Pagelle Crotone – Cagliari 1-1: Cigarini risponde a Trotta – Voti Fantacalcio

Lo scontro salvezza tra Crotone e Cagliari finisce in pareggio con entrambi i gol nel primo tempo: Trotta su rigore e Cigarini su punizione.

di Voti Fantamagazine
Trotta - Crotone

Pareggio tra le polemiche nella sfida salvezza tra Crotone e Cagliari. Nel primo tempo i padroni di casa passano in vantaggio con un rigore di Trotta, e il Cagliari rimane in dieci per l’espulsione di Pisacane ma agguanta il pareggio nel recupero con una punizione di Cigarini. Nella ripresa il Crotone tenta l’assalto per i tre punti, ma al 90′ viene annullato un gol a Ceccherini. Finisce in parità, con tante contestazioni sugli eventi chiave della partita decisi con il VAR.

PAGELLE CROTONE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Crotone

Cordaz 6 – Presente in avvio, e compie un miracolo su Ceccherini. Unico neo, rimane pietrificato sulla punizione di Cigarini.

Sampirisi 5,5 – Il Cagliari è maggiormente intraprendente dalle sue parti, e da lì nascono le azioni più pericolose.

Ceccherini 6 – Rischia di combinarla grossa su un cross dalla destra su cui salva Cordaz; nel finale annullato un gol che sarebbe stato pesantissimo.

Capuano 6,5 – Gli attaccanti avversari non lo impensieriscono, partita tranquilla.

Martella 6,5 – Spinge sulla fascia sinistra; Rafael gli nega un gol da urlo.

Barberis 6 – Partecipa al gioco del Crotone, pur senza particolari acuti.

Mandragora 5,5 – Argina il gioco avversario, ma a tratti sembra soffrirlo.

Benali 6 – Spunti interessanti all’inizio, si spegne alla distanza.

Ricci 6,5 – Uno dei più vivaci in campo, manda spesso gli avversari fuori giri ma non centra la porta.

Trotta 6 – Chiuso all’inizio, freddo dal dischetto, più in partita dopo il gol.

Stoian sv

Nalini 7 – Il migliore dei rossoblu di casa, fa quello che vuole sulla sinistra e si procura il rigore che apre la partita.

Faraoni 6 – Si fa vedere sulla destra, il Cagliari in dieci non lo impensierisce.

Budimir 5,5 – Entra per l’assalto finale, ma non riesce a combinare molto.

 

A cura di Fabio Lilliu

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Cragno 6 – Non può nulla sul rigore di Trotta. Esce per una brutta botta presa sullo zigomo, sperando non ci sia nulla di rotto.

Pisacane 5 – Non solo per l’espulsione, che forse è eccessiva, ma per la prestazione in sé, sbaglia una miriade di passaggi, alcuni pericolosi e soffre per tutto il primo tempo. Sulla destra sembra spaesato.

Ceppitelli  6,5 –Fa fa dimenticare la brutta prestazione vista contro il Milan con una partita perfetta. Gli attaccanti del Crotone gli sbattono addosso. Insuperabile nel gioco aereo.

Castan 6,5 – Parte a rallentatore, poi piano piano entra nella partita e inizia a far sentire il suo fisico a chiunque passi dalla sua zona. Promosso.

Faragò 5,5 – Parte bene con le sue solite cavalcate sulla destra, poi provoca il fallo da rigore e sparisce completamente dalla partita, pensando solo a difendere.

Padoin 6 – Ricci non è un cliente facile, lui si limita a difendere con ordine.

Cigarini 6,5 – Sembrava una partita no, con i centrocampisti del Crotone che lo marcavano a uomo non facendolo respirare, poi si inventa un gol importantissimo su punizione. Nel secondo tempo ci riprova su una punizione conquistata da lui stesso, ma colpisce la barriera. Esce per crampi.

Ionita 6 – Fa il suo, risultando molto importante soprattutto dopo l’espulsione di Pisacane. A centrocampo il suo fisico si sente.

Dessena 6 – Partita senza infamia né lode, in crescita però dopo le ultime sue partite.

Farias 5,5 – Si sacrifica per la squadra, ma questo non gli basta per arrivare alla sufficienza. Troppi palloni persi ingenuamente, da lui i tifosi si aspettano di più.

Giannetti 5,5 – I palloni giocabili sono pochi, lui fa quel che può cercando di tenere palla più possibile per far salire la squadra, non è mai pericoloso.

Rafael 7 – Entra e dopo 30 secondi compie un miracolo su Nalini. Nel secondo tempo si contano  almeno altre tre parate decisive.

Lykogiannis 5,5 – Un esordio difficile per il greco, che sembra spaesato nel ruolo di ala sinistra. Dovrà ambientarsi in fretta.

Andreolli 6 – Entra per difendere il risultato, non commette errori evidenti.

 

A cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy