Voti Fantacalcio

Pagelle Torino – Venezia 1-2: Crnigoj affonda i granata – Voti Fantacalcio

Pagelle Torino – Venezia 1-2: Crnigoj affonda i granata – Voti Fantacalcio

Dopo 11 giornate i lagunari tornano alla vittoria.

Voti Fantamagazine

Succede di tutto all'Olimpico di Torino, ma alla fine è il Venezia a tornare a casa con i tre punti. I granata passano in vantaggio subito con Brekalo, per poi venire rimontati dalle reti di Haps e Crnigoj, dopo una sapiente riorganizzazione tattica apportata da Zanetti nel primo tempo. Nel finale var protagonista totale con un gol annullato a Belotti dopo vari minuti e una decisione modificata che porta al rosso di Okereke.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Milinkovic Savic 6 - Esente da responsabilità sui due gol arancioneroverdi. Non c'è altro da segnalare.

Djidji 5.5 - Pochi acuti e qualche sbavatura nella sua prestazione non esaltante.

Bremer 5.5 - Energico e punto di riferimento per tutta la squadra, ma con qualche amnesia quest'oggi. Il primo calo d'attenzione è sfruttato da Okereke per costruire l'azione del pareggio, sul secondo blackout invece l'attaccante spreca un'invitante azione da gol.

Rodriguez 5 - Difende in modo discreto fino al secondo gol di Crnigoj dove appare del tutto sorpreso. Cerca di sganciarsi per aiutare la manovra, ma è impreciso negli appoggi.

Singo 5.5 - Fa vedere tutti i suoi pregi in fase di spinta e i suoi limiti nel tenere la posizione. Sul gol di Haps stringe troppo e gli lascia lo spazio per colpire.

Pobega 5.5 - Copre più zone del campo col suo notevole dinamismo, ma risulta impreciso in varie circostanze, oltre che in ritardo nella chiusura su Aramu sull'azione decisiva. Alza il ritmo nella fase cruciale per cercare il pareggio, ma non basta.

Linetty 5.5 - Tanta corsa, ma anche varie imprecisione negli appoggi, soprattutto nei momenti decisivi delle azioni di gioco.

Vojvoda 6 - Partenza sprint dove mostra anche qualche numero d'alta scuola, poi si adegua al ritmo basso dei suoi compagni e a tratti soffre Crnigoj.

Pjaca 5.5 - Parte molto forte e sembra poter spaccare la partita, ma nel complesso la prestazione è opaca. Avrebbe potuto alzare il ritmo della partita con le sue giocate.

Brekalo 6.5 - La rapidità d'esecuzione è la chiave della rete realizzata nei minuti iniziali. Si vede a sprazzi nell'arco della partita portando qualità.

Sanabria 5 - Ben controllato da Caldara e Svoboda e con il passare dei minuti cala anche l'intensità.

Zima 6 - Paradossalmente entra più per aumentare il peso offensivo. Si fa valere in una fase convulsa.

Warming 5.5 - Tanta foga confusionaria e imprecisa.

Belotti 6.5 - Si fa valere sul gioco aereo appena subentrato. La sua rete dell'illusorio pareggio è cancellata dal var.

Ansaldi 6 - La sua qualità e la sua spinta sono importanti nella pressione dei minuti finali.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

PAGELLE VENEZIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Venezia

Lezzerini 5.5 - Imperfetta la risposta su Brekalo a causa della scarsa spinta sulle gambe. Chiude la partita con qualche problema muscolare.

Ampadu 5.5 - Inizio balbettante contro Vojvoda e Brekalo. Poi con la squadra ridisegnata da Zanetti si riprende anche lui, ma senza far mancare le incertezze.

Caldara 6.5 - Inizia non chiudendo in tempo lo spazio a Brekalo in occasione del gol. Non si scompone e offre una marcatura arcigna su Sanabria e compagni, anche con anticipi molto preziosi.

Svoboda 7 - Prestazione di ottimo livello soprattutto con lo schieramento ridisegnato da Zanetti a partita in corso. Si fa valere più volte nel gioco aereo e nel finale annulla gli avversari.

Haps 7 - Puntuale la sua incursione che gli permette di siglare il gol del pareggio. Si fa sentire in fase di spinta quando possibile, facendosi valere molto negli anticipi.

Busio 6.5 - Pronti, via e si fa subito ammonire. Non si fa condizionare dal giallo e appena aumenta l'intensità migliora tutta la squadra.

Crnigoj 7.5 - Perfetto la sua pennellata per il gol di Haps e l'inserimento per il bellissimo raddoppio. Prezioso il suo dinamismo in mezzo al campo che gli permette di giocare in anticipo e intasare gli spazi.

Cuisance 6 - Avrebbe lo spazio per costruire delle azioni interessanti, ma finisce spesso per perdersi sul più bello. Meglio nella ripresa con qualche lancio in profondità ben calibrato e con un prezioso aiuto in ripiegamento.

Aramu 6.5 - Ha lunghe pause la sua prestazione, ma i palloni che tocca non vengono mai banalizzati. Suo l'assist per il raddoppio di Crnigoj.

Okereke 6 - Sfrutta una delle poche azioni manovrate per infilare il filtrante in favore dell'assist di Crnigoj. Avrebbe l'occasione per ripetere la giocata, ma sbaglia il passaggio decisivo. Espulso dopo consulto con var nel finale.

Henry 5 - Sbuffa e combatte senza però trovare il modo di impensierire i centrali granata. Finisce per sparire dai radar con il passare dei minuti.

Tessmann 6 - Ingresso utile evitare la possibile doppia ammonizione di Busio. Svolge il compitino.

Fiordilino 6 - Si schiaccia quasi sulla linea di difesa e aiuta la squadra a mantenere il vantaggio nel finale

Peretz S.V.

Nsame S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

tutte le notizie di