Pagelle Frosinone – Juventus 0-2: cuore e coraggio non bastano, Ronaldo e Bernardeschi stendono il Frosinone!

Pagelle Frosinone – Juventus 0-2: cuore e coraggio non bastano, Ronaldo e Bernardeschi stendono il Frosinone!

Dopo una partita dominata, ma sofferta, la Juve trova nei minuti finali prima il vantaggio con Cristiano Ronaldo e poi il raddoppio con Bernardeschi.

di Voti Fantamagazine

Ottima prestazione canarina, ma il pupillo bianconero ha aperto le danze, Bernardeschi le ha richiuse e per il Frosinone non c’è stato più nulla da fare.

PAGELLE FROSINONE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Frosinone

Sportiello 6,5: salva molte volte il Frosinone dai lampi di Cristiano Ronaldo. Ma poi si arrende allo stesso CR7 e a Bernardeschi

Goldaniga 5,5: partita incolore del difensore che ci prova con il massimo sforzo, ma non basta.

Salamon 6,5: partita incredibile del difensore. Tiene testa agli attacchi avversari ma sul più bello si fa sorprendere da CR7.

Capuano 6: salva la partita nelle fasi iniziali e lotta con i compagni, ma alla fine si è dovuto arrendere. Non è esente da colpe sullo 0-2

Zampano 6: Riesce a difendere la fascia di destra, dagli attacchi di Cristiano Ronaldo e recupera molti palloni.

Chibsah 5,5: poca roba per il centrocampista. Perde alcuni palloni che diventavano decisivi per i bianconeri.

Maiello 5,5: si fa sorprendere molte volte dal centrocampo bianconero e non fa partire le azioni per la propria squadra.

Halffredsson 5,5: partita scialba del centrocampista islandese, ci prova in tutti i modi ma perde alcuni palloni e non recupera la posizione.

Molinaro 5,5: non riesce a dare una svolta sulla fascia sinistra, complice la presenza di un avversario scomodo come Cuadrado.

Campbell 6: lotta come un leone, aiuta la squadra sulla fase difensiva e ha cercato di fare alzare il baricentro dei suoi. Purtroppo non è bastato, ma ha giocato una buona partita.

Perica 4,5: continua a non sorprendere e resta assente nella partita. Longo aspetta il recupero definitivo di Ciofani.

Ciano 6: entra bene in partita e prova a essere veloce nelle marcature e nei contropiedi, ma la retroguardia è rimasta attenta e ha subito poco

Cassata 5: niente da fare per il giovane centrocampista. Non entra con il piglio giusto e si fa mangiare da tutta la corazzata juventina.

Crisetig 5: doveva sostituire per bene il povero Maiello, ma fa peggio di lui. Incolore il suo ingresso in campo.

Pagelle a cura di Annalisa Sementilli

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Szczesny 6 – l’adrenalina post-Valencia è ancora nelle vene del numero 1 bianconero, che però stasera rimane a guardare i suoi, fatta eccezione per qualche intervento di ordinaria amministrazione.

Cuadrado 5,5 – come nei migliori pronostici, il colombiano viene schierato titolare al posto di Cancelo, ma non fa vedere la stessa sfrontatezza di quest’ultimo nel buttarsi in avanti malgrado il ruolo di terzino.

Rugani 6 – chiamato a far rifiatare Bonucci, il numero 24 ha ancora una volta mostrato alcuni limiti che lo hanno reso, a conti fatti, una seconda scelta per Mister Allegri.

Chiellini 6 – come al solito, capitan Giorgio si è caricato sulle spalle l’intera retroguardia bianconera distribuendo ordine e grinta.

Alex Sandro 5 – se dovessimo trovare l’anello debole in una difesa che da anni distribuisce lezioni di calcio, questa sera sarebbe proprio il brasiliano, apparso a corto di energie che lo ha reso poco lucido in fase difensiva e gli ha impedito di proporsi in fase offensiva.

Emre Can 5,5 – ha ancora bisogno di macinare chilometri per poter reggere sui 90 minuti il paragone con il connazionale Khedira.

Pjanic 6 – passa l’intera partita a scambiarsi il ruolo con Emre Can e finisce per entrare in confusione, ma fortunatamente la lucidità non gli manca nell’unico vero momento del bisogno, ossia l’assist per il raddoppio.

Bentancur 5 – il buon Rodrigo ha qualità, e si vede, ma manca ancora di esperienza e furbizia, come dimostrato dal cartellino giallo rimediato nella prima mezzora di gioco e la sostituzione prima del 60′.

Dybala 5,5 – si sbatte da una parte all’altra del campo, ma purtroppo lo fa ancora in maniera sterile.

Mandžukić 5 – partita incolore per il croato che probabilmente aveva bisogno di riposare dopo le fatiche di Valencia. L’unica sua nota di colore è il colpo di testa al 70′ che finisce di poco alto sopra la traversa di Sportiello.

Cristiano Ronaldo 6,5 – partite come quella di stasera hanno sempre bisogno dell’uomo che faccia la differenza. E non poteva che essere lui, la leggenda portoghese che la sblocca sul filo del fuorigioco e dà il là all’azione che porta al secondo goal.

Bernardeschi 7 – entra con il piglio giusto e il piede caldo. Crea scompiglio tra gli avversari con giocate sublimi e mette meritatamente il sigillo sul match.

Cancelo 6,5 – con lui in campo la fascia destra bianconera cambia volto e finalmente si intravedono cross di elevata fattura.

Matuidi S.V.

Pagelle a cura di Fabiola Graziano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy