 5.5 – Non trova gli spazi per incidere durante i 15 minuti in campo.

Cosic sv

Luca Furfaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy