Pagelle Udinese – Verona 0-0: Musso il migliore in campo! – Voti Fantacalcio

Pagelle Udinese – Verona 0-0: Musso il migliore in campo! – Voti Fantacalcio

Poche occasioni da gol da entrambe le parti, ma il portiere dei friulani ferma tutti gli attacchi dei veronesi

di Voti Fantamagazine

Al Friuli la sfida tra Udinese e Verona termina con un pareggio senza reti. Uno 0-0 in cui ha condotto più il gioco l’Udinese ma le occasioni più eclatanti le ha avute il Verona.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Musso 6,5 – normale amministrazione fino al miracolo sul colpo di testa di Kumbulla, poi sbroglia con prontezza un altro paio di situazioni pericolose.

Becao 6,5 – deciso e sicuro sventa alcune situazioni complicate anche con interventi spettacolari.

Troost-Ekong 6 – amministra senza grandi difficoltà la fase difensiva.

Nuytinck 6,5 – ci mette la sua solita decisione nei contrasti e salva sulla linea di porta la conclusione di Zaccagni.

Stryger Larsen 6 – dalla sua fascia arrivano i pericoli maggiori prova a ribattere con qualche cross dalla trequarti senza fortuna, coi cambi del secondo tempo passa a sinistra.

Mandragora 6 – non riesce a mettersi in evidenza in mezzo al campo in fase di possesso ma lotta come un leone in fase difensiva fino alla fine.

Fofana 6,5 – buona intesa con Sema sulla sinistra ha anche un paio di spunti interessanti.

De Paul 6,5 – pare sia quello che si da più da fare in fase difensiva di tutta la squadra, prova a inventare qualcosa in attacco ma l’esito migliore è un tiro sporco parato in tuffo da Silvestri.

Sema 5 – sembra non sia riuscito ad entrare in partita, non si son viste le sue consuete discese sulla fascia.

Okaka 6 – lotta molto in attacco ma oltre a prenderle e darle produce solo appoggi per i compagni di squadra.

Lasagna 5 – ha una buona occasione sul cross di Fofana ma tira debole. Una bella ripartenza la spende male e ne ricava solamente un angolo. Anche nel secondo tempo non riesce a rendersi pericoloso nonostante qualche palla interessante ce l’abbia. L’impegno c’è ma la concretezza manca.

Ter avest 6 – entra per Sema ha una buona occasione ma tira centrale.

Jakalo sv – pochi minuti al posto di Fofana.

Pagelle a cura di Marco Toffoletti.

PAGELLE VERONA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Verona

Silvestri 6,5 – Nono clean sheet stagionale per il portiere rivelazione del campionato. Non deve compiere interventi miracolosi, ma è bravo a farsi trovare sempre pronto quando l’Udinese ci prova.

Rrahmani 6,5 – Puntuale in chiusura, lotta con Okaka uscendone spesso vincitore. Utile anche in proiezione offensiva quando prova a creare superiorità numerica.

Gunter 6 – Preciso e ordinato, non rischia nulla e sceglie sempre la cosa giusta anche negli uno contro uno con Lasagna.

Kumbulla 6 – Fatica a gestire gli attaccanti avversari, ma cresce con il passare dei minuti. Ha anche una buona occasione, ma il suo colpo di testa viene neutralizzato da una grande parata.

Faraoni 6 – Meno incisivo del solito, e un po’ preoccupato dal passo di Sema. Risulta comunque positivo in copertura e con qualche sovrapposizione pericolosa.

Veloso 5,5 – Sotto pressione costante fatica ad essere il metronomo preciso di sempre. Si becca anche un giallo per un brutto intervento, che gli costerà un turno di squalifica.

Amrabat 6 – Partita di sacrificio in marcatura ad uomo su De Paul. Con il suo dinamismo argina alla grande il talento argentino.

Lazovic 6,5 – Spina nel fianco della difesa friulana. Con le sue accelerazioni, semina sempre il panico, anche se poi i suoi compagni non riescono a trovare la via del goal.

Verre 5,5 – Riproposto da falso nueve non riesce a rendersi pericoloso, anche se il suo lavoro crea spazio per gli inserimenti di Borini e Pessina.

Stepinski sv.

Pessina 6 – Pochi palloni giocabili, ma si fa sempre vedere con inserimenti in area di rigore. Si rende utile anche in fase di recupero dando una mano al centrocampo.

Zaccagni 5 – Ha tra i piedi la miglior occasione del match ma decide di non scaricare ai compagni e provare a fare tutto da solo, sprecando clamorosamente.

Borini 6,5 – Il migliore per voglia e abnegazione. Si crea una buona occasione nel primo tempo, ma trova Musso sulla sua strada. Sempre propositivo e pronto a colpire quando la palla transita dalle sue parti.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy