Pagelle Empoli – Genoa 0-2: vittoria nel finale, con Ntcham e Hiljemark

Un gol al 90mo, ed uno a tempo scaduto, consento al Genoa di tornare a casa con tre punti. Ntcham, subentrato a Rigoni, e Hiljemark, gli autori dei gol.

di Voti Fantamagazine

PAGELLE EMPOLI

Due gol negli ultimi minuti di gioco permettono al Genoa di espugnare Il Castellani dopo 88 minuti di sbadigli. L’Empoli tiene il pallino del gioco in mano, ma non crea praticamente nessuna occasione da gol, mentre i rossoblù agiscono di rimessa e trovano la rete partita nel finale su un tiro sporco di Ntcham. Nel recupero con gli azzurri tutti avanti per trovare l’insperato pareggio, Hiljemark servito da Pinilla chiude i giochi.

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Empoli

Skorupski 6 – Nessuna parata degna di particolare nota, incolpevole sui gol.

Laurini 5,5 – Riesce bene a controllare Laxalt che non gli crea grossi problemi fino all’88esimo quando l’uruguagio si accenda e dà il la all’azione del vantaggio ospite.

Costa 5,5 – Discreta partita per 89 minuti poi partecipa al pasticcio difensivo che costa la sconfitta.

Bellusci 6 – Meglio del compagno di reparto, spettacolari i duelli aerei con Pinilla che lo vedono spesso vincente. Peccato per l’ennesima ammonizione.

Pasqual 5,5 – Prova ordinata per almeno un tempo e mezzo, pregevole anche qualche cross ma non trova mai nessuno a raccoglierli. Cala troppo alla distanza.

Krunic 5,5 – Votato a un lavoro di puro contenimento, si limita a fare il compitino ma un po’ di spinta in più non avrebbe certo guastato.

Dioussè 6,5 – Sicuramente uno dei migliori, una quantità enorme di palle recuperata e poi gestite in maniera positiva. Macchia parzialmente la prestazione con il solito giallo.

Croce 6,5 – Lo trovi ovunque, pronto a proporsi in avanti e a chiudere le avanzate avversarie. Spesso arriva stremato e sbaglia anche alcune scelte con il pallone tra i piedi, ma gli andrebbe comunque fatto un monumento.

El Kaddouri 6 – Va a intermittenza ma quando si accende si vede che è l’unico in grado di creare qualcosa.

Pucciarelli 5 – Lontano parente del Puccia che la “pucciava”, ha perso anche l’imprevedibilità che lo contraddistingueva.

Maccarone 5 – Dispiace giudicarlo negativamente, ma al momento non è in grado di giocare da titolare una partita di serie A.

Marilungo 5 – Mezz’ora di partita in cui non combina nulla.

Buchel sv

> Vai alle pagelle Genoa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy