Pagelle Genoa – Roma 1-1: Lapadula entra e segna, follia De Rossi – Voti Fantacalcio

Pari e patta a Marassi: al vantaggio di El Shaarawy risponde Lapadula su calcio di rigore. Var decisivo per l’espulsione di De Rossi

di Voti Fantamagazine

La Roma trova a Marassi un Genoa arcigno e il match si limita ad un pareggio che risulta essere molto amaro per i capitolini, ormai lanciati verso i piani alti della classifica. Sul piano del gioco, infatti, i giallorossi hanno il controllo per quasi tutta la durata del match e, dopo varie occasioni sprecate, la Roma passa in vantaggio grazie a El Shaarawy, lesto a trovare una falla nello schermo difensivo rossoblû preparato da Ballardini.
Si inverte la rotta della partita quando De Rossi, con un brutto gesto in area, causa un calcio di rigore per il Genoa, schiaffeggiando Lapadula. Sul dischetto va lo stesso Lapadula che, appena subentrato, pareggia il risultato battendo Alisson.
La partita si concluderà, nel nervosismo generale, 1-1: un punto per parte e tanti rimpianti per i giallorossi.

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Genoa

Perin 6,5 – Non molte le occasioni create dalla Roma, sulle poche che diventano pericolose si fa trovare pronto e reattivo. Incolpevole sul gran goal di El Shaarawy, salva coraggiosamente il risultato sulla linea di porta a pochi minuti dalla fine.

Izzo 5,5 – Grande impegno in marcatura, decisivo nel murare Dzeko alla prima occasione disponibile per i giallorossi. Nella ripresa si fa rubare il tempo dal Faraone in occasione del goal e questo evento influenza in toto la sua prestazione.

Spolli 6 – Ruvido nelle chiusure, si preoccupa principalmente di limitare Dzeko, riuscendoci tutto sommato bene.

Zukanovic 6,5 – Sta abituando il pubblico di Marassi a prestazioni senza particolari sbavature. Oltre a a questo fattore bisogna aggiungere un grande apporto con il suo mancino nella circolazione del pallone.

Rosi 5,5 – Entra palesemente in difficoltà quando deve affrontare Kolarov o Perotti negli scontri diretti. Corre molto, ma commette altrettanti errori.

Rigoni 6 – In entrambe le fasi é al posto giusto nel momento giusto. In perenne movimento, non manca mai il suo contributo quando la squadra è in carenza di ossigeno e di idee.

Veloso 5,5 – Tanti errori e poche chiusure precise. Prova a rendersi pericoloso come appoggio con alcuni inserimenti, ma ne nascono dei tiri da fuori area prevedibili ed innocui.

Bertolacci 6,5 – Recupera un consistente numero di palloni ed aiuta nel gioco corale la squadra con delle ottime letture. Riesce a mettersi in luce in proiezione offensiva con dei buoni suggerimenti per i compagni.

Laxalt 6,5 – Corre con continuità sulla sua corsia di competenza e si disimpegna con scioltezza in entrambe le fasi. Inoltre viene coinvolto in molti duelli dai quali ne esce vittorioso in diverse occasioni.

Taarabt 5,5 – Risulta utile quando la squadra prova a distendersi, ma rispetto alle ultime uscite è più approssimativo e meno lucido a causa della marcatura strettissima dei centrali capitolini.

Pandev 5 – Coinvolto più nel primo pressing che nel gioco corale. Non viene cercato dai compagni per eventuali sponde e quindi la sua utilità in campo inevitabilmente cala.

Lapadula 7 – Al suo ingresso nella ripresa riesce a cambiare le sorti emotive del match. Il Genoa con lui in campo cambia volto e crea diversi grattacapi alla difesa giallorossa. Glaciale sul rigore.

Omeonga s.v.

Cofie s.v.

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Alisson 6 – Si limita all’ordinaria amministrazione, senza fare nessuna parata degna di nota.

Florenzi 6,5 – Stantuffo continuo sulla fascia. Trova lo spiovente che finisce sui piedi di El Shaarawy. Soffre lo svantaggio numerico nel finale.

Fazio 6 – Tiene a bada Pandev senza fare nessuna sbavatura.

Juan Jesus 6,5 – La parte del leone la fa lui in assenza di Manolas: Roccioso ed efficace in ogni contrasto. Miracoloso il suo recupero su Taarabt.

Kolarov 6,5 – Fa avanti e indietro continuamente producendo una quantità illimitata di cross e assist.

De Rossi 4 – Gesto stupido e vergognoso. Se la Roma butta due punti la colpa è sua. Una partita che pareva ben indirizzata per la Roma, rovinata da una sua follia.

Strootman 5,5 – Fa il compitino senza mai rubare l’occhio. Prende nel finale una traversa che poteva regalare i tre punti alla Roma. Poteva fare qualcosa di più. Ed è proprio quel qualcosa in più che manca all’olandese da un po’ di tempo a questa parte.

Nainggolan 5,5 – Molta quantità ma poca qualità in mezzo al campo. Questa volta è un Ninja appannato e poco incisivo.

Perotti 5,5 – Non fa nulla di quello che gli riesce meglio: creare superiorità numerica e produrre assist. Sembrava un po’ stanco.

Dzeko 5,5 – E’ da troppo tempo che non trova il gol. Poco incisivo anche in fase di non possesso.

El Shaarawy 7 – Non appena viene spostato a sinistra trova un gran gol su assist di Florenzi.

Gonalons 5,5 – Entra per dare equilibrio a centrocampo rimasto scoperto dopo l’espulsione di De Rossi ma con lui la Roma rischia grosso.

Defrel 5,5 – Doveva dare una scossa alla partita ma a lungo andare diventa inoffensivo.

Schick s.v. – In pochi minuti fa ammonire Laxalt e si conquista due punizioni interessanti. Sfiora il gol su palla inattiva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy