Pagelle Torino – Udinese 2-3: Nestorovski segna il gol vittoria! – Voti Fantacalcio

Pussetto e De Paul portano gli ospiti al doppio vantaggio. Belotti e Bonazzoli pareggiano in un minuto, lo stesso tempo che impiega l’attaccante per riportare i bianconeri in vantaggio.

di Voti Fantamagazine

Ennesimo KO per il Torino di Gianpaolo, che crolla 2-3 in casa contro l’Udinese. Partono meglio i friulani che vanno avanti con le reti di Pussetto e De Paul, poi i granata sfruttano i cambi e in due minuti riprendono il match con Belotti e Bonazzoli. Dura solo un minuto il pari però, prima della rete decisiva di Nestorovski.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Sirigu 5,5 – Incolpevole sulle tre reti subite, mostra di non attraversare un momento tranquillo, quando rischia grosso, giocando con i piedi.

Lyanco 6 – Non riesce ad intercettare il pallone di Pereyra nell’azione del 2-3, ma è l’unica sbavatura di un match che gioca con grande determinazione, murando spesso le conclusioni friulane.

Nkoulou 6 – Dopo il goal alla Juventus viene riproposto al centro della difesa a tre. Non ha occasioni su palla inattiva questa volta, e si limita all’ordinanza amministrazione difensiva.

Izzo 5,5 – Prende il posto di Nkoulou ma non riesce a dare solidità al reparto, finendo per farsi tagliare fuori dall’imbucata di Pereyra che trova l’assist del definitivo 2-3.

Rodriguez 5,5 – In ritardo sul taglio di Pussetto che gli scappa via, è in costante difficoltà anche su Stryger. Meglio nella ripresa, più terzino che centrale, e prova a colpire su punizione trovando la traversa.

Singo 5 – Netto passo indietro rispetto al giocatore ammirato nelle ultime due uscite. Non si vede praticamente mai in proiezione offensiva, e mostra parecchie lacune anche in quella difensiva.

Meité 5 – Ha sulla coscienza il pallone perso con troppa leggerezza sulla trequarti, che lancia l’Udinese verso lo 0-1. Passo indietro rispetto alle buone prestazioni delle ultime giornate.

Lukic 5 – Al contrario di Bonazzoli, entra e si fa notare solo per il nervosismo e per il giallo evitabile. Era atteso dall’inizio, ma lo spezzone giocato dà ragione alla scelta del tecnico granata.

Rincon 6 – Non è un regista e lo sa anche lui, ma prova ad organizzare il gioco oltre che mostrare le sue doti da incontrista per cercare di limitare il palleggio avversario.

Linetty 5,5 – Prova ad inserirsi ma lo fa senza troppa convinzione. Meglio quando deve recuperare palla e ripartire, peccato per qualche imprecisione nel dialogo coi compagni.

Vojvoda 5 – Adattato a sinistra dal tecnico granata, perde il duello con l’esterno avversario non riuscendo mai a proporsi, e faticando anche in supporto alla difesa.

Gojak 5,5 – Una mezz’ora senza lampi. Entra ma il suo ingresso non si nota e serve solo per dare al toro una forma diversa in campo.

Zaza 5 – Un solo tempo prima della sostituzione, in cui non riesce ad incidere e si vede solo per un tiro smorzato che non spaventa Musso, e qualche protesta di troppo.

Bonazzoli 7,5 – Prende il posto di Zaza e cambia la partita del Toro. Ci mette grinta e voglia e sforna un assist e un goal nel giro di due minuti, riportando i granata in partita.

Belotti 7,5 – Nel primo tempo lotta senza trovare la porta, nella ripresa spinge in porta l’assist di Bonazzoli siglando il suo 100º goal in maglia granata. Bello quanto prezioso l’assist di tacco per il 2-2.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Musso 6 – Non può nulla sui due gol subiti. Sicuro nel finale sulle uscite alte.

Bonifazi 6 – Dietro soffre un po’ Belotti, ma riesce sempre a cavarsela col mestiere. Da una sua percussione nasce il gol di De Paul.

Nuytinck 6,5 – Solito muro difensivo, stoppa senza problemi prima Belotti, poi Zaza. Deve arrendersi ad un problema muscolare al polpaccio. In bocca al lupo.

Samir 5 – Stava giocando la sua solita partita difensiva solida, quando sbaglia clamorosamente un passaggio che innesca il gol di Belotti. Di lì entra in confusione e non riesce più a riprendersi.

Stryger Larsen 6 – Partita senza infamia ne lode. Attento dietro, poco propositivo avanti.

Zeegelaar 6 – Più preoccupato a difendere le folate offensive di Singo che ad attaccare. Se la cava comunque bene.

Walace 6 – Fa da schermo alla difesa ed alza il centrocampo con il suo pressing alto

Pereyra 7 – Due dei tre gol friulani portano il suo nome visti gli assist per De Paul e Nestorovski. Sembrava una partita anonima nel primo tempo, invece a lui basta poco per aaccendersi.

De Paul 7 – La solita partita a tutto campo, impreziosita dal gol delizioso con cui porta l’Udinese al doppio vantaggio. Qualità e quantità da vendere.

Pussetto 7,5 – Svaria su tutto il fronte d’attacco, mettendo in seria difficoltà Lyanco & co. Nel primo tempo trova il gol del vantaggio con una bella azione in contropiede. Nel secondo da il via al gol del macedone con un intelligente passaggio filtrante per Pereyra.

Deulofeu 6,5 – Gioca da falso nove, senza dare punti di riferimento alla difesa granata. Sua l’imbucata per il gol di Pussetto. Non è ancora in piena forma, ma ha qualità e si vede.

Becao 5,5 – Entra per Nuytinck, ma la differenza si vede tutta. Tra i colpevoli nei 5 minuti di confusione bianconera in cui il Torino segna due gol.

Nestorovski 6,5 – Gioca 20 minuti abbondanti toccando un solo pallone: quello del gol vittoria.

Mandragora 5,5 – Non ben calibrato il passaggio all’indietro che porta al secondo gol del Toro. Deve ritrovare la migliore condizione.

Lasagna sv

Makengo sv

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy