Pagelle Chievo – Juventus: Khedira e Higuain portano i bianconeri al primo posto! – Voti Fantacalcio

Pagelle Chievo – Juventus: Khedira e Higuain portano i bianconeri al primo posto! – Voti Fantacalcio

Nel primo tempo espulso il clivense Bastien per due ammonizioni in un minuto. Chievo in 9 a metà secondo tempo per l’espulsione per proteste di Cacciatore.

di Voti Fantamagazine
douglas costa - juventus

Partita rocambolesca quella che va in scena al Bentegodi. Una Juve un po’ svogliata travolge un Chievo che gioca bene, ma che perde la testa con troppa facilità: prima una doppia ingenuità di Bastien nel primo tempo costringe gli uomini di Maran a giocare in 10, poi Cacciatore perde la testa, fa per due volte il segno delle manette all’arbitro e lascia la squadra in 9. Da quel momento il dominio juventino è ancor più assoluto e alla fine, prima Khedira e poi Higuain, regalano la vittoria alla squadra di Allegri.

PAGELLE CHIEVO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Chievo

Sorrentino 6.5 – Prova a tenere il risultato come può, intervento su intervento, ma alla fine è costretto a cedere. Nessuna colpa su entrambi i gol.

Bani 6 – Nonostante l’inesperienza sforna una buona prestazione anche quando la squadra resta in nove. Da segnalare una buona chiusura su Higuain all’inizio del secondo tempo.

Dainelli 6 – L’esperto centrale cerca di mantenere il reparto più che può, prima in 10 e poi in 9, ma sulla lunga, insieme ai compagni, è costretto a cedere. Da segnalare, all’inizio del secondo tempo, tocca quanto basta un pallone velenosissimo su cui si stava avventando Higuain.

Tomovic 6 – Nonostante la partita sembrasse proibitiva l’ex fiorentina riesce a mantenere alta la concentrazione e a non commettere gravi errori. Si fa male all’inizio del secondo tempo e lascia il posto a Gamberini.

Cacciatore 4 – Gioca 60 minuti di livello, tenendo bene sia su Mandzukic prima che su Douglas Costa poi. Una delle due palle gol ce l’ha lui, ma poi perde la testa con l’arbitro, fa due volte il gesto delle manette e prende un rosso assolutamente da evitare.

Bastien 4 – Sembrava in gran spolvero, con un paio di dribbling e stop niente male, ma commette due ingenuità in pochi minuti condannando la sua squadra a soffrire per più di un tempo.

Radovanovic 6.5 – Fra i migliori, lotta e combatte su tutti i palloni, cercando di salvare la barca che affondava lentamente. Sui suoi piedi capita la seconda ed ultima occasione del Chievo, ma un’uscita tempestiva di Szczesny gli impedisce di andare in gol.

Hetemaj 6 – Recupera tantissimi palloni, soprattutto nel primo tempo. Nel secondo soffre come tutti i compagni e commette anche qualche piccola ingenuità.

Jaroszynski 6.5 – Ottima prestazione sia prima che dopo la prima espulsione. Ottimo in fase di copertura, riesce anche a mostrare le sue doti di corsa in fase offensiva che si conclude con un cross per la testa di Cacciatore che quest’ultimo spreca poco prima di farsi espellere. Dopo la seconda espulsione è costretto a cedere anche lui.

Birsa 6.5 – E’ una partita complicata anche per lui. Le possibilità di creare qualcosa sono minime, ma ci riesce: la seconda ed ultima palla gol del Chievo è un suo lancio che pesca perfettamente Radovanovic fermato però da un’uscita tempestiva di Szczesny.

Pucciarelli 6 – Era una partita complicata di per se e l’espulsione di Bastien non ha che peggiorato le cose. Lui prova a fare un po’ di pressing, ma le occasioni non capitano e può ben poco. Lascia il campo per De Paoli.

De Paoli 6 – Entra per sostituire Bastien e poi si ritrova a dover coprire la zona di Cacciatore. Più di così non poteva fare.

Gamberini 5.5 – Entra, a freddo, per sostituire l’infortunato Tomovic ed è forse quello che va maggiormente in sofferenza, concedendo qualche spazio di troppo.

Meggiorini 5.5 – Cerca in tutti i modi di fermare il giro palla bianconero, ma finisce sistematicamente sulle caviglie avversarie.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Szczesny 6 – Una sola parata su un colpo di testa di Cacciatore, esce con gran tempismo su Radovanovic lanciato a rete

De Sciglio 6 – Si limita al compitino. Con il Chievo in nove potrebbe spingersi maggiormente di più in fase offensiva

Benatia 6,5 – Sempre preciso e puntuale in copertura. Una garanzia per la difesa della Juve

Barzagli 6 – Capitano di serata, difende con la solita attenzione sulle poche azioni offensive degli avversari

Asamoah 6,5 – Spinge sulla corsia mancina con grande intensità e provoca l’espulsione di Bastien. Già ammonito lascia il campo a metà del secondo tempo

Lichtsteiner 6 – Circa 20 minuti di gioco per contenere le eventuali ripartenze del Chievo

Khedira 6,5 – Meno incisivo del solito ma ha il grande merito di sbloccare il match con una gran botta da distanza ravvicinata

Pjanic 6,5 – Prende in mano il centrocampo bianconero impostando la manovra con lanci e aperture intelligenti

Sturaro 6 – Allegri lo schiera da esterno di centrocampo e lui risponde presente mettendo la sua fisicità a disposizione della squadra. Esce al 52′ quando la Juve decide di accelerare

Bernardeschi 6,5 – Entra per dare maggiore enfasi alla manovra offensiva. Suo l’assist per il goal di Khedira

Douglas Costa 7 – Imprendibile per i difensori del Chievo, domina la fascia sia a destra che a sinistra. Serve un assist al bacio a Higuain per il raddoppio bianconero

Higuain 6 – Interrompe il lungo digiuno con un colpo di testa su perfetto cross di Douglas Costa, al termine di una partita poco brillante

Mandzukic 5,5 – In fase di copertura è sempre prezioso ma in attacco è troppo spesso fuori dalla manovra della Juventus

Bentancur SV

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy