Pagelle Napoli – Atalanta 3-1: Zielinski, Mertens, Rog tre punti per il Napoli! – Voti Fantacalcio

Atalanta in vantaggio nel primo tempo con Cristante contro un Napoli spento. Nel secondo tempo apre un gol dalla distanza di Zielinski, poi Mertens e Rog chiudono i conti.

di Voti Fantamagazine

Questa sera al San Paolo è andato in scena uno vero spot per il gioco del calcio. Nel ventre dell’impianto di Fuorigrotta Napoli e Atalanta si sono affrontate a viso aperto regalando uno spettacolo bellissimo. Un primo tempo dominato dall’Atalanta che con difesa e pressing alto e tanto atletismo ha inaridito le fonti di gioco del Napoli chiudendo in vantaggio il primo tempo grazie al gol di Cristante su azione di calcio d’angolo. Nell’ tempo Gasperini sostituisce Petagna con De Roon consegnandosi al Napoli che ha pareggiato con una perla di Zielinski e l’ ha vinta con i gol di Mertens e Rog.

PAGELLE NAPOLI

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Napoli

Reina 6 – Il portiere spagnolo non è sembrato distratto dalle chiacchiere di mercato degli ultimi giorni facendosì trovare pronto, nelle occasioni cui è stato chiamato in causa. Nulla poteva fare in occasione del gol di Cristante.

Maggio 6 – Schierato titolare al posto dello squalificato Hysaj si è trovato di fronte un osso molto duro come il Papu Gomez riuscendo a limitarlo con non poche difficoltà nel primo tempo, ma soffrendolo molto meno nel secondo. Potremmo dire che questa sera ha bailato bene con il Papu.

Albiol 6 – Male come tutta la squadra nel primo tempo, ma nel secondo la sua prestazione migliora permettendogli di strappare la sufficienza.

Koulibaly 6 – Nel primo tempo fa a sportellate con Petagna mentre nel secondo, uscito il centravanti bergamasco, ha sfruttato il suo strapotere fisico per tenere a bada le offensive atalantine.

Ghoulam 6,5 – L’unico azzurro a salvarsi nel primo tempo quando arriva con continuità sul fondo cercando di creare occasioni pericolose provando a dare la sveglia ai compsgni che sembravano addormentati.

Zielinski 7 – Di certo non la migliore prestazione del polacco da quando è a Napoli, ma ha il merito di segnare il gol del pareggio con una gemma di rara bellezza, dando così la sveglia ai compagni.

Jorginho 5 – Il regista italo-brasiliano oggi ha davvero prodotto la regia di un film horror.

Hamsik 5 – Davvero brutto l’inizio di stagione dello slovacco che è stato anche oggi uno dei peggiori in campo, la sua sostituzione con Allan è stata una delle chiavi tattiche della partita.

Callejon 6 – Nel primo tempo male sia in fase difensiva che offensiva, nel secondo la sua prestazione migliora, almeno in fase difensiva.

Mertens 7 – Il folletto belga inizia male come tutta la squadra disputando un brutto primo tempo, intestardendosi troppo negli uno contro uno. Nel secondo tempo, come tutta la squadra, si è svegliata tornando il solito Dries regalando un gol e un assist.

Insigne 7 – Tra i peggiori nel primo tempo, ma anche lui dopo il pareggio di Zielinski si sveglia, regalando addirittura un assist di testa, non certo il pezzo migliore del suo repertorio.

Allan 6,5 – Il suo ingresso è stato fondamentale. Al solito dinamismo ha abbinato una buona qualità.

Diawara 6 – Entra nel secondo tempo al posto di uno spento Jorginho per dare più sostanza alla squadra garantendo maggiore capacità di interdizione. Missione riuscita.

Rog 6,5 – Entra nel secondo tempo in sostituzione di Zielinski mostrando tutta la sua voglia di fare e regalandosi anche il primo gol in Serie A.

Pagelle a cura di Francesco Sperli.

PAGELLE ATALANTA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Atalanta

Berisha 6 – Fino al 55′ era stato protagonista di un ottima partita. Poi il Napoli si accende e non può opporsi in nessun modo.

Toloi 6,5 – Nonostante il risultato, è artefice di un ottima prestazione, risultando un difensore ostico da saltare per i partenopei.

Palomino 6 – L’impatto col campionato italiano non è mai facile, ma sembra aver preso velocemente le giuste misure. Nonostante l’avversario, non demerita, dimostrando di avere le carte in regola per un posto da titolare dietro.

Masiello 6,5 – Legge tutte le azioni in maniera superba, se il passivo non è stato peggiore, il merito è sicuramente suo.

Hateboer 5,5 – Come la scorsa partita, inizia bene, per poi perdersi nel corso dei minuti. Esce all’80’ per dare spazio a Cornelius.

Cristante 7 – Insegue tutto e tutti, senza dar respiro ai possessori di palla. Ha il merito di sbloccare la partita con un colpo di testa da angolo.

Freuler 5 – Ancora non al 100% della forma. È strano vederlo sbagliare dei passaggi che l’anno scorso avrebbe fatto ad occhi chiusi.

Gosens 6 – In difesa si rivela importantissimo, bloccando una serie di azioni che potevano creare diversi guai. In attacco le sue sovrapposizioni devono ancora migliorare, ma sembra essere sulla buona strada.

Ilicic 6 – Quando si accende è infermabile, peccato che questo avviene a sprazzi. Pecca di continuità.

Gomez 6,5 – Il Papu è indiscutibile. Ha una qualità nel dribbling disarmante, salta gli avversari come se fossero birilli. Sicuramente l’uomo in più della dea.

Petagna 5 – Non riesce a far salire la squadra come al solito e quando riceve palla, è sempre troppo lontano per creare pericoli. Esce alla fine del primo tempo.

De Roon 5 – Entra al posto di Petagna per dare più sostanza in mezzo al campo, delude.

Kurtic 5 – Prende il posto di un esausto Cristante, ma del suo ingresso ci si accorge solo quando prende un giallo.

Cornelius – S.V.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy