Pagelle Inter – Napoli 0-1: un gol di Callejon decide la partita – Voti Fantacalcio

Si chiude con la vittoria del Napoli a San Siro la 34ma giornata di Serie A. Decide la gara José Callejon, che sfrutta un brutto errore di Nagatomo e realizza il gol partita.

di Voti Fantamagazine

A San Siro il Napoli trova tre punti importantissimi, che gli consentono di portarsi a ridosso della Roma che attualmente occupa il secondo posto.
I nerazzurri, dopo la pessima figura patita a Firenze, si riscattano a metà: il risultato è infatti negativo, ma la prestazione è stata decisamente migliore rispetto a quelle delle recenti uscite (Firenze e Crotone su tutte).

PAGELLE INTER

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6,5 – L’Inter non dà mai l’impressione di poterla recuperare, ma lui mantiene comunque la speranza con alcuni interventi (Rog e Insigne) che lasciano il risultato sullo 0-1.

D’Ambrosio 5,5 – Inizialmente gioca abbastanza bloccato, poi si sgancia qualche volta sulla fascia in appoggio a Candreva. Ne esce una partita incolore, senza acuti in fase offensiva e senza particolari disastri in quella difensiva.

Medel 5 – I movimenti di Mertens lo mettono in difficoltà, tant’è che il belga colpisce il palo dopo essere scappato via alla blanda marcatura del cileno. Pasticcia con Murillo in occasione del gol partenopeo.

Murillo 5 – Il risentimento di Miranda offre al colombiano la possibilità di partire titolare e di provare a recuperare terreno nei confronti della coppia titolare, ma la sua prestazione è la fotocopia di quella di Medel: in sofferenza con Mertens e pasticcia con il collega di reparto in occasione del gol di Callejon.

Nagatomo 4 – Il fatto che faccia vendere magliette in Giappone non è più sufficiente a giustificare la sua presenza in rosa, men che meno la sua presenza sul terreno di gioco. L’errore con cui apparecchia la tavola a Callejon è qualcosa di allucinante a questi livelli.

Gagliardini 5,5 – Il calo fisico e mentale è evidente, inoltre la squadra non gira e anche lui ne risente. Non gioca malissimo, soprattutto in fase di contenimento, ma in fase di costruzione non si vede.

Brozovic 5 – Sorprendetemente Pioli lo preferisce a Kondogbia, ma il croato in campo non si vede.

Candreva 5,5 – Nel primo tempo si prova ad attaccare dal suo lato ma non crea particolari pericoli.

Joao Mario 5,5 – Stasera non è particolarmente ispirato, ma anche l’atteggiamento poco propositvo della squadra non lo aiuta.

Eder 5 – Nessuno discute l’impegno dell’ex doriano, ma raramente riesce a incidere sul match: oggi non c’è riuscito, nonostante la partenza da titolare.

Icardi 5 – Non sempre può salvare la faccia sua e della squadra, andando a segno. Stasera ha patito la morsa Albiol-Koulibaly che lo ha annullato.

Perisic 6 – Inspiegabile la scelta di Pioli di non metterlo dall’inizio, prova a vivacizzare il match.

Banega 5 – Non combina nulla, ma la colpa è di chi, sotto di un gol, lo fa entrare soltanto ad un quarto d’ora dalla fine.

Andreolli 6 – Mertens è stanco non gli crea particolari patemi, con Milik tiene botta.

a cura di Stefano Chillura

PAGELLE NAPOLI

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Napoli

Reina 6 – Normale amministrazione per lo spagnolo. Qualche sbavatura nei vari interventi, ma senza errori gravi.

Hysay 6,5 – Nel primo tempo ha vita facile contro un Joao Mario fuori posizione, che non riesce mai a sfondare su quella fascia. Cambia qualcosa nel secondo tempo quando deve fronteggiare Perisic, la stanchezza fa il suo, ma ha il merito di non crollare.

Albiol 6 – Dirige la difesa con ordine insieme a Koulibaly, controllando senza andare in difficoltà un Icardi poco sostenuto dalla sua squadra.

Koulibaly 6,5 – Domina sui palloni alti e spesso esce dalla linea difensiva per anticipare gli avversari. Prestazione buona e senza sbavature.

Ghoulam 6,5 – Spinge molto sulla sua fascia, dando sempre uno sbocco in ampiezza alla manovra. Meno affidabile in difesa dove soffre i 2 vs 1 contro Candreva e D’ambrosio, mantenendo bene la posizione e concedendo il cross.

Zielinski 5,5 – Tanta corsa in mezzo al campo, utile in palleggio, ma poche corse in conduzione di palla per far risalire il campo ai suoi. Qualche buon inserimento, ma senza rendersi mai veramente pericoloso.

Diawara 6,5 – Ottimo lavoro di filtro davanti la difesa. Fondamentale nel garantire un’uscita di palla pulita e sicura. Gioca sempre uno-due tocchi facendo partire l’azione offensiva coi giusti tempi.

Hamsik 6 – Meno dinamico del solito, non si rende molto pericoloso. Arretra il suo raggio d’azione cercando più il suggerimento anziché l’inserimento. Lascia il campo dopo 70’ per Allan.

Callejon 7 – Decide la gara, grazie ad un regalo di Nagatomo, capitalizzando in rete la grande mole di gioco espressa dalla sua squadra. Sempre molto utile in fase di non possesso.

Mertens 6,5 – I suoi continui movimenti e il suo gioco sfianca i difensori nerazzurri. Una vera e propria spina nel fianco per la retroguardia avversaria che non riesce mai ad assorbire i suoi tagli in profondità, su uno di questi accarezza il palo con un pallonetto morbidissimo.

Insigne 7 – Dribbla ogni avversario sulla sua strada. Incontenibile nel primo tempo. Meno nel vivo del gioco nella ripresa, ma quando la palla è tra i suoi piedi si accende la luce. I suoi tiri più volte mettono in difficoltà Handanovic, ma il +3 non arriva.

Rog 6 – Entra nella ripresa per consolidare il possesso e inserirsi per cercare il raddoppio. Mostra alcune buone cavalcate palla al piede che mettono in crisi la retroguardia nerazzurra.

Allan 6 – Sarri lo fa subentrare per non far schiacciare troppo la squadra e mantenere alta la struttura del pressing, compito che esegue alla perfezione.

Milik sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy