Pagelle Atalanta – Milan 1-1: Conti e Deulofeu per un pareggio Europeo – Voti Fantacalcio

L’Atalanta conquista l’Europa ma non il 5to posto. Il gol di Conti non basta, nel finale Deulofeu riacciuffa il pareggio.

di Voti Fantamagazine

Dopo 26 anni l’Atalanta torna in Europa, e lo fa alla sua maniera. La squadra di Gasperini ha dominato per quasi la totalità della gara, chiudendo il primo tempo in vantaggio con un gol di Conti, dopo che ci era andata vicinisso in precedenza con il Papu Gomez. Nella ripresa è ancora più netto il domino dell’Atalanta, eppure, in un timido assalto finale, il Milan è riuscito a raggiungere il pareggio con Deulofeu, mantenendo il vantaggio in classifica sulle insegutrici e rovinando, almeno parzialmente, la festa nerazzurra.

PAGELLE ATALANTA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Atalanta

Berisha 6 – Para un tiro (centrale) di Lapadula e non può niente per la deviazione sul gol di Deulofeu. Il resto lo guarda semplicemente andare fuori.

Toloi 6 – Deulofeu è un brutto cliente, ed è riuscito a contenerlo piuttosto bene, fino al gol.

Caldara 6 – Guida la TMC con la consueta calma da “veterano”. Lapadula scappa troppo spesso nella sua metà campo e non gli permette di aggiungere extra.

Masiello 7 – Dovrebbe essere il più rude dei tre, invece oggi è lui a fare la figura dell’elegante: stop alla Zidane, progressioni alla Maicon. Non manca neanche di solidità dietro: sceglie sempre i tempi giusti e tiene sempre la posizione.

Conti 7 – Sigla il gol che poteva valere il 5to posto. Si dovrà accontentare della sola Europa. È il centro numero 8 in campionato. Fa sorridere chiamarlo “record”, per uno che è alla sua prima vera stagione in Serie A.

Freuler 7 – La marcatura su Suso è stata fondamentale per bloccare il gioco avversario. Ha giocato un’infinità di palloni, mai in modo banale. Logico che ne siano usciti alcuni sbagliati, ma altri erano da applausi, vedi l’assist sprecato dal Papu.

Kessie 6,5 – Gli basta poco per dominare nel mezzo. Non sembra avere nè la forma nè la voglia di fare di più, eppure al primo tiro ha rischiato di far crollare lo stadio, e con qualche giocata ha creato scompiglio in area avversaria.

Spinazzola 6,5 – Prova pulita, sempre con le giocate giuste. Dalle sue parti soffrono solo i milanisti.

Cristante 6 – Parte timido, poi cresce nella parte centrale, con qualche giocata strappa applausi. Chiude tornando a livelli standard, limitandosi a dare una mano in interdizione.

Gomez 6 – Va vicinissimo alla 15ma Papu dance stagionale. Sarebbe stato un giusto riconoscimento per il primo artefice della storica qualificazione in Europa League, ma non è al massimo della forma, e purtroppo sì è visto.

Petagna 5,5 – Non solo non arrivano gol, ma neanche tiri nello specchio. La foto dei suoi limiti sono nel gol di Conti: il compagno si getta tra gli avversari, lui sta fermo immobile sul dischetto. Oggi non lo salva neppure il solito sacrificio.

Kurtic 5,5 – Parte subito a mille dando linfa fresca all’attacco nerazzurro. Il raddoppio non arriva e sparisce tra le maglie avversarie.

Hateboer SV

Paloschi SV

PAGELLE MILAN

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Milan

Donnarumma 5 – Nel primo tempo è poco impegnato, almeno fino alla conclusione da due passi del Papu Gomez, che sventa con un grande intervento. Poco dopo non trattiene un cross non particolarmente pericoloso di Spinazzola, sul quale non è irreprensibile: da questo errore nasce il gol atalantino. Nella ripresa nega varie volte che gli orobici raddoppino.

Gomez 6 – Tiene bene in fase difensiva, nonostante dalle sue parti passi l’uragano, suo omonimo, chiamato Papu. Nel complesso la sua prestazione è sufficiente.

Zapata 5,5 – Nonostante alcune lacune in fase di impostazione, toglie varie volte le castagne dal fuoco. Non è particolarmente reattivo in occasione del gol di Conti, su cui probabilmente avrebbe potuto chiudere.

Romagnoli 5,5 – Dei tre centrali è quello meno sollecitato. Sul gol dei bergamaschi non è impeccabile, al pari di Zapata.

Kucka 5 – In fase difensiva concede qualcosina, i troppi palloni persi pregiudicano la sua prestazione.

Suso 5,5 – Confinato nel ruolo di mezzala, anziché farsi rincorrere è costretto al contrario. In crescita nella ripresa ma, giocando a trenta metri dalla porta, non riesce a incidere.

Montolivo 5,5 – Da equilibrio alla squadra. La sua assenza dai campi di gioco per sette mesi pregiudica la sua prestazione, di poco insufficiente.

Pasalic 5,5 – Primo tempo anonimo, in crescita nella ripresa. La sufficienza è un miraggio.

De Sciglio 5 – Nella prima frazione di gioco è in costante difficoltà sui tagli di Conti. Prima rischia di causare un calcio di rigore, poi si perde l’esterno bergamasco in occasione del gol del vantaggio.

Deulofeu 6,5 – Sembra essere tornato pimpante, come nelle scorse settimane. Tanto impegno e tanta corsa. Suo il gol del pareggio.

Lapadula 6,5 – Corsa, impegno e abnegazione. Lotta su ogni pallone. Addirittura ha anche raddoppiato sul Papu Gomez in fase difensiva. Suo il passaggio che ha smarcato Deulofeu in occasione del gol del pari.

Bacca 5,5 – Il suo ingresso mette in apprensione gli avversari, ma non riesce a incidere.

Bertolacci sv

Vangioni sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy