Pagelle Crotone – Lazio 3 – 1: festa Crotone, salvezza raggiunta! – Voti Fantacalcio

Con una bella vittoria contro la Lazio, il Crotone festeggia la permanenza in Serie A. Falcinelli e Nalini, con una doppietta, i marcatori. Per la Lazio rigore segnato da Immobile

di Voti Fantamagazine

Il Crotone strappa all’ultima giornata una salvezza storica, grazie alla contemporanea vittoria del Palermo ma anche alla vittoria prestigiosa sulla Lazio. Decidono la doppietta di Nalini e il solito Falcinelli, inutile il gol della bandiera di Immobile. Espulso Bastos nel finale di primo tempo. Gli squali restano così in Serie A.

PAGELLE CROTONE

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Crotone

Cordaz 6 – Bella parata su Immobile ad inizio gara, poi nient’altro. Serata tranquilla.

Sampirisi 5,5 – Causa il rigore, e spinge veramente poco.

Ceccherini 6,5 – Ordinaria amministrazione questa sera, festeggia la convocazione in Nazionale con una gara attenta.

Ferrari 6,5 – Si toglie addirittura la soddisfazione di un assist, con una prestazione ordinata senza sofferenza.

Martella 6,5 – Ara la fascia avanzando con continuità, e mettendo in costante difficoltà Basta.

Rohden 6,5 – Un motorino inesauribile: l’assist per Nalini è solo la ciliegina su un’ottima partita.

Crisetig 6 – Soffre leggermente la fisicità di Milinkovic, poi esce alla distanza, limitandosi al compitino.

Barberis 6,5 – Con una punizione chirurgica serve un assist al bacio per Falcinelli: le manovre a centrocampo passano dai suoi piedi.

Nalini 8 – Doppietta, espulsione causata: è l’uomo della salvezza.

Falcinelli 6,5 – Lui invece è l’uomo della provvidenza: ha trascinato il Crotone alla salvezza a suon di gol, confermandosi anche questa sera.

Tonev 6 – Si muove tantissimo, prova diverse volte a tirare in porta, non gli dice bene.

Mesbah sv

Borello sv

PAGELLE LAZIO

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 6 – Può ben poco sui tre gol subiti.

Bastos 4,5 – Non perfetto sul primo gol calabrese, davvero ingenuo quando in pochi minuti prende due gialli evitabili, lasciando la squadra in 10 per tutta la ripresa.

Wallace 5 – Eccessivamente ruvido in tutti i suoi interventi. Gioca dal lato di Nalini e Martella, che lo costringono a straordinari.

Radu 5 – In balia delle più svelte punte dei pitagorici.

Basta 5 – Si perde Nalini in occasione del primo gol: il numero 9 calabrese lo fa letteralmente impazzire.

Murgia 5,5 – Ci mette la personalità, che per un giovane della sua età non è da poco: ma non basta.

Biglia 5,5 – Si fa travolgere dalla maggiore foga agonistica degli avversari, prendendosi anche un’ammonizione.

Milinkovic-Savic 5,5 – Prova a metterci il fisico, ma conferma il trend delle ultime deludenti apparizioni.

Patric 5,5 – Si guadagna con caparbietà il rigore del gol della bandiera, soffrendo però in fase difensiva.

Felipe Anderson 5 – Non incide minimamente sulle sorti della gara.

Immobile 6 – 23esimo gol in campionato, record personale. È l’unico a non mollare fino alla fine.

Crecco 6 – Ci mette l’impegno, ma entra a gara ormai chiusa.

Rossi 6 – Entra in una fase di stanca del match il bomber della Primavera. Non ha chance per mettersi in mostra.

Spizzichino sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy