Pagelle Palermo – Bologna 0 -0: al Barbera vince la noia! Voti Fantacalcio

Pareggio a reti inviolate tra Palermo e Bologna, partita molto brutta.

di Voti Fantamagazine
Centrocampo Bologna

Il Palermo perde definitivamente la possibilità di sperare non andando oltre ad un noioso pareggio casalingo. Nonostante l’inferiorita’ numerica il Bologna ha avuto le occasioni migliori non valorizzate da Di Francesco. Solo nel finale qualche vago tentativo dei rosanero di portarsi in vantaggio.

PAGELLE PALERMO

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Palermo

Fulignati 6 – Battaglia con Di Francesco sul quale compie una bella parata ma viene graziato in un paio d’occasioni dallo stesso. Non infonde pero’ sicurezza ne ai compagni ne ai tifosi.

Cionek 5 – Fare il terzino non è il suo mestiere e lui fa di tutto per palesarlo.

Andelkovic 6 – Non soffre più di tanto.

Sunjic 5.5 – Perde più volte l’uomo ma almeno prova a giocare la palla.

Aleesami 5.5 – Sgroppa sulla fascia ma con poca convinzione.

B.Henrique 6 – Dai suoi piedi arrivano le migliori iniziative ma il ritmo compassato non gli consente di fare di più.

Jajalo 5 – Enormità di palloni persi oltre che di falli nonostante la superiorità numerica a centrocampo.

Chochev 5 – Appare e scompare dal match con una facilità da far invidia a houdini.

Balogh 4.5 – Gli bastano 40 minuti per far capire a Bortoluzzi di aver sbagliato a sceglierlo. Una raffica di passaggi imprecisi e giocate improbabili lo castigano anzitempo sotto la doccia.

Trajkovski 5 – Gioca a nascondino ma quando decide di farsi vedere è anche peggio.

Nestorovski 5.5 – Si impegna come sempre ma oggi con troppa imprecisione.

Lo Faso 6.5 – Ha tanta voglia di giocare e si vede, si da un gran da fare creando scompiglio nella difesa bolognese.

Sallai 5 – Entra e mette subito in campo una discreta cattiveria agonistica che probabilmente sarebbe stata utile da prima. Sul suo voto pesa però il clamoroso errore a porta vuota su gentile concessione di Mirante.

Diamanti 5 – Si nota solo quando spreca un rigore in movimenti lisciando un pallone offerto da Lo Faso.

PAGELLE BOLOGNA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Bologna

Mirante 5,5 – Fondamentalmente il suo solo compito è stato quello di bloccare i cross sbilenchi giunti dalle fasce, per il resto è stato spettatore del possesso avversario e degli errori degli avanti rosanero. Nel finale, cerca di regalare la vittoria a questi con un intervento suicida.

Torosidis 5 – Dal suo lato la porta è aperta e si entra in casa facilmente, Aleesami è suo ospite fisso. Parecchio insicuro e poco utile quando si accentra per aiutare i suoi compagni di reparto.

Gastaldello 6,5 – Il capitano ha le mani ben ferme sul timone ed evita che la barca emiliana affondi dopo che uno dei suoi mozzi ha deciso di affogarsi.

Maietta 6 – Sbaglia parecchi appoggi, ma tutto sommato la sua prestazione è sufficiente e giusta e l’intesa col suo compagno centrale è ottima.

Masina 6 – Il laterale sinistro che tanto ama spingere oggi non ne ha avuto molto modo, vuoi perché l’espulsione del suo compagno ha determinato un vistoso arretramento della linea rossoblu, vuoi perché è assai faticoso correre questi minuti a questo momento della stagione.

Taïder 6 – Paradossalmente gioca meglio quando la sua squadra è in inferiorità, un paio di buoni inserimenti e parecchia fatica in mezzo al campo.

Pulgar 4 – Ammesso che abbia ragione o meno, è poco intelligente e forse anche un po’ egoista farsi mandare via dal direttore di gara per avergli gridato qualcosa contro e per un banalissimo fallo a metà campo.

Dzemaili 5,5 – Ha l’attenuante di aver giocato quasi da solo nel suo reparto, ma da un paio di suoi errori nel cerchio del centrocampo spezzano interessanti ripartenze e concedono ai palermitani di imbastire iniziative offensive.

Verdi 6,5 – Gran parte delle belle cose viste in questa gara, provengono dai suoi piedi. Quest’oggi diventa anche piuttosto generoso nel correre dietro a palloni persi.

Petkovic 6 – Una gara onorevole per un centravanti che si vede lasciato solo dal ventesimo minuto in poi, inoltre un grande esterno per mandare a colloquio un suo compagno col portiere avversario. Esce svigorito.

Di Francesco 5,5 – La qualità non si discute affatto e la corsa è praticamente due volte più veloce rispetto a tutti i restanti, ma gli errori davanti ad un comunque attento Fulignati pesano davvero troppo sull’equilibrio del match.

Sadiq SV

Krejci 6,5 – Entra e regala un sussulto andando vicino alla segnatura con un’azione personalissima.

Krafth SV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy