Pagelle Genoa – Fiorentina 2-3: partita pazza ricca di emozioni! – Voti Fantacalcio

Pagelle Genoa – Fiorentina 2-3: partita pazza ricca di emozioni! – Voti Fantacalcio

Benassi porta in avanti la Fiorentina, il Genoa ribalta il risultato con l’ex Rossi e Lapadula, ma l’espulsione di Pandev lascia il Grifone in 10. Nel finale i gol viola di Eysseric e Dabo ribaltano nuovamente il risultato.

di Voti Fantamagazine

Pomeriggio mutevole e ricco di contrasti a Marassi, primo tempo solare e finito 0-1 con rete di Benassi, contrastato da grandine e pioggia di goal nella seconda frazione di gara. Rossi e Lapadula portano il vantaggio i padroni di casa che sfruttano il vistoso calo gigliato. L’espulsione di Pandev e le scelte azzeccate di Pioli permettono alla Viola di trovare i goal dalla panchina di Eysseric e Dabo. Un rovente 2-3 consegna tre punti alla Fiorentina, lanciata ancora alla rincorsa europea.

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Genoa

Perin 6 – Incolpevole sui tre goal, anzi, salva la porta in più di un’occasione.

Biraschi 6 – Chiesa è un cliente scomodo, inizialmente lo stordisce di finte, poi riesce a limitarne le giocate.

El Yamiq 5,5 – La sua struttura fisica gli permette di reggere il confronto con chiunque, ma le sue letture rimangono ancora lente e per questo a volte deve rincorrere gli avversari. Distratto.

Spolli 5,5 – Provvidenziale nel compiere salvataggi decisivi e ruvido quando deve stroncare le iniziative degli avversari. Nel finale all-in degli ospiti saltano tutti gli equilibri e diventa difficile arginare le iniziative avversarie.

Rosi 5,5 – Si limita a rimanere vicino alla linea difensiva. Non affonda, ne tantomeno aiuta la squadra ad uscire dalle situazioni di difficoltà. Rimane negli spogliatoi dopo l’intervallo per lasciare spazio a Pandev.

Bertolacci 5,5 – Giornata no, solitamente è utilissimo in entrambe le fasi di gioco. In questo pomeriggio rimane tra luci e ombre proprio come il clima mutevole sopra e sul campo di Marassi.

Veloso 6 – Torna titolare dopo l’incoraggiante punizione contro l’Atalanta, propone una regia sporca, ricca di errori nel breve e qualche ottima apertura. Lascia il campo a Bessa al 15’ del secondo tempo.

Hiljemark 6,5 – Una sua punizione è il primo squillo alla porta di Sportiello. Ciò che lo contraddistingue è la saggia scelta nei tempi di gioco, nasce infatti da un suo inserimento con assist il vantaggio dei rossoblu.

Lazovic 6 – Nel gioco reattivo proposto dai rossoblu ha tutto il campo possibile per attaccare e impensierire i Viola. Prestazione che conferma i piccoli miglioramenti fatti nelle ultime gare di campionato.

Rossi 6,5 – Maledizione interrotta contro la sua ex Fiorentina, sta gradualmente entrando in ritmo partita. Viene premiato quando viene coinvolto giusto per il ritorno al goal che mancava da quattro anni.

Medeiros 6,5 – Costringe gli avversarsi più volte a stenderlo per fermarlo. L’asse con Bessa dà i suoi frutti, ancora una volta, e smarca l’italo-brasiliano per il pareggio di Pepito. Lancia con un gioco di prestigio anche l’azione del 2-1.

Pandev 5 – Rosso diretto per un intervento scellerato. Probabilmente il suo campionato finirà quest’oggi.

Bessa 6,5 – Al suo ingresso c’era da aspettarsi la combo con Medeiros, infatti si trovano e meraviglia e liberano l’area per il ritorno al goal di Pepito.

Lapadula 6 – Entra e manda momentaneamente in paradiso Marassi. Poi si mangia il possibile 3-1 e, conti fatti, l’errore pesa come un macigno sul risultato.

Pagelle a cura di Riccardo Corsano

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Fiorentina

Sportiello 6 – L’incertezza nel palleggio sicuramente non giova alla squadra, ma tra i pali fa il suo dovere.

Gaspar 6 – Con Benassi forma un’asse efficace sulla destra, anche se perde di continuità nel secondo tempo. In fase difensiva rimane accorto e spende il fallo solamente quando la situazione lo richiede.

Pezzella 5,5 – Medeiros lo costringe a sguarnire l’area e sotto la pioggia di Marassi si appanna. Nei momenti di “down” anche il più esperto crolla insieme alla squadra.

Milenkovic 5 – In tutte le situazioni da goal gli attaccanti spuntano alle sue spalle. Non dà certezze nella marcatura senza palla e i Grifoni ne approfittano.

Biraghi 5 – Stringe le maglie, sa scegliere il momento per scendere sulla fascia, anche se abbassa la testa palla al piede, e trova delle conclusioni velenose. I goal che hanno tenuto in piedi le speranze rossoblu passano tutti dalle sue parti.

Veretout 6 – Veste l’abito da vertice basso e metronomo, nell’uscita di oggi gioca una gara fatta di giocate semplici.

Badelj 6 – Il faro croato della Viola gestisce le trame di gioco più arretrate. Trova tiri dalla distanza e imbucate invitanti per i compagni. Al suo posto entra Dabo che, nel caos tattico della rimonta, non fa rimpiangere il capitano.

Benassi 6,5 – Le sue incursioni da mezzala sono preziosissime, sia per la rifinitura che per la costruzione del gioco. Il goal è la punta dell’iceberg, e pensare che a inizio anno veniva schierato “trequartista”.

Chiesa 6 – Non esattamente ispirato nella prima frazione, sembra che l’unico fattore in grado di sbloccarlo sia lui stesso. Le sue rare discese dirompenti rimangono di una bellezza unica e risulta prezioso sopratutto sul goal del secondo vantaggio.

Saponara 6,5 – Al centro del gioco, non staziona precisamente in una zona di campo e dona imprevedibilità agli scambi gigliati. Sicuramente fornisce spunti degni di nota, ma alla lunga perde. Rimane un’arma in più per Pioli.

Simeone 6 – L’atmosfera di Marassi lo incanta e manca un’occasione semplice nei minuti iniziali. Trova l’assist per Benassi con un astuto tunnel a El Yamiq. Poi la solita lotta a sfinimento.

Dabo 7 – Con dinamismo e muscoli dà una marcia in più alla Viola. Mette la firma sulla rimonta che tiene la squadra in lotta per l’Europa.

Eysseric 6,5 – Primo goal in Italia pesantissimo. Agguanta il pareggio e lancia i suoi alla riscossa.

Falcinelli 6,5 – Al suo ingresso tenta di siglare all’istante il pareggio, ma Perin chiude. Più fortunato con l’assist per il 2-3 gigliato.

Pagelle a cura di Riccardo Corsano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy