Pagelle Udinese – Sassuolo 2-0: Llorente e Pereyra per il +3 – Voti Fantacalcio

di Voti Fantamagazine

Dopo la beffa del rigore al 97’ contro il Milan, l’Udinese di Gotti sfodera un’altra grande prestazione superando 2-0 il Sassuolo, senza rischiare praticamente nulla, con le reti di Llorente e Pereyra.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Musso 6 – Si nota solo una chiusura su un tentativo di tiro da distanza ravvicinata di Kyriakopoulos. Per il resto, ringrazia il muro difensivo eretto dai suoi.

Bonifazi 6,5 – Domina su quasi tutte le palle aeree che transitano dalle sue parti, e prova anche a fare la voce grossa nell’area avversaria.

Becao sv.

De Maio 6,5 – Senza Samir e Becao tocca nuovamente a lui, che risponde con ordine e grande attenzione difensiva.

Nuytinck 6,5 – Sempre più leader della retroguardia friulana, che con lui in campo subisce pochissimi goal. Bravo ad immolarsi in chiusura su Berardi.

Molina 6,5 – Dopo l’ottima prestazione contro il Milan, sfodera un’altra grande partita sulla corsia destra, impreziosita dall’assist col contagiri per Llorente.

De Paul 7 – Illumina con una gran palla per Llorente, e coglie una traversa con una bella conclusione, anche se sarebbe stato tutto inutile per fuorigioco di Larsen. Aiuta la fase difensiva, rischiando anche un rosso, e nel finale pesca l’assist vincente per il 2-0.

Arslan 6 – Si rende utile in supporto al terzetto difensivo, cercando di schermare tutti i tentativi offensivi del Sassuolo che fatica a trovare spazio tra le linee.

Makengo 6 – Poco più di un quarto d’ora per dare fiato ad Arslan e continuare il lavoro di sacrificio visto il forcing finale degli avversari.

Walace 6,5 – Corre, rincorre, recupera e riparte. È praticamente ovunque e non molla un pallone nemmeno nei minuti finali, nonostante la stanchezza.

Stryger Larsen 6,5 – Ha tanta voglia di riscattare l’orrore di San Siro e parte forte provando anche a sorprendere Consigli dalla distanza.

Pereyra 6,5 – Dovrebbe essere un supporto a Llorente, ma con l’Udinese che ripiega a protezione della difesa, si ritrova a fare il centrocampista di qualità. Bravo a seguire De Paul nel recupero, e siglare il 2-0.

Llorente 7 – Schierato come unica punta, fa reparto da solo, con le sponde giuste e gli inserimenti da attaccante vero. Prima trova una grande risposta di Consigli, poi è lui a vincere il duello con la zampata decisiva sul cross di Molina.

Nestorovski sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 7 – Non può nulla sul goal di Llorente, mentre è bravo sia nel primo che nel secondo tempo a evitare il goal con almeno tre interventi belli e importanti.

Ayhan 4,5 – Ripescato dopo settimane di panchina, dimostra di non essere mai in partita. Sbaglia diversi tocchi in impostazione perdendo alcuni palloni e, soprattutto, soffre tremendamente Llorente, tanto che se lo perde quando l’attaccante dell’Udinese segna nel primo tempo. Esce nella ripresa per Defrel.

Marlon 6 – Anche lui soffre a tratti la fisicità di Llorente, ma in un modo o nell’altro riesce a venirne fuori. In impostazione è ordinato e pulito. Può poco o nulla sui due goal dell’Udinese

Ferrari 6 – Gioca largo nella difesa a tre e tutto sommato tiene la posizione senza troppi pensieri. Cerca anche di farsi vedere in zona offensiva con qualche inserimento ma senza pungere. Nel finale perde qualche colpo, ma non ha colpe sui goal e porta a casa il 6.

Toljan 5 – Fase di spinta timida e Larsen dietro lo mette in difficoltà in un paio di occasioni, ma Consigli ci mette una pezza. Nel finale è vero che la squadra è sbilanciata, ma lui non è in buona posizione per chiudere su Pereyra.

Lopez 5,5 – Troppo scolastico, non commette grossi errori ma più perché non osa quasi nulla. Alla fine ne viene fuori una partita né carne né pesce, che termina al 78° quando esce per Obiang.

Locatelli 6 – Per gran parte del match è il migliore assieme a Berardi, smazzando palloni con qualità e intelligenza. Col passare dei minuti però cala fisicamente e commette qualche incertezza che ne minano la prestazione complessiva.

Kyriakopoulos 5 – Come Toljan dall’altro lato, anche lui non si nota quasi mai. Ha una buona occasioni in avvio, ma non sfrutta a dovere il cioccolatino di Berardi. Dopodiché non spinge più e soffre le folate di Molina.

Berardi 6,5 – Il migliore dei suoi senza appello, gioca in tutte le zone del campo. Le pochissime occasioni che ha il Sassuolo le crea lui e fino alla fine lotta su ogni pallone, andando ad aiutare anche in difesa recuperando molti palloni.

Traorè 5 – Torna titolare dopo diverso tempo, gioca però solo la prima frazione di gara senza che praticamente lo si noti. Esce quindi ad inizio ripresa; al suo posto entra Caputo.

Raspadori 5 – Per le sue caratteristiche questa rischiava di essere una partita davvero complicata, e così è stato. Senza appoggi, viene dato in pasto ai forti difensori centrali dell’Udinese che lo annullano. Esce anche lui a metà partita, sostituito da Djuricic.

Caputo 5,5 – Gioca solo la seconda metà di gara, dove prova a scambiare coi compagni, i quali però lo cercano poco e male, così alla fine si nota poco.

Djuricic 6 – Non brillantissimo, ma nella pochezza generale del Sassuolo quantomeno lotta in mezzo al campo e cerca qualche spunto. È sua l’unica occasione della ripresa, quando tira una gran botta da fuori che però non è angolata e Musso respinge d’istinto.

Defrel 5,5 – Gioca solo mezz’ora, nella quale si muove molto tra le linee. Rispetto a Caputo tocca più palloni, risultando tuttavia sterile in quanto fatica poi a tirare in porta ed è impreciso nell’ultima giocata.

Obiang S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy