Pagelle Juventus – Roma 1-0: l’ex Benatia trafigge i giallorossi! – Voti Fantacalcio

Un gol su azione di calcio d’angolo del difensore centrale marocchino permette alla Juventus di battere la Roma. Schick nel finale sbaglia un occasione clamorosa, dopo le traverse di Florenzi e Pjanic.

di Voti Fantamagazine

Il big match di questo turno regala i 3 punti alla Juventus, che si impone per 1-0 su una Roma a tratti irriconoscibile. I bianconeri dopo il gol di Benatia che sblocca la partita, sprecano diverse occasioni mancando il gol del raddoppio, rischiando di essere beffati dalla Roma che va vicinissima al pareggio con Schick, che si divora un’occasione clamorosa davanti a un monumentale Szczesny.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Szczesny 7,5 – Gestisce bene il match, nel recupero si inventa una parata assurda che salva il risultato.

Barzagli 6,5 – Copre bene su Perotti e Kolarov, la Roma attacca dalla sua parte ma oltre a qualche cross crea poco.

Chiellini 7 – Monumentale come sempre nei big match, difensore vero come non ce ne sono più.

Benatia 6,5 – Decide il match con una prestazione super e il gol del vantaggio, ma ha seriamente rischiato di regalare alla sua ex squadra il pareggio con un errore clamoroso, salvato da Szczesny.

Alex Sandro 5,5 – Si impegna più del solito, ma nel secondo tempo si regala distazioni da far venire i brividi. Se Benatia viene salvato dal portiere, il brasiliano viene salvato dalla traversa.

Khedira 6 – Come sempre non demerita, gioca una partita precisa senza però tentare di più.

Pjanic 7 – Pericolosissimo su calcio piazzato, dà il via al gol di Benatia. Per il resto della partita orchestra come meglio sa il gioco bianconero.

Matuidi 6,5 – Corre e lotta come un dannato, davanti a lui persino un guerriero come Nainggolan si arrende.

Cuadrado 6,5 – Si impegna molto in fase difensiva limitando Kolarov e Perotti senza dimenticarsi della fase offensiva.

Mandzukic 6,5 – Fondamentale con le sue sponde e il suo lavoro a tutto campo, spina nel fianco nella difesa gialloressa.

Higuain 5 – Spreca palle gol che visto il finale potevano essere decisive, dopo un periodo esaltante stecca la partita più importante.

Bernardeschi 6 – Entra quando la Juve non ci prova più a segnare, prova un tiro impossibile ma finisce in laterale.

Marchisio sv

Pagelle a cura di Luca Furfaro

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Alisson 6.5 – Lui fa tutto quello che può, nell’azione del gol salva due volte prima di arrendersi. Poi miracoloso su Matuidi e Pjanic.

Florenzi 6 – Si iscrive anche lui al club dei legni giallorossi. La traversa che a 10 dalla fine poteva regalare il pareggio non la dimenticherà facilmente. Bello il duello con Mandzukic, il più delle volte vinto dal croato.

Fazio 5 – Era partito bene, il salvataggio su Higuain da cui nasce il corner del gol è straordinario. Ma da quel momento sbaglia quasi tutto, specie in fase di appoggio. Ed è lui a perdere l’uomo decisivo nell’azione del gol.

Manolas 6.5 – A differenza del suo compagno di reparto non partecipa al Natale e non concede regali.

Kolarov 6 – La spinta e la qualità ci sono sempre. Ma oggi non riesce mai a lasciare il segno.

De Rossi 6 – Partita durissima per il capitano giallorosso, ammonito in avvio, riesce a rendersi protagonista di alcune chiusure decisive e tenere vivi i suoi.

Strootman 5.5 – Insufficiente più per meriti degli avversari che demeriti propri. Il centrocampo della Juve oggi è in programma centrifuga e lui non tiene i giri.

Nainggolan 5.5 – Fatica persino lui a tenere i ritmi juventini nella prima ora di gioco. Sarà che basta guardarlo per capire che non ha molto a che vedere con lo spirito natalizio.

El Shaarawy 5 – Non riesce mai a lasciare il segno, imbrigliato nella retroguardia bianconera chiusissima. Nel momento in cui la Juventus per forza di cose cala lui era già uscito.

Dzeko 5 – Problema fisico, tattico, mentale, difficile dirlo. Ma in questo momento è evidente l’involuzione anche nel contributo alla manovra. Un albero di Natale senza punteruolo.

Perotti 5 – Non è mai riuscito a saltare l’uomo. E quando è così si nota quanto i pastori nel presepe.

Schick 5.5 – È col suo ingresso che cambia la partita della Roma. Vuoi per l’assetto tattico, vuoi per il crollo di energie bianconere. Però l’errore nel recupero a tu per tu con Szczesny è troppo grave per trovare la sufficienza sotto l’albero.

Pellegrini 6 – Se non altro ci mette grinta e determinazione e partecipa all’assalto finale.

Ünder SV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy