Pagelle Cagliari – Torino 2-3: partita ricca di gol, la spunta il Torino – Voti Fantacalcio

Vince il Torino con i gol di Ljaijc, Belotti e Acquah, per il Cagliari in gol Borriello ed Han.

di Voti Fantamagazine

Il Torino espugna il Sant’Elia e vola al decimo posto in classifica. È il Cagliari ad andare in vantaggio grazie ad un rigore trasformato da Borriello. Il Torino, però, reagisce allo svantaggio, e ribalta in pochi minuti la partita grazie a Ljaijc e Belotti. Nel secondo tempo ci pensa Acquah con un tiro da fuori deviato da Faragò a portare a tre i gol dei piemontesi. Il Cagliari accorcia le distanze solo nel finale grazie al primo gol in serie A di Han: colpo di testa su assist di Farias.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Rafael 5,5 – Non proprio impeccabile sul terzo gol, sui primi due poteva poco.

Murru 5,5 – Sul suo lato le avanzate di Zappacosta gli danno parecchio fastidio, tanti cross sbagliati.

Bruno Alves 5 – Ci prova prima con le buone, poi con le cattive, ma Belotti proprio non riesce a fermarlo.

Pisacane 5 – Si perde Belotti sul secondo gol, anche lui molto in difficoltà contro l’ariete del Torino.

Isla 5,5 – Copre male e spinge poco, giornata difficile per lui.

Tachtsidis 5,5 – Parte bene, solido e tutta grinta, si spegne col passare del tempo, tornando il giocatore visto per tutto l’arco della stagione.

Padoin 5 – Impalpabile, forse avrebbe bisogno di tirare un po’ il fiato. Esce a metà secondo tempo.

Ionita 6 – Corre senza sosta per tutto il centrocampo, si fa sentire quando serve.

Joao Pedro 5,5 – Parte svogliato, si risveglia con l’ingresso di Farias patecipando all’arrembaggio finale.

Sau 5 – Dov’è finito Pattolino? Svaria per tutto il fronte d’attacco, ma non si rende mai pericoloso. Grave per un’attaccante come lui.

Borriello 6,5 – Gli bastano 3° minuti per trovare il gol su rigore. Esce per una botta.

Faragò 5 – Ancora male il centrocampista ex Novara, sfortunato nella deviazione sul tiro di Acquah.

Farias 6,5 – Entra lui e il Cagliari si accende, suo l’assist per il gol di Han.

Han 6,5 – Ha 10 minuti per cercare d’impensierire Hart, ci riesce trovando il primo gol in serie A.

Voti a cura di Andrea Riefolo

PAGELLE TORINO

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Hart 5,5 – Tocca ma non trattiene sul rigore di Borriello e rischia moltissimo su un disimpegno sul quale stava regalando palla a Sau. Non può nulla sul colpo di testa ravvicinato di Han ma, nel complesso, avrebbe potuto fare meglio nelle rare occasioni nelle quali è stato chiamato in causa.

Zappacosta 6,5 – Una spina nel fianco della difesa cagliaritana. Suo l’assist del raddoppio granata.

Carlão 6,5 – Alla vigilia c’era molta curiosità intorno a quello che finora è stato l’oggetto misterioso del mercato di gennaio. Inizia la partita molto bene, chiudendo con precisione in difesa e facendosi anche vedere in avanti sugli sviluppi dei corner. La prestazione è macchiata dal fallo da rigore che è valso il vantaggio cagliaritano, ma il suo esordio risulta molto molto positivo.

Moretti 6 – Festeggia il rinnovo del contratto nel solo modo che conosce: mettendo in campo una prestazione, come sempre, pulita e concentrata anche se poco appariscente. Al 95’ si perde Han nell’azione del secondo gol del Cagliari.

Molinaro 5,5 – Molto meno propositivo rispetto al compagno dell’altra fascia, quasi non ci si accorge della sua presenza. All’intervallo gli subentra Barreca.

Acquah 6,5 – Prestazione di sostanza e dedita al recupero palla in mezzo al campo. Non pago, segna di nuovo con un bel tiro forte e teso. Peccato per l’ingenuità sul secondo giallo che gli costa l’onta dell’espulsione in pieno recupero.

Baselli 6,5 – Dato l’affollamento sulla trequarti dall’assetto tattico si vede meno negli inserimenti di quanto ci aveva abituati recentemente. Offre comunque una buona prestazione dimostrando di aver finalmente imparato a mettere quantità in mezzo al campo.

Falque 6,5 – Come Ljajić spesso si abbassa per dare una mano in fase di costruzione e questo crea confusione negli avversari che non riescono a trovare punti di riferimento. Buoni anche i ripieghi difensivi, peccato per la traversa piena presa sul finale di gara.

Ljajić 7 – Mihajlović lo schiera da trequartista nella speranza che possa sfruttare al meglio gli spazi tra le linee. Per forza di cose è spesso costretto ad abbassarsi per aiutare la costruzione del gioco ma, appena avanza di qualche metro il proprio raggio d’azione, si ha la sensazione possa essere la giornata del riscatto, e così è stata: il serbo è il fulcro del Torino e sigla il gol del pareggio con un bel tiro dalla distanza.

Iturbe 5,5 – La sua partita dura solo 21 minuti nei quali si vede più Cagliari che Torino. Da valutare il problema al ginocchio che l’ha indotto a chiedere il cambio.

Belotti 7 – Nella prima mezz’ora di gioco si vede poco in area, ma l’apporto alla squadra è come sempre significativo. Il Torino cresce col passare dei minuti, e così lui, arrivando a ribaltare con un colpo di testa la situazione di svantaggio iniziale.

Boyè 6,5 – Entra bene in partita, tanto che sembra che il suo ingresso -unito all’uscita di Borriello- abbia risvegliato il Torino dal torpore dello svantaggio. Fa molto movimento prezioso a lasciare spazi ai compagni.

Barreca 6,5 – Rileva uno spento Molinaro e mette in campo tutto il suo giovane entusiasmo: diligenti chiusure difensive abbinate a ficcanti scorribande offensive.

Ajeti 6 – Subentra a Carlão perché il brasiliano non ha 90’ nelle gambe. Fa discreta guardia aiutando la squadra a portare a casa i 3 punti.

Voti a cura di Elisabetta Favilli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy