Pagelle Juventus – Pescara 3-0: a segno Khedira, Mandzukic e Hernanes

Con un netto 3 a 0 la Juventus archivia la pratica Pescara. Nel primo tempo è Khedira a sbloccare la gara, mentre nella ripresa Mandzukic e Hernanes la chiudono.

di Voti Fantamagazine

La Juventus si impone 3 a 0 sul Pescara nell’anticipo serale casalingo.  Apre le marcature Khedira nel primo tempo, mette al sicuro il risultato Mandzukic e chiude definitivamente la pratica un gran destro da fuori del “profeta” Hernanes. I bianconeri con la vittoria di stasera allungano temporaneamente in classifica sulla Roma e possono così preparare al meglio l’importante sfida di Martedi col Siviglia. il Pescara, nonostante un primo tempo ordinato, non riesce ad evitare un passivo pesante restando così inchiodato a quota 7 punti.

PAGELLE FANTAMAGAZINE JUVENTUS

Neto 6 – Concede una serata di relax a Buffon e non va oltre l’ordinaria amministrazione in quanto il Pescara non si rende mai seriamente pericoloso dalle sue parti.

Rugani 6 – Sufficiente la prestazione da parte del giovane centrale della nazionale; si dimostra puntuale nelle chiusure non disdegnando anche qualche sortita offensiva.

Bonucci 6 – Serata tranquilla anche per il leader difensivo della Juventus, Caprari e Pettinari non sono clienti difficili stasera e lui risponde con una prestazione diligente.

Evra 6,5 – Al 90esimo salva sulla linea un gol già fatto di Zuparic giustificando così il mezzo voto in più. Durante i 90 minuti si limita a mantenere la posizione garantendo la necessaria copertura ad Alex Sandro.

Lichtsteiner 6 – E’ costretto a lasciare il campo dopo appena 25 minuti senza avere il tempo per incidere.

Khedira 7 – Nel primo tempo apre le danze con un preciso esterno destro su assist di Mandzukic; nella ripresa contraccambia il favore servendo al croato il pallone del 2 a 0. In generale una prestazione più che positiva che giustifica la palma di migliore in campo.

Hernanes 7 – Sigla il gol del 3 a 0 con un gran tiro da fuori suggellando una prestazione nel complesso ordinata in cabina di regia.

Asamoah 5,5 – Il peggiore del centrocampo bianconero, macchinoso in fase di possesso; se la Juventus non dilaga nel punteggio forse è anche perché questa sera il centrocampo non possiede sufficiente qualità.

Alex Sandro 6,5 – La solita grande prova di sostanza sulla fascia sinistra; vince nettamente il confronto diretto con Zampano.

Mandzukic 7 – Nel primo tempo ha il merito di servire a Khedira il pallone dell’ 1 a 0; non ha grandi occasioni durante tutto l’arco del match ma capitalizza al meglio il pallone che gli recapita Khedira e che di fatto chiude i conti col Pescara.

Higuain 6 – Prova sufficiente se non altro per l’impegno profuso; coglie un palo nel secondo tempo ma nemmeno stavolta riesce a sbloccarsi. In coppia con Mandzukic continua a non convincere e lui sembra non gradire la collocazione tattica richiesta da Allegri. Urge il rientro di Dybala.

Cuadrado 6 – Entra al posto dell’infortunato Lichtsteiner ma non sembra in grandissima serata; ha comunque il merito di innescare Mandzukic in occasione del primo gol.

Sturaro 6 – Entra per far rifiatare i suoi nel finale, si nota solo in occasione di un tiro respinto da Bizzarri.

Kean sv

PAGELLE FANTAMAGAZINE PESCARA

Bizzarri 6 – Cerca di limitare  come può le incursioni avversarie ma non può nulla sui gol.

Zuparic 5,5 – Conferma le sue doti di difensore roccioso, nel complesso non commette errori clamorosi. Alcune incertezze però sono abbastanza grossolane.

Campagnaro 6 – Preciso negli interventi, cerca di fare il possibile .

Biraghi 5,5 – Male nel primo tempo con alcune palle perse sanguinose. Meglio nel secondo, ma non basta per la sufficienza.

Zampano 5,5 – Soffre la spinta di Sandro, non commette gravi errori ma poteva andare meglio.

Cristante 5,5 – Grintoso e determinato, utile per dare mordente alla squadra.

Brugman 6 – Gioca un’ infinita’ di palloni sbagliando pochissimo e facendosi sentire anche in interdizione.

Memushaj 6,5 – Altra partita positiva del capitano biancazzurro. Fisicamente se la gioca anche contro lo strapotere dei muscoli bianconeri. Cala alla distanza.

Crescenzi 6 – Anche per lui non ce la sentiamo di dare l’insufficienza. Si applica tantissimo e tutto sommato Cuadrado non incanta anche per merito suo.

Caprari 5 – Purtroppo per lui ancora una partita inconsistente, sbaglia anche un gol alla portata.

Pettinari 5 – Non si vede mai nei pressi della porta avversaria, anche se la determinazione non gli manca.

Vitturini 6 – Positiva la sua partita nonostante il passivo.

Pepe 5,5 – Lotta tra gli applausi ma potrebbe dare di più.

Bruno sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy