Pagelle Cagliari – Milan 1-2: Kessie con una doppietta fa felice GattusO! – Voti Fantacalcio

Il Cagliari segna al nono minuto del primo tempo con Barella, ma viene rimontato dalla doppietta del centrocampista rossonero a segno anche con un rigore. Espulsi Rodriguez e Barella nel finale.

di Voti Fantamagazine

Bene il Milan di Gattuso che a Cagliari vince una partita dura e lancia un segnale positivo al campionato; gli uomini di Lopez giocano comunque una partita di grande voglia e trovano anche il vantaggio con Barella, ma il trascinatore dei rossoneri è Franck Kessie che di rigore prima e con un tiro preciso dopo regala la vittoria a Gattuso.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Cragno 7 – Meraviglioso su Kessiè e soprattutto sul destro a incrociare di Bonaventura, dando grandissima sicurezza ai suoi con grandi uscite basse. Sui gol del Milan non può proprio nulla.

Romagna 5,5 – Stranamente in affanno oggi, gli avversari creano praticamente solo dalla sua zona. Cresce nel secondo tempo quando il Milan gioca di ripartenza.

Ceppitelli 5 – Ha il compito di essere il primo costruttore di gioco, non aiutato dal forte vento ma sbaglia troppi appoggi. Causa il rigore del pareggio con un intervento del tutto sconsiderato.

Pisacane 6 – Il migliore dei tre centrali, attento sulle palle alte e sugli inserimenti di Bonaventura.

Faragò 6,5 – Non eccelle in difesa, ma spinge come un matto facendo impazzire Rodriguez sulla fascia causandone l’espulsione a 10 minuti dalla fine.

Ionita 5,5 – Inizia bene con tutta la squadra affrontando bene il centrocampo rossonero. Ma non aiuta affatto il compagno sulla fascia, creando buchi enormi per Calhanoglu e Bonaventura.

Cigarini 5,5 – I suoi lanci lunghi durante il primo tempo sono quasi un terno al lotto a causa del vento, continua a dare l’impressione di non poter essere il titolare di un centrocampo di Serie A.

Barella 6 – Bravo e fortunato a provare il tiro e segnare il gol del momentaneo vantaggio, molto e forse troppo aggressivo negli interventi a metà campo, prendendosi un’assolutamente evitabile espulsione. Comunque il migliore tra i suoi prima del rosso.

Padoin 6 – Non a caso il più utilizzato dal Lopez, svolge bene il compito limitando le giocate di Suso senza però mai strafare con la palla tra i piedi.

Sau sv – Sfortunato, ha finalmente l’occasione da titolare e si fa male dopo appena 15 minuti giocati molto bene.

Pavoletti 6 – Lotta come un leone su ogni pallone che gli arriva in area, le prova tutte per segnare senza riuscirci.

Farias 6 – Entra a freddo dopo appena 20 minuti, riesce come sempre a procurarsi grandi occasioni, ma non ne riesce a sfruttare mai una. Gioca da esterno di centrocampo il secondo tempo dimostrando una buona propensione al sacrificio.

Deiola 6 – Entra in un momento di gran confusione del match, combatte senza però incidere.

Cossu 6,5 – Buon ingresso, dà vita a un Cagliari che dopo una buona partita si spegne sul finale. Pericoloso anche da corner.

Pagelle a cura di Luca Furfaro

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Milan

Donnarumma 5,5 – Qualche incertezza di troppo nel corso della partita, spesso distratto anche nelle uscite su palle alte. Sbaglia sin troppi rinvii dal fondo, d’altro canto è bravo in più di un’occasione su Farias.

Calabria 5,5 – Qualcosa in meno del classico compitino, non eccelle in fase di spinta ma è bravo e attento quando deve ripiegare.

Romagnoli 6 – Pavoletti non gli dà tanto da fare, ma il giovane centrale rossonero è sempre bravo e preciso nell’anticipo e soprattutto abile nella fase di gestione del pallone quando Bonucci viene marcato.

Bonucci 6 – Nessuna sbavatura per il capitano, grande intesa con il compagno di reparto. Quando può prova il lancio in verticale, ma il Cagliari è stato bravo a schermarlo e operare un pressing sempre ben organizzato.

Rodriguez 5 – Partita da dimenticare per lo svizzero, che da Cagliari torna con la prima espulsione in Serie A. Abbastanza ingenuo nell’occasione che porta al secondo giallo: Faragò lo salta netto, ma lui non temporeggia e interviene dritto sull’uomo. Al di là dell’espulsione, partita nettamente inferiore alle ultime prove.

Kessie 7 – Grande prova per il giovane centrocampista rossonero, che forse per la prima volta in campionato risulta così determinante. I due gol sono una boccata d’ossigeno fondamentale, il rigore calciato è perfetto, e nella seconda rete bravissimo a sfruttare l’assist di Kalinic. In mezzo al campo vince ogni contrasto.

Biglia 6 – In regia gestisce abbastanza bene la palla, l’iniziale pressione di Barella gli causa qualche problema, ma con il corso dei minuti riesce sempre a smarcarsi e compiere la giocata.

Bonaventura 6,5 – Solita voglia e intensità in mezzo al campo, grande dinamismo nell’inserimento e sempre bravo ad andare sull’esterno quando Calhanoglu agiva per vie interne. Non crea mai pericoli netti a Cragno, ma fin quando viene sostituito è spina nel fianco della difesa sarda.

Suso 5,5 – Rientro piuttosto in ombra per lo spagnolo che non trova mai la giocata vincente, ed è sempre prevedibile nelle sortite difensive. Ha spesso l’opportunità di puntare il diretto avversario ma non è mai cattivo nel gesto tecnico. Nel finale lascia il posto ad Abate.

Kalinic 6,5 – Impalpabile sotto porta, assolutamente provvidenziale nella manovra del Milan. Il croato si conferma una pedina importante per il gioco di Gattuso, tiene bene botta tra i centrali del Cagliari e lavora benissimo il pallone che serve – in caduta – Kessie.

Calhanoglou 6,5 – Il 10 turco sta pian piano trovando la condizione giusta, e Gattuso ha più volte confermato di avere fiducia nell’ex Leverkusen. Va vicino al gol diverse volte, ma nel complesso è una prova incoraggiante sotto tutti i punti di vista.

Locatelli 5,5 – Entra per aumentare la fisicità in mezzo al campo.

Abate sv

Borini sv

Pagelle a cura di Antonio Capizzi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy