Pagelle Parma – Juventus 1 – 2: Mandzukic e Matuidi gelano il “Tardini” – Voti Fantacalcio

Tra i gol dei due giocatori della Juventus arriva il pareggio del Parma grazie a Gervinho, a segno per la prima volta con la maglia dei ducali.

di Voti Fantamagazine

La Juventus passa faticosamente al Tardini contro un Parma combattivo che non ha mollato fino alla fine. Dopo appena un minuto sblocca la gara Mandzukic , ma uno straripante Gervinho pareggia i conti. Il Parma sciupa il possibile vantaggio poi nella ripresa un gol dell’ottimo Matuidi decide il match.

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Parma

Sepe 5.5 : Rimane troppo fermo sul gol di Mandzukic, gli interventi successivi non sono mai puliti. Trasmette poca fiducia alla retroguardia.

Iacoponi 5: serata da incubo per lui . Si fa sorprendere sul primo gol e soffre per tutta la partita le folate offensive di Alex Sandro e Cr7.

Bruno Alves 6: guida con carisma ed esperienza la difesa che traballa ma non crolla mai. Sfida vinta contro il suo amico e compagno Cr7.

Gagliolo 6.5: Prestazione di spessore per lui .Coraggioso e puntuale nelle chiusure .si fa notare per un paio di chiusure.

Gobbi 5.5: Riesce di mestiere a non farsi superare da Cuadrado e Douglas Costa che però hanno la meglio. Offre un bell’asssit a Gervinho sul gol del momentaneo pareggio.

Rigoni 5.5: lotta e combatte in mezzo al campo, spreca clamorosamente il gol del possibile vantaggio sul finale di primo tempo.

Stulac 6.5: buonissima prestazione per lui. Non perde mai la palla nel traffico del centrocampo. Nel primo tempo sfiora il gol prendendo una traversa su punizione e poi con un tiro da fuori.

Barillà 6: Grinta cuore e muscoli a disposizione della squadra.

Di Gaudio 5.5: Sì sacrifica per la squadra in copertura, cerca invano di pungere sulla fascia anche scambiandosi con Gervinho ma perde il duello contro Cuadrado.

Inglese 6: Preziosissimo per la squadra. Combatte contro i difensori bianconeri e fa tanto lavoro sporco. .non trova mai la conclusione ma prestazione positiva per l’ex Chievo.

Gervinho 7: Titolare a sorpresa, fa la differenza con le sue sgroppate sulla fascia creando problemi alla difesa juventina. Dopo 1 ora finisce la benzina e viene sostituito.

Deiola 6: esordio con la nuova maglia. Aggiunge forze fresche in un momento delicato del match non demeritando.

Da Cruz 5: prende il posto di Gervinho ma lo fa subito rimpiangere. Ci mette impegno ma risulta sempre pasticcione.

Ceravolo s.v

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Szczesny 6 – Incolpevole sul gol, il tocco di Inglese lo manda fuori tempo e permette a Gervinho di mettere dentro il gol del pareggio. Oggi leggermente impreciso ma nulla di grave per non meritare la sufficienza.

Cuadrado 6,5 – Molto bravo quando attacca, costantemente in difficoltà quando c’è da difendere. Ma va detto che la Juve subisce il gol quando il colombiano è fuori dal campo a farsi medicare.

Chiellini 5,5 – Troppo leggero su Gervinho in occasione del gol, limita bene Inglese per il resto del match. Meglio però che faccia impostare i compagni.

Bonucci 6 – Comanda discretamente la difesa bianconera spesso sostituendosi a Pjanic quando c’è da impostare l’azione.

Alex Sandro 6,5 – Primo tempo da cavallo imbizzarrito regalando cross e giocate sopraffine sulla fascia sinistra. Prende fiato nel secondo tempo limitandosi a difendere.

Khedira 6,5 – Solita buona partita da interditore, parzialmente rovinata però, da una strana imprecisione sotto porta. Allegri ha detto che se ha giocato titolare con ogni allenatore che ha avuto un motivo ci sarà. E noi siamo d’accordo con lui

Pjanic 6 – Solita sufficienza, nulla di più nulla di meno. Va in difficoltà quando pressato ma se ha spazio inventa bene per i compagni. Esce prima dei 90 minuti perché ammonito.

Matuidi 7,5 – Ancora una partita sontuosa del campione del mondo e questa volta condita addirittura dal gol dei 3 punti. Giocatore imprescindibile e troppo spesso sottovalutato.

Bernardeschi 6 – Qualche passo indietro rispetto alle ottime prestazioni viste in questo inizio di campionato, ma rimane tra i più in forma di questa squadra con una partita di sacrificio e qualità ma leggermente imprecisa.

Ronaldo 6 – Raddoppiato e triplicato, il benvenuto in Italia a Cr7 è stato ruvido e piuttosto indigesto. Gioca una marea di palloni tentando in ogni modo di trovare un gol che ormai sembra maledetto. Ma la Juventus sta vincendo e lui sta trovando sempre di più l’intesa con i compagni e per il momento va bene così.

Mandzukic 7 – Dovrebbe essere tra i più in difficoltà a inizio campionato, per via della stazza e del mondiale disputato da protagonista, eppure rimane il giocatore più importante della Juventus segnando ancora un gol decisivo e offrendo anche l’assist per il gol vittoria di Matuidi. Che sia lui il bomber e Ronaldo il trovaspazi?

Douglas Costa 6,5 – Entra e come sempre sveglia i compagni con i suoi affondi micidiali per qualsiasi difesa. Più utile a partita in corso che dal primo minuto.

Emre Can 6 – Entra a fare il regista basso, buon ingresso grazie alla sua fisicità e cattiveria agonistica. Avrà tempo di incidere dall’inizio.

Dybala sv – Pochi minuti per riprendere confidenza col campo, troppo poco per avere un voto.

Pagelle a cura di Luca Furfaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy