Pagelle Pescara – Empoli 0-4: clamorosa vittoria dell’Empoli a Pescara

Pagelle Pescara – Empoli 0-4: clamorosa vittoria dell’Empoli a Pescara

Pucciarelli, Saponara e la doppia di Maccarone condannano un Pescara troppo distratto in difesa.

di Voti Fantamagazine

È l’Empoli a conquistare i tre punti nel delicato scontro salvezza che si è giocato allo stadio Adriatico di Pescara. I toscani chiudono la pratica già nel primo tempo grazie alla doppietta di Maccarone e al gol di Pucciarelli. Nel finale è Saponara a fare risultato tondo e a condannare l’undici di Oddo ad una sconfitta che fa male a morale e classifica.

PAGELLE FANTAMAGAZINE PESCARA

Bizzarri 5,5 – Forse si poteva fare qualcosa in più in occasione del primo gol. Più difficile evitare gli altri tre.

Crescenzi 4,5 – Benino in fase offensiva, con qualche sovrapposizione e qualche cross sfornato, soprattutto nel primo tempo. Decisamente male in difesa.

Fornasier 5 – Partecipa al disastroso primo tempo della difesa del Pescara. Balla insieme ai colleghi di reparto con gli attaccanti toscani che arrivano da tutte le parti. Lascia i suoi in dieci per uno stiramento.

Campagnaro 4,5 – È in balia degli attaccanti dell’Empoli e non riesce mai a fermarli.

Zampano 4 – Catastrofico primo tempo per il terzino destro del Pescara. Non riesce a chiudere su Maccarone in occasione del primo gol e da un suo errore nasce il raddoppio dei toscani. Meglio nella ripresa.

Verre 5,5 – Torna in campo dopo un fastidioso infortunio che lo ha tenuto a lungo lontano dal campo. Rientro appena sufficiente, con il centrocampista romano vicino al gol in un’occasione.

Aquilani 4,5 – È troppo lento nel far girar palla e commette anche qualche errore in fase di impostazione. Sostituito a fine primo tempo.

Memushaj 6 – Insieme a Verre, è uno dei pochi del Pescara a salvarsi. Nel primo tempo Skorupsky gli nega il gol con un vero e proprio miracolo.

Caprari 5,5 – Una traversa e qualche conclusione da fuori. Vivace ma poco incisivo.

Benali 5,5 – Soffre tantissimo la fisicità dei centrocampisti dell’Empoli, in particolare di Diousse che più di una volta gli fa sentire il fisico. Ha l’occasione per fare gol ma è anticipato da Pasqual sul più bello.

Manaj 5 – Sbatte il muso sull’organizzata difesa dell’Empoli. Nonostante questo, sfiora il gol con una girata che Skorupsky respinge sulla linea più di fortuna che di bravura.

Biraghi 6 – Buon secondo tempo per l’esterno. Sforna tanti cross nei 45 minuti passati in campo.

Pepe 6 – Ha l’occasione per riaprire la partita ma incrocia troppo e spara fuori. Nel finale è protagonista di una bellissima girata, parata da Skorupsky

Pettinari 5,5 – Entra in campo nella seconda parte della partita e ha poco tempo per mettersi in mostra anche perché il Pescara dopo poco resta in dieci.

PAGELLE FANTAMAGAZINE EMPOLI

Skorupski 7,5 – Anche oggi superlativo, smanaccia quanto basta la conclusione di Benali per permettere a Pasqual di salvare sulla riga ed è pure fortunato quando Manaj gli tira sugli stinchi da 5 metri. Dice di no anche a Verre nel secondo tempo e a Pepe nel finale con un colpo di reni. Portiere che si merita ben altri palcoscenici.

Veseli 6,5 – Ennesima buona prestazione dell’albanese, sempre attento sia sulla fascia sia come supporto ai centrali di difesa. Confeziona anche l’assist per lo 0-4.

Cosic 6 – Rovina una partita di tutto rispetto con un intervento di mano insensato in area sullo 0-2 rischiando di riaprire la partita.

Costa 7 – Come al solito leader difensivo, pochi problemi con Manaj, qualcuno in più quando deve uscire su Caprari, ma riesce sempre a prevalere.

Pasqual 7 – Zampano prova spesso a salire ma lui rintuzza le sortite offensive con esperienza e determinazione. Reattivo quando si lancia sulla smanacciata di Skorupski salvando sulla riga un gol fatto anticipando l’avversario.

Krunic 6 – Inizia così così prendendosi anche un giallo sciocco, ma cresce alla distanza pensando più a difendere che a attaccare.

Dioussè 7 – La più grande sorpresa di oggi: primo tempo veramente di ottimo livello, contrasta e recupera palloni in quantità riuscendo anche ad impostare bene. Se limita qualche errore dovuto all’inesperienza può essere molto importante per il proseguo della stagione.

Croce 6 – Oggi lascia il palcoscenico agli altri, la sua prova resta comunque positiva è generosa sull’out sinistro.

Saponara 7,5 – Finalmente Ricky! Entra su tutti i gol, nel primo una sua grande intuizione lancia Pucciarelli, nel secondo avvia l’azione e conclude l’opera con assist e gol. Emblematico l’abbraccio che tutta la squadra gli riserva dopo la sua marcatura. Può e deve essere l’uomo in più.

Maccarone 7,5 – Man of the match con doppietta e assist da vero centravanti: dopo diverse delusioni prime gioie per i tifosi azzurri e i suoi fantallenatori!

Pucciarelli 7,5 – Bellissima partita, assist e gol pregevoli (ne sbaglia anche un altro fattibilissimo per la verità) ma è il lavoro continuo a tutto campo che fa per 90′ il suo marchio di fabbrica.

Gilardino 6 – Entra quando la partita ha poco da dire, si fa notare per un assist a Krunic che però il bosniaco spreca malamente.

Marilungo sv

Pereira sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy