Pagelle Torino – Parma 1-1: a Nkoulou risponde Kucka – Voti Fantacalcio

Pagelle Torino – Parma 1-1: a Nkoulou risponde Kucka – Voti Fantacalcio

Finisce in parità la prima partita della Serie A post-Covid.

di Voti Fantamagazine

Si torna in campo dopo oltre cento giorni a Torino e i granata partono subito forte con un Berenguer in gran forma. Il Parma non riesce a superare la trequarti avversaria e il Torino alla fine trova il vantaggio con N’Koulou sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Subito il gol, gli emiliani trovano la reazione, anche grazie a un Torino che si adagia un po’ e su una disattenzione difensiva di Rincon ed Edera, il Parma trova il pareggio. Nel secondo tempo il Torino avrebbe l’occasione per tornare in vantaggio prima con Zaza, che la spara su Sepe, e poi con Belotti dal dischetto che però tira male permettendo a Sepe di arrivarci.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Sirigu 6.5 – Il Parma, fra primo e secondo tempo, lo mette in difficoltà in più di un’occasione, ma si fa trovare pronto. Sul tiro potente di Kucka, però, non può nulla.

Izzo 5.5 – Poco brillante, non sempre preciso e un po’ in difficoltà a contenere Gervinho.

N’Koulou 6.5 – Nonostante i tanti giorni lontano dal campo, non ha perso i tempi d’inserimento su palla inattiva e trasforma perfettamente il calcio d’angolo di Berenguer, sbloccando il risultato.

Bremer 6 – Soffre un po’ gli attacchi in velocità degli esterni, soprattutto perché Berenguer rientra poco per aiutarlo, ma anche lui non soffre tantissimo.

De Silvestri 6.5 – Dopo i primi minuti passati a preoccuparsi di Gervinho, comincia a spingere e non smette più. Si fa trovare sempre pronto dai cambi di gioco e dai traversoni dei compagni. Mette una palla bellissima sui piedi di Zaza che però la spreca.

Edera 4.5 – Impreciso nel primo tempo, assente per gran parte del secondo. In occasione del gol di Kucka è in ritardo nella chiusura, ma l’errore lo condivide con Rincon. A un quarto d’ora dalla fine sbaglia a due passi dalla porta

Rincon 5.5 – El General, come ci si poteva aspettare, non è al massimo e si vede. La sua aggressività va scemando già nel primo tempo e a beneficiarne è il centrocampo emiliano che ha il tempo di respirare e ragionare.

Meité 6 – Più attento del compagno nelle coperture e anche più costante durante tutto il match. L’azione spesso comincia dai suoi piedi.

Berenguer 7 – Sin dai primi minuti del match dimostra di essere fra in più in forma in campo. Porta palla e non ha paura di prendersi anche qualche rischio in fase d’impostazione. Suo l’assist dalla bandierina per N’Koulou. Esce dal campo per Ola Aina piuttosto sorpreso dal cambio.

Zaza 5 – Fa a sportellate e poi si lancia in area, ma non riesce mai a colpire. L’occasione migliore gliela servono Berenguer e De Silvestri, ma la spara addosso a Sepe, nell’azione che porterà poi al rigore sbagliato da Belotti.

Belotti 5.5 – Un po’ decentrato sulla sinistra e un po’ arretrato, si sacrifica tanto per far salire i compagni creando spazi. Sbaglia il rigore tirandolo non perfettamente e parato da Sepe, ma in questa versione assistman.

Ola Aina 6 – Entra al posto di Berenguer e ha più di 20 minuti per dire la sua. Crossa tanto e sbaglia tanto, ma crea anche qualche pericolo.

Lukic SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Parma

Sepe 7 – Importante rientro per D’Aversa, non riesce a respingere l’incornata da distanza ravvicinata di Nkoulou, ma nella ripresa ipnotizza Belotti respingendo il suo rigore.

Darmian 5,5 – Si perde Nkoulou in occasione del momentaneo vantaggio granata. Prova a farsi vedere in proiezione offensiva ma senza troppa convinzione.

Laurini sv.

Iacoponi 5,5 – Macchia una prestazione senza troppi affanni, travolgendo Edera e concedendo il rigore al Torino.

Bruno Alves 6 – Solita garanzia in mezzo alla difesa ducale. Gestisce con. Grande eleganza tutte le situazioni difensive e imposta da regista aggiunto.

Gagliolo 7 – Sempre attento e puntuale in copertura, deve gestire un cliente scomodo come De Silvestri e si fa trovare sempre presente negando due grandi occasioni agli avversari.

Kucka 6,5 – Utile in copertura, è bravo a farsi trovare nel posto giusto al momento giusto, per battere Sirigu.

Brugman sv.

Scozzarella 5,5 – Poca qualità in mezzo, soffre la grinta della mediana granata non riuscendo a gestire il possesso gialloblù.

Hernani 5,5 – Venti minuti in cui non si vede praticamente mai. Prende il posto di Scozzarella ma non riesce ad imporsi in mezzo al campo.

Kurtic 5,5 – Prova ad impensierire Sirigu dalla distanza trovando la pronta risposta dell’estremo difensore, ma è l’unica giocata offensiva dello sloveno.

Kulusevski 5,5 – Ben controllato dalla difesa avversaria, non riesce ad accendersi e dare la sua solita imprevedibilità alla manovra.

Cornelius 5 – Murato dalla coppia Nkoulou-Izzo, prova ad indietreggiare la sua posizione in cerca di spazio ma senza successo.

Gervinho 6 – Non è il giocatore brillante ammirato nella prima parte di stagione, ma ha il merito di servire l’assist del 1-1.

Caprari 5,5 – Come Hernani, gioca una ventina di minuti ma non riesce praticamente mai a farsi vedere.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy