Pagelle Fiorentina – Cagliari 1-1: pareggio al Franchi, Pavoletti risponde a Veretout – Voti Fantacalcio

Pagelle Fiorentina – Cagliari 1-1: pareggio al Franchi, Pavoletti risponde a Veretout – Voti Fantacalcio

di Voti Fantamagazine

Partita pesantemente condizionata dal forte vento che soffia sul Franchi. L’incontro è bloccatissimo e quasi soporifero per 60 minuti. La scossa arriva grazie a Chiesa che guadagna il rigore trasformato da Veretout per il momentaneo 1-0. Appena cinque minuti dopo il Cagliari acciuffa il pareggio con il neo-entrato Pavoletti. Termina sull’ 1- 1 un match tiratissimo al Franchi.

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Fiorentina

Lafont 6,5 – Viene chiamato in causa una sola volta e salva il risultato con una buona parata su Joao Pedro. Incolpevole sul gol.

Milenkovic 6 – Gioca da terzino bloccato di conseguenza si vede davvero poco in avanti. Per il resto prestazione senza sussulti e match abbastanza tranquillo per lui.

Pezzella 5,5 – Buone giocate d’anticipo, esperienza e solidità al servizio della squadra per tutto il primo tempo. Macchia la prestazione facendosi bruciare dal taglio di Pavoletti che costa il pari.

V. Hugo 6 – Impensierito soltanto in una occasione da Cerri e compagni. Ordinaria amministrazione quest’oggi

Biraghi 6 – riesce a tenere a bada Barella quando passa dalle sue parti e trova anche il tempo per qualche sortita offensiva. Due ottimi cross che Chiesa non sfrutta al meglio. Discutibile, tuttavia, il posizionamento nell’azione che porta al pari avversario.

Edmilson 6 – Apporta forza fisica ed intelligenza tattica nel centrocampo viola. Fa un buon lavoro in fase di interdizione risultando magari poco appariscente, ma prezioso.

Veretout 7 – Detta con qualità i tempi della squadra, si fa vedere in fase di contenimento e, come suo solito, assicura tanta, tanta corsa. Si conferma una certezza dal dischetto insaccando il gol dell’ 1-0 .

Gerson 5,5 – Qualche buona combinazione con Chiesa, prova a dare qualità al centrocampo ed a rendersi pericoloso con qualche accelerazione. Prestazione onesta ma discontinua

Chiesa 7 – È lui l’attaccante più pericoloso dei viola. Sfiora tre volte il gol sbagliando due volte la mira e trovando in un’occasione un superbo Cragno a dirgli di no . Guadagna il rigore del momentaneo vantaggio.

Simeone 5 – Isolato, opaco, assente e triste. Non serve aggiungere altro. Una sola buona giocata su Pisacane ma si addormenta al momento del tiro facendosi rimontare. ” Chi l’ha visto ? ”

Pjaca 5 – Parecchio discontinuo ed impreciso, sbaglia quasi tutti i passaggi sulla trequarti e non entra mai in partita.

Mirallas 5,5 – Entra per Pjaca ma i risultati non sono migliori. Impalpabile.

Eysseric 6 – Non male il suo ingresso in campo: svaria sulla trequarti provando almeno a creare grattacapi ai difensori cagliaritani.

Vlahovic  sv

Pagelle a cura di Fabio Cancemi.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Cragno 7 – Spiazzato sul rigore di Veretout, per il resto da sicurezza alla difesa con buoni interventi e fa un autentico miracolo su Chiesa nel finale.

Faragò 6,5 – Soffre quando deve difendere su Chiesa e Pjaca, ma è risolutivo il suo assist per Pavoletti. Torna la coppia gol dell’anno scorso.

Ceppitelli 5,5 – Torna titolare dopo più di un mese, soffrendo la mancanza del ritmo partita. Qualche leggerezza di troppo, ma che non costa gol subiti.

Pisacane 7 – Gioca titolare a sorpresa al posto di Romagna e sfodera una prestazione eccellente: ferma Simeone, anche con un paio di interventi da fare vedere nelle scuola calcio.

Padoin 6 – Gioca di mestiere e ferma più volte Chiesa & co. Solita esperienza al servizio della squadra.

Bradaric 6 – Non si vede, ma si sente. Sempre ottimo nell’interdizione, cala di ritmo nella ripresa.

Barella 5,5 – Dopo una settimana da Re con la nazionale, torna sulla Terra e fa vedere il suo peggior difetto: l’eccessiva foga. Causa il rigore in maniera ingenua, poi cerca di rifarsi con la sua solita prestazione di sostanza, ma non basta per la sufficienza.

Ionita 6 – Meglio rispetto le precedenti partite, più vivo e propositivo. Mantiene alto il centrocampo.

Castro 6,5 – Quando ha la palla sui piedi sembra sempre che possa inventare qualcosa da un momento all’altro. A volte forse è troppo lezioso, ma fa un gran lavoro anche in difesa, come un grande intervento in ripiegamento a fine primo tempo.

Joao Pedro 6,5 – Va a corrente alternata, ma da una sua azione nasce il gol di Pavoletti. Poco dopo Lafont salva miracolosamente un suo tiro insidioso. Sempre pericoloso.

Cerri 5 – Alterna buone sponde a passaggi semplici sbagliati. Nel primo tempo, dopo un bello scambio con Joao Pedro, ha una buona occasione, ma tira centrale. Sparisce dopo 30 minuti.

Pavoletti 7 – Ci mette meno di cinque minuti per dedicare il gol a suo figlio nato nella notte. Fondamentale per la fase realizzativa del Cagliari.

Dessena sv

A cura di Andrea Riefolo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy