Pagelle Chievo – Juventus 1 – 2: prodezza di Pjanic e la Juventus vince

Pagelle Chievo – Juventus 1 – 2: prodezza di Pjanic e la Juventus vince

Un calcio di punizione perfetto del centrocampista bosniaco regala i 3 punti alla Juventus.

di Voti Fantamagazine

Sfida divertente in questo pomeriggio veronese. Va in vantaggio la Juve con Mandzukic, il Chievo risponde con l’eterno Pellissier e solo un magnifica punizione di Pjanic risolve la partota a favore dei veronesi. Punti importanti per la Juve, mentre il Chievo deve accontentarsi solo della buona prova disputata.

PAGELLE FANTAMAGAZINE CHIEVO

Sorrentino 6,5 – Può poco sui gol subiti, per il resto la solita attenzione e il solito carisma che limitano il passivo

Spolli 5,5 – Partita non facile contro due grandi attaccanti, lui difende come può cercando di non commettere sbavature

Dainelli 6 – Maran gli cuce addosso un ruolo “alla Bonucci”, ossia difendere e impostare. Qualche sbaglio nei disimpegni, però difende al meglio contro avversari non facili

Gobbi 6 – Gioca una partita ordinata nell’inedito ruolo di terzo centrale

Izco 5 – Maran lo schiera esterno per sfruttare il suo dinamismo, ma lui si vede molto poco

Castro 6 – Spinge con meno costanza del solito, cercando di coprire al meglio la sua zona. Il solito Buffon gli nega la gioia personale su un tiro a botta sicura

Radovanovic 5,5 – Cerca di fare il solito lavoro oscuro a schermare la difesa, ma si vede poco e non gestisce bene i palloni

Hetemaj 6 – Il migliore della mediana gialloblu: ruba palloni, corre tanto e cerca di spingersi in avanti

Cacciatore 5,5 – Maran lo schiera esterno di centrocampo, ma lui non punge giocando una partita nervosa e rischiando spesso il cartellino

Birsa 6 – Per un buon spezzone di gara è il più attivo del Chievo, purtroppo per lui e per la squadra si spegna alla distanza

Floro Flores 5,5 – Come l’acqua sbatte contro gli scogli, lui sbatte contro il muro bianconero. Corre tanto, ma serve a poco

Pellissier 7 – Essere tifosi del Chievo dev’essere bello perché hai una bandiera come Sergio, che entra e cambia il volto alla partita guadagnandosi (e segnando) un rigore e lottando su tutti i palloni

De Guzman 5,5 – Maran lo butta nellla mischia per creare scompiglio, ma lui si vede poco

Inglese sv

PAGELLE FANTAMAGAZINE JUVENTUS

Buffon 6,5 – Partita tranquilla fino alla grande parata su Castro. Non può nulla sul rigore di Pellissier.

Barzagli sv

Benatia 6,5 – Gioca poco, ma quando gioca dimostra sempre di essere un grande difensore. Floro Flores gli sbatte più volte contro.

Lichsteiner 5 – In questo nuovo ruolo è poco sicuro, procura ingenuamente il rigore, dopo non aver fatto scattare la trappola del fuorigioco.

Alex Sandro 6,5 – Nel primo tempo è il solito stantuffo, le azioni pericolose partono tutte da lui, nel secondo si mette sulla difensiva e presidia la fascia.

Cuadrado 6,5 – Suo l’assist per il gol di Mandzukic. Alterna grandi giocate ad errori banali, nel finale sfiora un gran gol.

Pjanic 6,5 – Partita appena sufficiente, impreziosita però da una grande punizione che permette alla Juve di portare i 3 punti a casa.

Hernanes 5,5 – Dovrebbe far ripartire velocemente la manovra bianconera, invece è troppo lento. Sembra sempre sulle gambe.

Sturaro 5 – Di correre corre, ma sbaglia troppi troppi passaggi, anche i più semplici. Nel finale si fa ribattere da Sorrentino una ghiotta occasione.

Mandzukic 7 – Gran partita per la punta croata, che non solo segna e sfiora più volte il gol, ma fa anche un gran lavoro in fase difensiva. Cosa si può chiedere di più ad un attaccante?

Higuain 5 – Male il capocannoniere dell’ultima stagione. Ha solo un’occasione ma si fa recuperare da Dainelli, sembra distratto, non gli riesce nulla.

Bonucci 6 – Entra dopo pochi minuti per Barzagli. Partita senza affanni particolari.

Evra 6 – Subentra per Higuain per rinforzare la difesa.

Dani Alves sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy