Pagelle Chievo – Empoli 0 – 0: al Bentegodi vince la noia! – Voti Fantacalcio

Pagelle Chievo – Empoli 0 – 0: al Bentegodi vince la noia! – Voti Fantacalcio

Due squadre che si chiudono bene in difesa, con l’Empoli leggermente meglio rispetto al Chievo, ma il risultato è pareggio a reti inviolate.

di Voti Fantamagazine

Chievo e Empoli non si fanno male e portano a casa un punto ciascuno dopo una partita giocata principalmente dagli ospiti, che hanno trovato la via del gol con Caputo, gol annullato dal Var per fuorigioco giusto. Pochi spunti e pareggio giusto.

PAGELLE CHIEVO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Chievo

Sorrentino 6,5 – Con una parata miracolosa salva il risultato fermando sullo 0 – 0 nel secondo tempo. Per il resto partita di ordinaria amministrazione.

Barba 6 – Gioca sul fronte sinistro della difesa a 4 impostata da Maran, non è il suo ruolo naturale, ma riesce a strappare la sufficienza con una buona partita, anche se è stato un incontro semplice per lui.

Bani 6,5 – Il migliore della difesa clivense, offre una buona chiusura difensiva nel primo tempo mentre non disdegna una sortita offensiva nella seconda frazione di gara andando vicino al gol.

Rossettini 6 – Partita sufficiente per lui con pochi interventi difensivi da effettuare, l’esperienza c’è da parte sua e si vede.

Tomovic 6 – Terzino destro della difesa di Maran, pochi spunti nella sua partita, che non segnala alti e bassi e porta una buona sufficienza.

Obi 6 – Pochi spunti in zona offensiva, chiude bene gli spazi e lascia poco tempo per pensare agli avversari arrivando spesso in chiusura.

Radovanovic 6 – Il capitano del Chievo e regista della squadra offre la solita partita sufficiente senza farsi vedere in zona offensiva, ma il suo ruolo non gli permette di variare molto.

Rigoni 5 – Ammonito ad inizio del secondo tempo per un brutto fallo incornicia in modo negativo la sua prestazione sotto la sufficienza. Si vede poco a centrocampo, fa il lavoro sporco, ma non basta.

Birsa 6,5 – Prova in crescendo rispetto alle ultime apparizioni. Offre diverse occasioni ai compagni d’attacco che non vengono sfruttate a dovere. Cerca poco, però, la via della gioia personale.

Stepinski 5,5 – Prova sotto la sufficienza per lui che non riesce a incidere come sa fare e viene sostituito da Giaccherini nel secondo tempo.

Djordjevic 5,5 – Tante azioni da gol per lui durante l’incontro, ma la mira lascia molto a desiderare e il risultato per lui è di zero gol fatti e di aver sbagliato l’impossibile.

De Paoli 6 – Sostituisce l’ammonito Rigoni al 72′, troppo poco tempo per poter mettersi in mostra con la partita bloccata sullo 0 – 0

Giaccherini 6 – Entra al 64′ al posto di Stepinski, ma non riesce comunque a portare spunti interessanti per poter cambiare la partita.

Kiyine SV

Pagelle a cura di Stefano Martelli

PAGELLE EMPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Empoli

Terracciano 6 – Bella parata sul destro di Rigoni, balbettante nelle uscite alte e con i piedi. Per il resto praticamente inoperoso.

Di Lorenzo 6,5 – Tanta corsa e diverse proiezioni offensive favorite dal fatto che il Chievo non spinge troppo dalla sua parte.

Silvestre 6 – Qualche errore di posizionamento di troppo, ma l’Empoli soffre poco e la sua prestazione è sicuramente sufficiente.

Maietta 6,5 – Rientro importante, si fa valere sia in marcatura che in fase di impostazione.

Antonelli SV – Pochi minuti e si deve arrendere ad un guaio muscolare.

Krunic 5,5 – Quando parte in progressione palla al piede è un vero spettacolo, ma si estraneo troppo spesso dal vivo del gioco.

Capezzi 6 – Forse più spigliato come interditore che come vero regista, si va valere con le buone e quando serve con le cattive.

Acquah 6 – Potenza fisica al servizio del centrocampo azzurro, talvolta troppo ruvido ma si merita sicuramente la sufficienza.

Zajc 5,5 – Osservato speciale del centrocampo clivense, ha sempre l’uomo addosso e lui soffre tremendamente. Quando ha libertà d’azione, si vedono sprazzi di classe ma la luce si accende troppo ad intermittenza.

Caputo 5,5 – Impegno come sempre ai massimi livelli, ma il risultato non è di pari livello. Il Var gli annulla il tap-in del vantaggio.

La Gumina 5 – Invisibile nel primo tempo, nel secondo si fa notare solo per un errore da matita rossa a tu per tu con Sorrentino.

Pasqual 6 – Prestazione diligente, sa di non avere la gamba per solcare tutta la fascia e con esperienza dosa diligentemente le sortite offensive.

Mraz SV – Una decina di minuti abbondanti in cui non ha grandi possibilità di mettersi in mostra.

Bennacer SV

Pagelle a cura di Andrea Faraoni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy