Pagelle Udinese – Atalanta 1-1: Muriel risponde a Pereyra! – Voti Fantacalcio

Gol lampo del centrocampista argentino con risposta dell’attaccante colombiano a fine primo tempo.

di Voti Fantamagazine

Alla Dacia Arena, Udinese e Atalanta si sfidano per il match di recupero della 10° giornata di Serie A. Dopo neanche un minuto, i padroni di casa passano in vantaggio con Roberto Pereyra. Poco prima dell’intervallo i bergamaschi pareggiano con l’undicesimo gol del campionato di Luis Muriel, rete che fissa il risultato finale di 1-1.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Musso 6.5 – Molto bravo a mandare in angolo una conclusione di Maehle, attento nelle uscite, può poco sul gol segnato da Muriel.

Samir 6.5 – Il migliore del reparto difensivo dei friulani, regge bene sia sui Muriel prima che su Zapata dopo.

Bonifazi 5.5 – Insieme a Becao è responsabile del gol del pareggio lasciando arrivando in ritardo a chiudere sull’attaccante colombiano che lo salta e deposita in rete. Per il resto, una gara attenta.

Becao 5.5 – Discorso simile al suo compagno, gioca una partita precisa e puntuale ma concede troppa libertà a Muriel in occasione del gol, inficiando così quanto di buono fatto prima e dopo quell’errore.

Stryger Larsen 6 – Si vede poco in trazione offensiva ma difensivamente riesce a contenere le incursioni degli avversari e nel complesso la sua prestazione risulta positiva.

Arslan 6 – Dà una grossa mano davanti alla difesa facendo un lavoro oscuro ma preziosissimo.

Mandragora 5.5 – Sottotono, non entra mai nel vivo del gioco e subisce molto la pressione dei centrocampisti bergamaschi. Sostituito dopo pochi minuti del secondo tempo.

De Paul 6 – Sottotono rispetto ai suoi, elevatissimi, standard, gioca una gara diligente, senza i soliti lampi di genio ma facendosi apprezzare per abnegazione e sacrificio in fase di interdizione.

Zeegelar 5 – Non è una partita facile per lui e si vede anche dai numeri, 14 palle perse e 5 falli commessi.

Pereyra 7 – Pronti via e segna il gol del vantaggio dopo una bella azione, dopo la rete si mette anche lui al servizio della squadra giocando una partita più di sciabola che di fioretto.

Lasagna 5 – Non è certo aiutato dai suoi compagni ma quasi tutti i palloni che tocca li sbaglia, ingabbiato dai 3 centrali dell’Atalanta fa poco e nulla.

Walace: SV (Entra e dopo 15 minuti esce per infortunio, sfortunato.)

Deulofeu 6 – Entra e si fa apprezzare quantomeno per voglia e grinta, dà un po’ di vivacità alla manovra offensiva.

De Maio: SV

Molina: SV

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Atalanta

Gollini 5 – Nel momento che ha perso palla goffamente, tenta il tutto per tutto e deve ringraziare qualche santo se non ne è uscito fuori un pasticcio decisivo. Non sembra molto concentrato.

Toloi 6 – Resta bloccato in occasione della rete del vantaggio. Risulta come in altre occasioni l’uomo in più nella manovra orobica. Puntuale negli interventi difensivi successivi .

Romero 5 – Raddoppia la marcatura liberando una prateria a Pereyra in occasione del gol friulano. Il resto è routine che non cambia la sostanza e comunque dei tre centrali è il meno attento.

Palomino 6 – Non risente della fulminea partenza dei friulani e porta a casa un’altra buona prestazione a difesa della porta.

Hateboer 6 – Si dimostra solido e affidabile anche in una prestazione senza acuti particolari.

De Roon 5.5 – Di solito è un vero motorino a centrocampo, quest’oggi appare un po’ ai margini del gioco.

Pessina 6 – Non incanta dal punto di vista tecnico, ma è dinamico e diligente a centrocampo. Innesca la discesa di Muriel che porta al gol.

Maehle 6.5 – Nel corso della partita si fa apprezzare per il contributo su entrambe le fasce. A sinistra meno incisivo, ma va a vicino all’eurogol. A destra sfrutta il suo piede naturale anche se con qualche pausa.

Malinovski 5.5 – Va a corrente alternata, ma pesano nel complesso i tanti errori nelle giocate chiave e la scarsa incisività.

Miranchuk 5.5 – Non sembra essere a suo agio in una zona dove non può mettere in evidenza il suo mancino. Qualche guizzo e un’occasione sprecata in un’ora scarsa di gioco.

Muriel 6.5 – In linea generale sembra soffrire la mancanza di un attaccante vero come spalla. Il lampo del gol conferma la rapidità e la sopraffina tecnica individuale.

Gosens 5.5 – Ingresso anonimo. Concede qualche ripartenza con dei falli inutili durante il forcing finale.

Zapata 5 – Avrebbe dovuto aggiungere peso in attacco e apprensione agli avversari, ma viene marcato ottimamente dalla difesa friulana. Non ha modo di rendersi pericoloso.

Ilicic 5.5 – La tecnica è la solita e sembra partire subito forte. Quasi si rassegna vedendo le difficoltà che si incontrano per impensierire Musso.

Freuler Sv – Il tempo di compiere un cruciale fallo tattico che gli costa l’ammonizione.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy