Pagelle Lazio – Genoa 3-1: Ocampos annulla il vantaggio di Anderson, Biglia e Wallace chiudono il match

La Lazio conquista la vittoria trascinata da un Felipe Anderson in grande spolvero.

di Voti Fantamagazine

La Lazio torna alla vittoria arrivando all’ottavo risultato utile consecutivo. Battuto il Genoa di Juric per 3-1, grazie a un grandissimo Felipe Anderson, e alle reti su rigore di Biglia e Wallace. Inutile il gol della bandiera di Lucas Ocampos.

PAGELLE FANTAMAGAZINE LAZIO

Strakosha 6 – Incolpevole sul gol, il Genoa non si fa vedere più di tanto dalle sue parti, quando lo fa si fa trovare sempre pronto.

Basta 6 – Non spinge molto, dato che dall’altro lato gioca Lulic che è più offensivo. Partita sufficiente la sua.

Wallace 6,5 – Si fa saltare un po’ troppo facilmente da Ocampos, ma fa capire perché Inzaghi lo sta preferendo ad Hoedt e Bastos. Sì toglie perfino la soddisfazione del gol, buon momento per lui.

Radu 6,5 – Sta diventando una certezza della difesa biancoceleste, comanda bene il reparto non concedendo quasi nulla agli avversari.

Lulic 6 – La sua ormai proverbiale duttilità viene sfruttata anche in questa gara. Gioca in maniera attenta da terzino e nella ripresa scala nei tre davanti quando esce Keita.

Parolo 6,5 – Sfortunato quando con una botta da fuori delle sue prende il palo. Si inserisce con continuità in area di rigore, e dà il suo prezioso contributo anche in fase difensiva.

Biglia 6 – La trasferta transoceanica con l’Argentina un po’ si fa sentire. Ma comunque la manovra dipende principalmente da lui, fondamentale per Inzaghi.

Milinkovic-Savic 6 – Spreca una buona occasione nel primo tempo, ma in questa gara si preoccupa di più di difendere che di attaccare.

Felipe Anderson 7,5 – Partita assolutamente strepitosa. Apre le danze con il gol del vantaggio, si guadagna il rigore del 2-1 e fa impazzire la difesa genoana. Ritrovato, finalmente.

Immobile 6,5 – Non ha tantissimi palloni giocabili, ma quando ha la palla fra i piedi è sempre un pericolo per gli avversari. L’attaccante perfetto per questa squadra.

Keita 6 – Del tridente è forse quello meno ispirato, ma anche oggi le sue accelerazioni non sono mancate.

Cataldi 6 – Entra a gara ormai chiusa, ma fa di tutto per farsi vedere ed incidere.

Patric 6 – Vale lo stesso discorso fatto per Cataldi, ma si becca anche un’ammonizione inutile.

Murgia sv

PAGELLE FANTAMAGAZINE GENOA

Perin 6 – Ordinaria amministrazione per il portiere rossoblu. Non può nulla sui tre gol degli avversari.

Izzo 5 – Prestazione con più bassi che alti la sua quest’oggi, alterna buoni interventi a disattenzioni che possono mettere in difficoltà la sua retroguardia. Si fa saltare facilmente da Keita al 30’ del primo tempo che crossa dal fondo per Immobile che per poco non la metteva dentro di testa. Rimedia in qualche modo nel secondo tempo con un’ottima chiusura su Keita in contropiede. Il suo apporto resta comunque altamente insufficiente.

Burdisso 6 – Buona prestazione per il difensore argentino del Genoa, spesso provvidenziale con le sue chiusure sugli attaccanti della Lazio. Da segnalare un ottimo intervento su Immobile al 30’ che salva i genoani dal 2-0 a portiere battuto.

Orban 5 –  Una partita inizialmente attenta, ordinata e tatticamente importante dell’ex Valencia. Provvidenziale in alcune occasioni. Nel secondo tempo alza bandiera bianca e da il via libera alla goleada laziale contribuendo alla disfatta rossoblu causando il calcio di rigore e abbandonando anzitempo i compagni beccandosi un cartellino rosso ingiustificato.

Edenilson 5.5 – Siamo abituati a prestazioni decisamente diverse del fluidificante brasiliano. Spinge poco e male e spesso viene imbucato troppo facilmente da Keita e compagni sulla fascia destra.

Rincon 5 – Partita iniziata con ordine dal General, smista e recupera palloni a centrocampo senza incidere comunque troppo sulla partita. Con il passare dei minuti si spegne arrendendosi allo strapotere del centrocapmo laziale.

Veloso 5 – Poco cattivo in fase d’interdizione in occasione del gol di Felipe Anderson. Spreca anche qualche calcio piazzato regalando il possesso agli avversari, ci si aspetta di più da lui.

Laxalt 6 – Solita partita di quantità per il laterale genoano che corre su e giù per la fascia senza sosta.

Rigoni 5 – Prestazione incolore, non entra quasi mai nel vivo del gioco e viene sostituito nel secondo tempo.

Pavoletti 5 – Impreciso e quasi mai pericoloso l’attaccante del Genoa e della Nazionale, da lui ci si aspettano prestazioni di tutt’altro livello.

Ocampos 6.5 – E’ uno dei più propositivi nell’attacco del Genoa. Trova un grandissimo gol al 7’ del secondo tempo, un’azione personale che consegna il pareggio alla sua squadra. Si spegne nel finale di partita.

Ninkovic 5.5 – Sfortunato il suo rimpallo che genera il gol di Wallace. Strakosha gli nega il gol nel secondo tempo.

Simeone 5.5 – Qualche sponda e poco più per il Cholito. Prova a creare qualche problema alla retroguardia laziale, senza però ottenere buoni risultati.

Pandev s.v.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy