Pagelle Bologna – Inter 1-1: Verdi sontuoso, ma non basta! – Voti fantacalcio

Verdi chiama, Icardi risponde. Bologna e Inter chiudono sul pari un match gagliardo e ricco di emozioni.

di Voti Fantamagazine

Serata difficile per l’Inter al Dall’Ara. Il Bologna ha condotto il match per quasi 60 minuti guidata da uno strepitoso Verdi che apre il tabellino con un gran sinistro dalla distanza. Solo un rigore concesso nel secondo tempo dall’arbitro, per un’ingenuità di Mbaye su Eder, e realizzato dal solito Icardi, permette all’Inter di trovare un pareggio quanto mai sofferto.

PAGELLE BOLOGNA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Bologna

Mirante 6 – Non viene impegnato spesso dagli attaccanti dell’Inter, per pochissimo non para il rigore di Icardi. Ingenuo nel farsi ammonire per proteste.

Mbaye 5,5 – Riesce a contenere gli strappi di Perisic senza troppa fatica, in fase di spinta però non aiuta. Suo il fallo su Eder che regala il pareggio all’Inter.

Helander 6,5 – Perfetto sulle palle alte, gli esterni nerazzurri fanno piovere decine di palloni in area, ma oggi, con il difensore svedese, non si passa.

Gonzalez 6,5 – Meno appariscente del compagno di reparto ma comunque efficace. Utile nel far ripartire l’azione rossoblù.

Masina 5 – Partita difficile la sua, quando l’Inter affonda lo fa sulla sua fascia. Rende poco anche in fase offensiva.

Poli 6,5 – Partita di sostanza ma anche di qualità per uno dei tanti ex della partita. Se il bologna riesce a dominare a centrocampo, lo deve anche a lui.

Pulgar 6 – Quasi non lo si nota oggi, ma a centrocampo quasi ogni pallone passa dai suoi piedi.

Donsah 7 – Quanti muscoli in mezzo al campo, lo si trova praticamente ovunque in mezzo al campo, riuscendo a rendersi pericoloso anche in attacco.

Verdi 7,5 – Prestazione da fuoriclasse assoluto, primo tempo da stropicciarsi gli occhi con un gran gol e un gol sfiorato. Ma oltre alla rete è la luce in mezzo al campo che illumina la grande prestazione complessiva del Bologna.

Petkovic 6,5 – Ottima prestazione dell’attaccante ex-Trapani, fondamentale nel far salire squadra e servire i compagni sfruttandone gli inserimenti.

Di Francesco 6,5 – Sfiora il gol con un gran destro ad inizio partita, durante il primo tempo tiene in apprensione tutta la difesa nerazzurra con continui strappi sulla fascia. Esce stremato.

Taider 6 – Entra al posto dello stremato Poli, si limita al compitino contro un Inter in ripresa.

Palacio S.V. – Non ha tempo e spazio per incidere contro la sua ex squadra.

Okwonkwo S.V.

A cura di Luca Furfaro

PAGELLE INTER

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6 – Intervento miracoloso su Verdi in avvio, un rilancio rischioso che costa quasi un gol e ordinaria amministrazione.

D’Ambrosio 5,5 – Soffre un po’ la vivacità del tridente bolognese, in avanti non è pungente.

Skriniar 5,5 – Prestazione sottotono, non sempre infonde la sensazione di sicurezza vista nelle gare precedenti.

Miranda 5,5 – Anche lui non sembra nella sua migliore serata, condivide con Skriniar le colpe per non aver chiuso su Verdi in occasione del gol.

Nagatomo 5,5 – Anche lui non brilla davanti, mentre dietro balla insieme ai compagni di reparto.

Vecino 5 – Completamente spaesato, mollo in contrasto su Verdi in occasione del gol felsineo.

Borja Valero 5,5 – Lo spagnolo sembra appannato stasera, anche se la prestazione negativa della squadra non lo mette in condizioni di poter accendere la luce.
Anche lui, come Skriniar, ci ha abituati ad altri standard.

Candreva 5,5 – L’Inter gioca spesso dal suo lato, lui riesce anche ad arrivare sul fondo con una certa continuità ma i cross sbagliati sono decisamente troppi.

Joao Mario 4,5 – Non ci siamo. Inizia ciccando una ghiottissima occasione, poi sono solo errori. Il peggiore in campo, tra i nerazzurri.

Perisic 5,5 – Inspiegabilmente l’Inter gioca di più a destra e lui viene sfruttato pochissimo.
Un solo cross interessante per Icardi, un paio di conclusioni sballate e nient’altro.

Icardi 6 – Segna il rigore che evita la prima sconfitta stagionale dell’Inter e si vede di più rispetto al match di Crotone.
Tuttavia sono pochi i lampi della sua serata.

Eder 6 – Inizia con la voglia di fare, poi si adagia un po’. Ha il merito di procurarsi il prezioso rigore del pari.

Brozovic S.V.

Gagliardini S.V.

A cura di Stefano Chillura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy