Pagelle Bologna – Spal 2 – 1: Poli e autogol di Salamon per la vittoria dei felsinei! – Voti Fantacalcio

Antenucci segna un bellissimo gol per la Spal nel finale, ma è troppo tardi: il Bologna vince il derby Emiliano.

di Voti Fantamagazine

Allo stadio Dall’Ara si scontrano in questa 8a giornata Bologna e Spal per il derby emiliano. Partita combattuta fra le due squadre per poco più di un tempo. Il primo gol è di Poli al 30′ e dopo il raddoppio del Bologna su autogol di Salamon al minuto 49, la Spal perde completamente le misure e a nulla serve il gol di Antenucci negli ultimi minuti di partita, il derby è del Bologna.

PAGELLE BOLOGNA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Bologna

Mirante 6 – Praticamente mai chiamato in causa per 88 minuti, ma non può nulla contro il tiro di Antenucci.

Mbaye 6 – Brutto primo tempo quello del giovane scuola Inter, soffre tantissimo le incursioni di Costa. Nel secondo tempo però la storia cambia, si allenta la pressione dell’esterno spallino e lui prende sicurezza, giocando una prestazione convincente.

Helander 6 – Pochi errori, ma anche poco lavoro dalle sue parti: né Paloschi, né Borriello riescono infatti ad impensierire lui o i suoi compagni

Gonzalez 6 – Buona prestazione quella del costaricano che, nonostante sia stato poco impensierito dall’attacco spallino, non sbaglia mai dando prova di grande intesa con il compagno svedese.

Masina 5.5 – Ennesima prova poco convincente per il terzino rossoblu che nel primo tempo è forse il peggiore dei suoi. Troppo nervoso, rischia troppo spesso il secondo giallo. Nel secondo tempo, grazie anche al crollo della Spal, sembra più tranquillo, ma al 59′ lascia il campo per De Maio.

Poli 6.5 – Ottima prestazione per lui, non solo per il gol messo a segno, ma per la costanza dei suoi inserimenti e per la sua gestione della palla.

Pulgar 6 – Partita nelle retrovie la sua, chiamato ad impostare, non viene mai messo in difficoltà dagli avversari, ma comunque non brilla particolarmente.

Donsah 6.5 – Intensità, corsa e tanta qualità nei 90 minuti del ghanese, nessuno sembra capace di arrestarlo. L’autogol di Salamon è per metà suo.

Verdi 6.5 – Vero gioiello di questa squadra, le sue accelerazioni e la sua onnipresenza in campo lo rendono il giocatore più pericoloso dei rossoblu.

Palacio 7 – Gioca un primo tempo da vero fenomeno e non solo per l’assist a Pioli, ma soprattutto per quella serie di dribbling che lo hanno portato vicinissimo ad un gol spettacolare che Gomis gli ha negato. Nel secondo tempo si vede meno in proposizione offensiva, ma il suo lavoro a metà campo è fondamentale. Nell’ultimo minuto solo il palo gli impedisce di timbrare il cartellino.

Di Francesco 6.5 – Non parte benissimo, ma con i minuti guadagna fiducia e metri di campo. E’ suo il lancio che permette a Palacio di fare la sponda per Poli in occasione del primo gol felsineo.

Taider 6 – Sostituisce Poli al 57′ e lo fa egregiamente con ottimi inserimenti. Forse s’incaponisce troppo alla ricerca del gol, ma non fa mai mancare il suo apporto alla squadra.

De Maio 6 – Entra al 60′ e gioca una partita discreta, difficilmente poteva far peggio di Masina.

Torosidis 6 – In campo al posto di Mbaye al 73′, la partita ha poco fa dire a quel punto e lui fa il suo senza particolari errori.

PAGELLE SPAL

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Spal

Gomis 6 – Incolpevole sia sul gol di Poli che sull’autogol di Salamon, toglie la gioia del gol a Palacio con una perfetta uscita nel primo tempo.

Salamon 5 – Nei primi venti minuti di partita sembra essere in giornata, poi cala la notte e non si finisce di contare gli errori. Soffre contro tutti e Di Francesco, Palacio e Verdi sono praticamente liberi di fare quello che vogliono. L’autogol è solo la ciliegina sulla torta.

Vicari 5 – Leader di una difesa che per 90 minuti imbarca acqua da tutte le parti. Lascia il campo a metà del secondo tempo per far spazio al giovane Mattiello

Felipe 5 – Come i suoi due compagni sembra non capire nulla di come interpretare la partita di oggi. La dormita su Palacio in occasione del primo gol di Poli è sua.

Lazzari 6 – Corre tantissimo e prova anche ad essere propositivo, soprattutto nel primo tempo, ma oggi non può nulla neanche lui contro questo Bologna.

Schiattarella 5 – Soffre tantissimo gli inserimenti dei centrocampisti rossoblu e non è mai d’aiuto in fase di contenimento su Di Francesco, ma soprattutto è lui a perdere la palla che da il via all’azione del 2-0 dei felsinei.

Viviani 5.5 – Insieme a Costa è uno dei migliori del primo tempo spallino, ma, come il resto della squadra, dal 2-0 in poi finisce la sua partita.

Mora 5.5 – Si pensava che avesse solo bisogno di riposo, ma a quanto si è visto nulla è cambiato. Spento, si perde fra le maglie rossoblu. L’unico lampo è un assist per Paloschi in fuorigioco.

Costa 6 – Gioca un buon primo tempo, bucando a più riprese il povero Mbaye. Nel secondo tempo, come tutti i biancoazzurri, sparisce dal campo.

Antenucci 6 – Soffre tantissimo e sembra non poter incidere, almeno fino al tiro a giro su cui Mirante non può nulla, segnando così il gol della bandiera.

Paloschi 5.5 – Anonimo per tutta la partita, l’unico spunto arriva da posizione di offside.

Borriello 5.5 – Entra per spaccare la partita, ma riesce solo a procurarsi un giallo per fallo di frustrazione.

Rizzo 5.5 – Dovrebbe dare nuove energie al centrocampo biancoazzurro, ma si perde anche lui, come Mora, in mezzo alle tante maglie bolognesi.

Mattiello 6 – Chiamato in causa per mettere una pezza ed è quello che fa, senza infamia e senza lode.

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy