Pagelle Napoli – Crotone 2-1: con i gol di Milik e Callejon il Napoli chiude una fantastica stagione – Voti Fantamagazine

Pagelle Napoli – Crotone 2-1: con i gol di Milik e Callejon il Napoli chiude una fantastica stagione – Voti Fantamagazine

Il Napoli vince e manda in serie B il Crotone di Walter Zenga.

di Voti Fantamagazine

Al San Paolo sono oggi scese in campo Napoli e Crotone per l’ultima partita del campionato di Serie A 2017-2018 con gli azzurri che non avevano più nulla da chiedere a questo campionato e con i rossoblù calabresi costretti a vincere tendendo l’orecchio anche su altri campu, per sperare in una salvezza ormai quasi impossibile.
Nel primo tempo, dopo una prima fase di Napoli che “giochicchiava” in attesa delle vacanze e con il Crotone attento difensivamente, ma offensivamente impotente, gli azzurri si sono accesi stordendo i calabresi con un uno-due firmato Milik e Callejon e soprattutto Insigne, autore di 2 assist.
Nel secondo tempo la partita è stata giocata a ritmi blandi dopo l’iniziale sfuriata calabrese che si è andata progressivamente e rapidamente esaurendo, forse per le brutte notizie che arrivavano dagli altri campi che condannavano i rossoblù alla retrocessione anche in caso di vittoria. Nel finale di partita il gol bandiera calabrese segnato da Tumminello, uno che, rientrato solo nel finale di stafione dopo la rottura del crociato, è decisamente mancato alla sua squadra.
Da segnalare i cori pro Sarri dei tifosi napoletani durante tutta la partita e soprattutto al fischio finale, segnale di come si sia creata una bellissima fusione squadra, allenatore e tifosi…sperando che presto si possa aggiungere a questa fusione anche il presidente De Laurentis che, ancora oggi, spacca la tifoseria azzurra.

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Napoli

Reina 5,5 – Spettatore non pagante della sua ultima partita in maglia azzurra almeno fino al gol subito da Tumminello, sul quale non è apparso esente da colpe.

Hysaj 6 – Terzino più di copertura che di spinta. Per lui solita prestazione applicata e disciplinata sul piano tattico.

Albiol 6 – Lui e Koulibaly oggi sono stati un muro invalicabile per gli attaccanti calabresi ai quali non hanno regalato nulla ad eccezione dell’occasione del gol di Tumminello.

Koulibaly 6,5 – Stesso discorso fatto per Albiol, ma con l’aggiunta di uno stradominio fisico che lo porta a essere pericoloso anche in fase offensiva, sia sui calci piazzati che in progressione.

Mario Rui 6,5 – Ottima prestazione del terzino portoghese probabilmente galvanizzato dalla convocazione in nazionale per i prossimi mondiali in Russia.

Allan 6,5 – Solita prestazione di grande quantità e di buona qualità che il brasiliano ha regalato per tutta la stagione.

Jorginho 6,5 – Anche oggi il regista italo-brasiliano si è confermato uno dei perni del gioco di questa squadra. Non solo qualità e pulizia nei passaggi, ma anche grande protezione e gestione del pallone.

Zielinski 6 – La sua partita è cominciata molto bene, ma la carica del polacco si esaurisce progressivamente fino a farlo quasi scomparire dalla partita.

Callejon 6,5 – Autore della rete del 2 a 0 con il più classico dei gol “alla Callejon” lo spagnolo ha il merito di aver chiuso la partita.

Milik 7 – Il polacco è il vero eroe del finale di stagione azzurro mettendo a segno il gol che oggi ha sbloccato la gara, dimostrando ancora una volta quanto sia mancato a questa squadra. Speriamo che la sua sfortuna sia ormai davvero alle spalle.

Insigne 7 – Il migliore azzurro in campo con i suoi 2 assist regalati per i gol di Milik.e Callejon.

Mertens 6,5 – Entrato con il piglio giusto e con quella fame di gol che solo Cordaz e il palo gli negano.

Hamsik 6 – Lo slovacco, entrato in campo nel secondo tempo al posto di Callejon, non si è segnalato particolarmente, nè in positivo nè in negativo.

Rog 5,5 – Il croato, diversamente dal solito, il croato non è entrato in campo con il piglio giusto, forse distratto dalle ormai prossime vacanze.

PAGELLE CROTONE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Crotone

Cordaz 7 – Il migliore in campo. Se il passivo oggi non è stato più rotondo il merito è solo suo e dei suoi miracoli.

Faraoni 5,5 – Il difensore ex Inter ci ha messo tutto se stesso, ma contro un Insigne così c’era ben poco da fare. È comunque lui il “meno peggio” della difesa calabrese.

Ceccherini 5 – Per lui e i suoi compagni di reparto una giornata da incubo con gli azzurri che gli arrivavano da ogni parte.

Capuano 5 – Anche per lui un pomeriggio da incubo.

Martella 5,5 – Coinvolto nella giornataccia della difesa rossoblù, merita però mezzo voto in più per l’assist per il gol di Tumminello.

Barberis 5 – Il centrocampo rossoblù è stato oggi sovrastato da quello azzurro costringendo lui e i compagni ad arrancare dietro gli avversari.

Mandragora 5 – Il ragazzo napoletano scuola Genoa e Juventus oggi non è riuscoto a dare il suo contributo, sovrastato dagli avversari di reparto più aggressivi e con, forse, più qualità.

Rohden 5 – Male anche lui come i compagni di reparto e non solo. Sostituito all’intervallo.

Trotta 5 – Praticamente nullo.

Simy 4,5 – Nullo come il compagno di reparto con l’aggravante di numerosi errori tecnici e dell’incapacità di far salire la squadra, sovrastato da un Koulibaly dominante sia sul piano fisico che tecnico.

Nalini 5 – Nullo come quasi tutto il Crotone quest’oggi.

Stoian 5 – Entrato durante l’intervallo al posto di Rohden, ma la musica non è cambiata.

Ricci 5 – Schierato come trequartista da Mister Zenga non è riuscito a dare al gioco calabrese la qualità che ci si augurava potesse dare.

Tumminello 6 – Ha avuto il merito di aver segnato il gol della bandiera rossoblù. Il ragazzo scuola Roma ha qualità e si è visto, un peccato sia mancato per quasi tutta la stagione per la rottura del crociato, magari la stagione rossoblù sarebbe potuta essere diversa.

A cura di Francesco Sperlì

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy