Pagelle Benevento – Sampdoria 3-2: Coda e Brignola firmano la seconda vittoria! – Voti Fantacalcio

6 punti in due giornate per il Benevento che batte la Sampdoria passata in vantaggio con Caprari. Coda, con doppietta, e Brignola firmano la rimonta. A nulla serve il gol finale di Kownacki.

di Voti Fantamagazine

Al Ciro Vigorito di Benevento va in scena una gran bella partita che mette di fronte i padroni di casa rinvigoriti dopo il primo successo in serie A contro il Chievo e la Sampdoria che cerca punti per l’Europa. Nella prima frazione di gara i padroni di casa giocano una partita di rimessa ed è la Samp a rendersi pericolosa. Nella ripresa invece il Benevento scende in campo gettando il cuore oltre l’ostacolo e nonostante una squadra falcidiata dagli infortuni trova una clamorosa vittoria per 3-2 che potrebbe rimetterlo in corsa per una insperata salvezza.

PAGELLE BENEVENTO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Benevento

Belec 5,5 -Respinge male sul primo goal. Per il resto della partita si comporta bene quando chiamato in causa.

Djmsiti 7 – Un autentico muro che ferma qualsiasi cosa si aggiri dalle sue parti.

Lucioni 6,5 -Stringe i denti nonostante non sia al 100%. Quagliarella lo imbuca in occasione del primo goal, dopo di che non fa passare più un pallone annullando il numero 27 doriano.

Costa 5,5 – Gioca bene fino al 46′ poi in occasione del goal si perde inspiegabilmente Caprari.

Venuti 6,5 – Sala dalle sue parti non spinge molto è questo lo aiuta. Nella ripresa con l’ingresso di D’Alessandro prende coraggio e spinge molto e bene.

Viola 7 – Mette ordine in mezzo al campo e combatte come un guerriero. È un piacere vederlo quando parte in progressione palla al piede e quando lancia Coda in profondità come in occasione dell’ 1-1.

Memushaj 7 – Grandissima prova del giocatore albanese. Come Viola, combatte e mette ordine in mezzo al campo.

Lombardi 6 – Come Lucioni non è al 100% e il primo tempo soffre terribilmente in fase difensiva. Nella ripresa con il passaggio ad un 3-4-3 puro, supportato da Brignola, non delude.

Brignola 7 – Un ragazzo delle giovanili, di Benevento, che segna il primo goal tra i professionisti. Praticamente quello che ogni ragazzino sogna da piccolo. Nel primo tempo è chiuso nella morsa dei centrocampisti doriano, nell’inedito ruolo di trequartista. Quando viene spostato esterno nella ripresa diventa un altro giocatore… il resto per lui è ancora un sogno.

Puscas 5 – Esce fischiato dal pubblico dopo 60′ di nulla. Certo che però per lui giocare esterno non è facile.

Coda 8 – Inesistente il primo tempo nella ripresa però diventa un altro giocatore. Colpisce prima una traversa e poi un palo ma è solo un preludio di ciò che stava per arrivare. Prima si inventa un goal da antologia, poi allontana tutti dalla palla battendo Luigia punizione che vai il 2-1 è per concludere manda in porta Brignola per il goal che chiude la partita.

Billong 6,5 – Arrivato dal Maribor e tesserato solo ieri si ritrova a giocare per l’infortunio di Costa. Entra tra gli applausi scroscianti del pubblico. Gioca semplice senza cercare giocate complicate e nei duelli con i giocatori doriani ha sempre la meglio.

D’Alessandro 6,5 – Non al 100% parte dalla panchina, non sfrutta a dovere una palla goal subito dopo il pareggio di Coda poi però manda in tilt la difesa Doriana con i suoi scatti provocando l’espulsione di Sala.

Gyamfi 5,5 – Entra per un Lombardi stremato. Si perde Kownacki nell’azione del 3-2.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Viviano 5.5 – Chiamato in causa poche volte, non è impeccabile sulla punizione di Coda che vale il 2-1.

Sala 4,5 – Nel primo tempo se la cava dovendo prendere le misure ad un prevedibile Puscas, quando entra però D’Alessandro va in black out totale facendosi anche espellere.

Silvestre 5,5 – Nel primo tempo tiene bene Coda che prova a giocare di fisico ma non gli riesce, quando nella ripresa la punta Sannita decide di giocare sul filo del fuorigioco va in confusione.

Ferrari 5,5 – Il discorso fatto per Silvestre vale anche per lui, ne più ne meno.

Regini 6 – Nel primo tempo spinge tantissimo e annulla Lombardi soffre molto di più nella ripresa quando Brignola si sposta sulla fascia a dare manforte al suo compagno.

Torreira 5,5 – Un tiro a giro su schema d’angolo e poco altro, nella ripresa si abbassa troppo insieme ai compagni di reparto facendo giocare il Benevento tranquillamente libero fino alla linea di centrocampo. Esce per infortunio.

Barreto 6 – Non avrà la tecnica degli altri compagni di reparto ma ci mette grinta e garra. Questa volta però non basta.

Praet 5 – Comincia bene creando una bella catena sulla sinistra, si perde però in poco tempo e perde ogni contrasto, alle volte diventa irritante con giocate evitabili.

Ramirez 5,5 – Prova a giocare in tanti modi, anche alle spalle dei difensori avversari, ma senza risultati.

Quagliarella 6 – Primo tempo ottimo, da una sua imbucata nasce il gol di Caprari. Resta isolato nella ripresa. Va vicino al pari con un tiro da fuori al 90′.

Caprari 6 – Duetta bene con Quagliarella è trova un gol da attaccante d’area andando ad anticipare tutti i difensori sanniti. Scompare totalmente nella ripresa.

Linetty 5,5 – Entra per un’inguardabile Praet ma la musica non cambia.

Verre 5,5 – Entra gli ultimi 15 minuti per rilevare l’infortunato Torreira.

Kownacki 6,5 – Entra per Caprari e non riceve molti palloni fino al 94′ quando realizza un gol davvero bello.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy