Pagelle Empoli – Lazio 0-1: Parolo buca la difesa toscana, Zajc delude – Voti Fantacalcio

Con un inserimento della mezzala biancoceleste Simone Inzaghi sbanca il ”Castellani”. Miracoloso Strakosha nel finale su Caputo

di Voti Fantamagazine

Con il minimo sforzo la Lazio espugna il Castellani di Empoli offrendo una prestazione cinica e solida. Primo tempo a reti bianche con una grande occasione per parte, mentre ad inizio ripresa, Parolo supera Terracciano al termine di un’azione convulsa. Sarà il gol partita: l’Empoli prova generosamente a reagire ma non riesce a riequilibrare l’incontro

PAGELLE EMPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Empoli

Terracciano 6,5 – Riesce solo a deviare sul palo interno il colpo di biliardo di Parolo che vale i tre punti. Per il resto, buona gestione dell’ordinaria amministrazione e due ottime patate nel finale a negare il 2-0 laziale.

Di Lorenzo 6 – Primo tempo abbastanza compassato, nella ripresa diventa quasi un’ala aggiunta. Meriterebbe mezzo punto in più ma il gol è venuto dalla sua parte.

Silvestre 6 – Immobile non combina nulla e questo è sicuramente un merito ma alcune situazioni di possesso palla in uscita dalla difesa devono essere gestite meglio da uno con la sua esperienza.

Rasmussen 5,5 – Prestazione ampiamente sufficiente ma sull’azione del gol partita scivola lasciando campo libero a Parolo. Purtroppo l’errore sarà fatale alla squadra.

Veseli 6,5 – Schierato fuori ruolo sull’out sinistro, sfodera un’ottima prestazione facendosi raramente superare da Marusic. In fase di spinta non è sicuramente efficace come Pasqual ma il giudizio nel complesso è decisamente positivo.

Acquah 6 – Spesso confusionario e portato a strafare, ma la sua fisicità è decisamente indispensabile per i suoi.

Capezzi 5,5 – Più a suo agio in fase di costruzione che di rottura, alterna ottimi recuperi in mediana a troppi, banali errori in appoggio.

Bennacer 6 – Buona prima parte di match del talento algerino che si fa valere con il suo sinistro vellutato. Cala troppo alla distanza ma la prova è discreta.

Krunic 5,5 – Di poco meglio del suo collega Zajc sulla trequarti, non riesce quasi mai a trovare il corridoio giusto per innescare Caputo. Importante però la sua fisicità in fase di non possesso.

Zajc 5 – Probabilmente questo cambio di modulo lo penalizza oltremisura non avendo due punte con cui dialogare, ma oggi è sembrato l’ombra del giocatore brillante delle prime giornate. Sostituito dopo appena un’ora di gioco.

Caputo 5,5 – Lasciato solo contro i tre giganti della difesa laziale, dà sempre il massimo, anche se obiettivamente può ben poco. Pregevole il suo appoggio con cui manda in porta Acquah nel primo tempo ma il gol che sbaglia all’ultimo secondo di gioco è talmente clamoroso da negargli la sufficienza.

La Gumina 6 – Entra con la voglia di spaccare il mondo, cerca di scambiare con i compagni e si fa vedere in fase di recupero palla. Purtroppo dura troppo poco ma l’impegno lascia ben sperare.

Traorè 6 – Un quarto d’ora per dimostrare che in questa categoria ci puó veramente stare nonostante la giovanissima età.

Mraz s.v.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 7 – Bravo a respingere su Acquah quando il ghanese gli si presenta a tu per tu. Rischia qualcosa con i piedi ma nel finale compie un miracolo da tre punti.

Acerbi 6,5 – Altra buona gara per l’ex Sassuolo, attento anche sugli errori dei compagni quando riesce sempre a metterci una pezza. Solo nel finale commette un errore.

Wallace 5,5 – Bene nel gioco aereo, talvolta però soffre le avanzate dei padroni di casa a causa di un errato posizionamento. Sfortunato nel finale di primo tempo quando il suo colpo di testa sbatte contro il palo.

Radu 6,5 – Ottima diagonale nella prima frazione di gioco ad annullare una grande opportunità sui piedi di Caputo. Partita positiva, costretto a uscire al minuto 53 per un problema muscolare.

Marusic 5,5 – Un po’ meno timido rispetto alla prime apparizioni stagionali, qualche buona galoppata ma niente di più. Si mangia un goal praticamente fatto.

Parolo 6,5 – Dispendiosa partita contro un Empoli che li in mezzo abbina corsa e fisicità. Viene ammonito per un’entrata in ritardo. A inizio ripresa sigla il goal dello 0-1 grazie a un buon inserimento a centro area.

Lucas Leiva 7 – Interrompe con tempismo e precisione le azioni dei toscani, organizza la manovra laziale dettandone i tempi. Indispensabile lì in mezzo.

Milinkovic-Savic 5,5 – Al quinti minuto si crea un’occasione da goal ma apre malamente il piattone davanti a Terracciano. Lezioso anche in circostanze dove servirebbe maggior concretezza. Perde tanti contrasti. Inzaghi lo richiama dopo 65 minuti.

Lulic 6,5 – Mette in continua apprensione la difesa dell’Empoli spingendo continuamente lungo la fascia. Da un suo cross nasce il goal del vantaggio laziale. Ferma in tempo Caputo su un rinvio errato di Strakosha.

Luis Alberto 6 – Partecipa a ogni azione dei suoi toccando un’infinità di palloni. Il migliore tra i tenori offensivi di Inzaghi.

Immobile 5 – Corre e lotta ma sono tanti, o meglio troppi gli errori tecnici. In fase di appoggio e in fase di controllo non ne azzecca praticamente una.

Caceres 6 – Subentra all’infortunato Radu. Fa buona guardia nella zona da lui presidiata.

Correa 6 – Non entra benissimo in partita, poi colpisce un palo e si accende negli ultimissimi minuti.

Durmisi 5,5 – Ammonito per qualche protesta di troppo, lo si nota solo per questo.

Pagelle a cura di Santo Naselli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy