Pagelle Genoa – Atalanta 0-5: è Papu Gomez show al Ferraris – Voti Fantacalcio

Pagelle Genoa – Atalanta 0-5: è Papu Gomez show al Ferraris – Voti Fantacalcio

L’Atalanta travolge il Genoa grazie alla tripletta di Gomez e le reti di Conti e Caldara

di Voti Fantamagazine

La sfida di Marassi delle ore 15:00 vede il Genoa di Mandorlini ospitare l’Atalanta dell’amato ex, Gian Piero Gasperini, per otto anni protagonista tra i rossoblu.
Il Genoa viene da una vittoria nelle ultime 13 partite, mentre la Dea insegue il sogno europeo, cercando di suggellare la sua posizione in classifica.
Nel primo tempo gli orobici partono in crescendo, il culmine del loro assedio arriva con l’azione del vantaggio, ottenuto al 25′ con una rovesciata di Andrea Conti su cross di Spinazzola e il raddoppio al 30′ su rigore del solito Papu Gomez.
Nel secondo tempo prosegue il dominio degli ospiti dopo che il Genoa rimane in dieci in seguito all’espulsione di Pinilla al 61′. Pochi minuti dopo gli orobici firmano il 3-0, con il goal del suo capitano dopo una buona azione personale di Kurtic. Al 75′, su sviluppo di un corner, Caldara approfitta delle disattenzioni dei difensori del Genoa, segnando il suo quinto goal in campionato.
Chiude definitivamente i conti con il quinto goal la squadra di Gasperini al 83′, con la prima tripletta in Serie A di Gomez.
Sesta vittoria in otto partite per l’Atalanta, mentre il Genoa è sempre più in crisi societaria dopo la pesante sconfitta di oggi.

PAGELLE GENOA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Genoa

Rubinho 6 – Si fa trovare pronto e reattivo in diverse occasioni, negando il gol a Kessié in due occasioni, blindando la sua porta su un tiro ravvicinato di Kurtic.

Gentiletti 5 – Appare impacciato, sulla rovesciata di Conti manca l’anticipo. Soffre il dinamismo di Gomez. Esce per Hiljemark all’intervallo.

Burdisso 4,5 – Autore del fallo da rigore su Petagna. Conclude diverse chiusure, ma il suo errore segna pesantemente sulla sua prestazione.

Munoz 5 – Fa veramente fatica a tenere in velocità Spinazzola e a controllare Kurtic, si trova spesso nella posizione sbagliata.

Laxalt 5,5 – Meglio in fase difensiva che davanti, sui controlli è impreciso. La tanta corsa questa volta non gli permette di risultare sufficiente.

Ntcham 5 – Passivo in fase difensiva, prova a creare qualche occasione con i suoi dribbling, ma perde nettamente il duello diretto contro Kessié. Esce per lasciare posto a Morosini.

Izzo 5 – Provato da Mandorlini in questa inedita posizione da regista, perde diversi palloni e si vede nettamente che è fuori ruolo. Ha un’occasione da solo davanti a Berisha nel secondo tempo, ma il portiere albanese si immola sul suo tiro.

Rigoni 6 – Si fa vedere con un gran destro da fuori dopo pochi minuti dall’inizio, è l’unico in grado di servire Simeone per il resto della partita e a rendersi pericoloso.

Lazovic 5 – Anche lui fatica su Spinazzola. Sulle fasce crea poco, se non quasi nulla. Esce al 27′ del secondo tempo per Beghetto.

Pinilla 4,5 – Viene espulso per doppia ammonizione per proteste dopo un giallo per un intervento su Berisha. Lascia i suoi in 10 in un momento di estrema difficoltà.

Simeone 5,5 – Ottava partita senza goal. Cerca di farsi trovare dai compagni, ma le poche volte che viene servito si trova da solo tra i difensori della Dea.

Hiljemark 5,5 – Entra nel secondo tempo, ma non cambia praticamente nulla.

Morosini s.v

Beghetto s.v

PAGELLE ATALANTA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Atalanta

Berisha 6,5 – Non viene mai impegnato fino al 78′, poi Izzo da vicino cerca il gol della bandiera, ma attento evita il gol.

Toloi 6,5 – Nel primo tempo fa un importante anticipo su Simeone che evita probabilmente il gol. Buona la sua prova.

Caldara 7 – Sembra non sentire in alcun modo la presenza di Simeone e Pinilla. Da angolo trova il gol che gli permette di arrivare a 6 in questa stagione.

Masiello 6 – Buona la sua prova difensiva, ma sbaglia veramente molto in fase di impostazione.

Conti 7,5 – Con un gol spettacolare apre le danze. Si pensava ad una partita in cui si sarebbe limitato al compitino visto il recente infortunio, invece fornisce un ottima prestazione come ormai è solito abituarci.

Kessiè 7 – Va tre volte vicino al gol: la prima con un pallonetto tolto dalla difesa genoana, la seconda con una botta da fuori al quale si oppone Rubinho con un grande intervento, sfortunato la terza visto che sta volta è il palo a dirgli no. Importantissimo il suo apporto in entrambe le fasi.

Freuler 6,5 – Come al solito da ordine e sostanza al centrocampo bergamasco.

Spinazzola 7 – Da dimostrazione di tutto il suo potenziale scappando continuamente a Lazovic ad ogni suo cambio di passo. È suo l’assist per Conti.

Kurtic 6,5 – Stranamente non si intestardisce in alcun tipo di dribbling, come è solito fare. Si propone spesso senza mai strafare, ma in uno strappo sulla fascia, trova l’assist per Gomez che segna il risultato sul 3-0.

Petagna 7 – Lotta su qualsiasi pallone gli arriva, riuscendo a gestire anche i piú complicati. In una delle sue percussioni in area viene atterrato e si procura un rigore che poi viene trasformato dal Papu.

Gomez 8,5 – Oggi non ricopre il suo solito ruolo, ovvero quello di ala, ma spazia per tutto il fronte di attacco. Un incubo per tutti i genoani, visto che ogni volta che punta qualcuno lo salta. Realizza una tripletta che lo incorona sempre più leader di questa squadra.

D’Alessandro S.V.

Grassi S.V.

Hateboer S.V.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy