Voti Fantacalcio

Pagelle Udinese – Lazio 1-1: Deulofeu e Felipe Anderson per il pari – Voti Fantacalcio

UDINE, ITALY - FEBRUARY 20: Gerard Deulofeu of Udinese Calcio  scores the opening goal during the Serie A match between Udinese Calcio and SS Lazio at Dacia Arena on February 20, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Equilibrio perfetto in terra friulana.

Voti Fantamagazine

Nel posticipo domenicale Udinese e Lazio si dividono la posta con un gol per parte, grazie alle intuizioni di Deulofeu e Felipe Anderson. Entrambe le squadre cercano la vittoria senza però trovare lo spunto decisivo anche a causa di varie imprecisioni tecniche. Finale col brivido per un missile di Molina che si stampa sulla traversa.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Silvestri 6 - Non può nulla sul gol di Anderson. Attento sulle uscite, ma in generale poco sollecitato per il resto della partita.

Becao 6 - Meno esplosivo rispetto a tante altre apparizioni. Attento nel coprire gli spazi fino a quando Zaccagni non decide di accendersi e metterlo in difficoltà. Stringe i denti e regge il confronto.

Mari 6.5 - Non è sempre rapido nei ripiegamenti, ma da centrale riesce il più delle volte a non lasciare la difesa scoperta. Devia sul più bello un pericoloso cross di Anderson e ripulisce più volte l'area nel finale.

Perez 6 - Precisa la torre per il gol di Deulofeu, mentre è spesso in ritardo in fase difensiva sugli scatti in profondità di Felipe Anderson. Si ricompone e offre una discreta ripresa.

Molina 6.5 - Partecipa molto in fase di costruzione anche se non sempre con la lucidità necessaria. Da un suo cross profondo nasce l'azione del primo gol. Sfiora il gol vittoria con un missile che si stampa sulla traversa nei secondi finali.

Walace 6 - Attento nel filtro e nel mantenere equilibrata la formazione prima di pagare dazio contro un Cataldi più reattivo. Un po' monocorde la fase di possesso palla anche se in generale precisa. Ne esce fuori una prestazione senza infamia e senza lode.

Arslan 6 - Molto combattivo nei duelli a centrocampo oltre che dinamico nel coprire più zone del campo. L'ammonizione però lo limita e costringe Cioffi al cambio nella ripresa.

Makengo 5.5 - I suoi strappi palla al piede sono molto utili per i capovolgimenti di fronte in superiorità numerica. Manca la qualità come in occasione dello sbilenco appoggio a porta vuota che vanifica il raddoppio nel primo tempo.

Soppy 5 - Inconsistente la creatività e la fase offensiva per tutto il minutaggio in cui è in campo. Distratto e in ritardo sul gol di Felipe Anderson.

Deulofeu 6.5 - Comincia in giornata sí e palla al piede prende sempre il tempo ai diretti avversari. Dopo il gol si galvanizza e incrementa il numero di giocate. Sparisce nella ripresa confermandosi giocatore del tutto umorale.

Beto 5 - Tanti errori in fase di controllo prima di essere completamente neutralizzato dalla difesa biancoceleste. Sembra in generale il lontano parente del giocatore ammirato all'andata.

Zeegelaar 6 - Riporta ordine e stabilità sulla fascia sostituendo Soppy.

Pereyra 6 - Gradito ritorno in campo in casa Udinese, buoni spunti anche se chiaramente ha bisogno di rodaggio.

Success 5.5 - Aiuta in fase di spinta offrendo però tante sbavature di natura tecnica.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Strakosha 6 - Non ha colpe sulla rete di Deulofeu. Rimedia a una sua leggera sbavatura nella ripresa togliendo un comodo tap in a Beto.

Marusic 6 - Discreta l'intesa con Felipe Anderson anche se non riesce a garantire un notevole apporto qualitativo. Non esaltante, ma in generale sufficiente per il livello offerto nella ripresa.

Luiz Felipe 6.5 - Contro Beto si fa valere sia sullo scatto che nel gioco aereo. Chiude in crescendo e guida la difesa.

Patric 6 - Spalleggia in maniera convincente Luiz Felipe, soffrendo solo qualche rapido capovolgimento di fronte. Si dimostra comunque nuovamente affidabile in veste di centrale.

Hysaj 5.5 - Completamente spaesato sul profondo spiovente di Molina da cui nasce il gol dell' 1-0. Meglio invece nel prendere le contromisure a un disordinato Soppy.

Cataldi 6.5 - Ci mette un po' ad entrare in partita, ma con il passare dei minuti trova lo spazio per lanciare nello spazio Felipe Anderson e compagni. Precisa la punizione che porta al gol.

Milinkovic Savic 6 - Soffre la densità messa in atto dai friulani. Deve quindi alzare l'intensità nella ripresa per farsi valere, senza però trovare l'acuto per cambiare il risultato.

Basic 6 - Prestazione iniziale ordinaria e discreta sia in fase di possesso che di supporto in fase difensiva, per poi macinare gioco e chilometri durante la ripresa. Poche note concrete da ricordare nel complesso.

Felipe Anderson 7 - Come Deulofeu quando è in gornata sí può strappare applausi ai presenti sugli spalti. Non si abbatte per lo svantaggio e trova il modo di rubare il tempo ai suoi diretti avversari con continui scatti in profondità. Realizza di testa la rete del pareggio sugli sviluppi di una punizione da lui guadagnata. Svaria su tutto il fronte d'attacco nella ripresa, perdendo lucidità solo nel finale.

Zaccagni 6 - Fino al finale di primo tempo offre una delle peggiori prestazioni di questo girone di ritorno. Ha lo spunto e il tempismo per realizzare l'ennesimo assist per il gol del pari e scrollarsi di dosso la ruggine per una ripresa vivace.

Pedro 5.5 - Una ventina di minuti a ritmi bassi e con pochi spunti, prima di un infortunio alla caviglia che lo costringe al cambio.

Cabral 5.5 - Ha due invitanti occasioni sprecate da altrettanti tiri sporchi. Utile nel dare profondità alla squadra, ma troppo modesto il bagaglio tecnico offerto quest'oggi.

André Anderson S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

tutte le notizie di