Pagelle Torino – Milan 2-1: Piatek dal dischetto, ma Belotti serve la doppietta – Voti Fantacalcio

Pagelle Torino – Milan 2-1: Piatek dal dischetto, ma Belotti serve la doppietta – Voti Fantacalcio

I granata vincono in rimonta sui rossoneri grazie a un super-Belotti.

di Voti Fantamagazine

Va in scena, allo stadio ‘Olimpico Grande Torino’, l’ultimo match della quinta giornata di Serie A tra Torino e Milan. Nel primo tempo i padroni di casa non sono mai realmente pericolosi, tranne quando nel recupero, Belotti spreca tutto su una brutta uscita di Donnarumma che lascia la porta sguarnita. Molto meglio il Milan, invece: i rossoneri vanno in vantaggio grazie al rigore segnato da Piatek e si rendono pericolosi in un paio di occasioni con Kessie e Leao. Nel secondo tempo, il Toro aumenta i giri del motore e inizia a spingere trovando, prima il gol del pareggio con capitan Belotti che dal limite batte Donnarumma, e poi il raddoppio sempre firmato Belotti, che sfrutta una respinta corta del portiere rossonero e in rovesciata insacca da due passi. Nel recupero, il Milan ha l’occasione di pareggiare con Piatek, ma Sirigu salva il risultato. Il Torino torna a vincere dopo due sconfitte consecutive, mentre il Milan di Giampaolo subisce un altro pesante ko dopo quello nel derby.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Sirigu 7 – Intuisce il rigore di Piatek ma per poco non arriva. Salva i suoi su Leao e respinge bene la conclusione da fuori di Calhanoglu. Compie un miracolo al 94° su Piatek.

Izzo 6.5 – Perfetto negli anticipi e in copertura, nell’uno contro uno non si fa superare. Il migliore dei tre centrali di Mazzarri.

Lyanco 5 – Inizialmente soffre Piatek, viene anche ammonito per un fallo sul polacco. Impreciso nei passaggi e rischia di farla grossa quando, a inizio ripresa, sbaglia un passaggio in uscita.

Bremer 5.5 – Sottotono nel primo tempo, si fa notare solo per una chiusura su Kessie al 41°. Cresce nella ripresa dove riesce a limitare le sterili manovre offensive del Milan.

De Silvestri 5.5 – Causa il rigore del Milan e non da il solito supporto offensivo. Nel secondo tempo, da un prezioso contributo alla difesa tendendo spesso ad abbassarsi come quattro centrale.

Baselli 6 – Involontariamente, con una deviazione, serve la palla del possibile 0-2 a Leao. Cresce col passare dei minuti svolgendo il proprio compito in modo sufficiente, da registrare un paio di ripiegamenti difensivi.

Rincon 6 – Solita partita di lotta, inizialmente soffre il centrocampo milanista, meglio nel secondo tempo dove cresce insieme a tutta la squadra.

Ola Aina 5.5 – Fuori dal gioco nei primi 45 minuti. Nella ripresa si rende subito pericoloso impegnando Donnarumma e rendendosi protagonista di due sgroppate pericolose.

Verdi 5 – Nel primo tempo non si vede. Nella ripresa ha compiti più offensivi e tenta di creare qualche pericolo, ma le sue giocate sono imprecise.

Zaza 5 – Male e impreciso nella prima frazione di gioco. Quando la partita si scalda, lotta e propizia l’azione del secondo gol. Vicino al gol a 60′, ma Musacchio lo anticipa sottoporta. Nel recupero, solo contro Donnarumma, spreca l’occasione per segnare il 3-1 e chiudere la gara.

Belotti 7 – Fino al 70′ partita negativa per il ‘Gallo’, mai pericoloso e nel finale del primo tempo spreca una buona occasione. Cambia totalmente dopo il gol del pareggio regalando ai suoi i tre punti.

Ansaldi 6 – Due cross pericolosi qualche minuto dopo esser entrato, da freschezza alla manovra offensiva.

Berenguer 5.5 – Sosituisce Verdi ma non incide particolarmente.

Djidji sv.

Pagelle a cura di Cosimo Palumbo

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Donnarumma 5,5 – Meno sicuro del solito, si concede qualche sbavatura di troppo e anche sul goal avrebbe potuto fare di più.

Calabria 6 – Senza infamia ne lode si limita al compitino, concentrandosi più sulla fase difensiva che su quella offensiva.

Musacchio 5 – Per 70 minuti disputa un’ottima gara, poi quando il Torino accelera sbanda non riuscendo a contenere gli attaccanti avversari.

Romagnoli 6 – Leader difensivo, anche lui è praticamente perfetto per 70 minuti, ma nei due goal dei granata non è esente da colpe.

Hernandez 5,5 – Buona gamba ma tanta imprecisione e qualche fallo di troppo. Dovrebbe spingere sulla corsia ma lo fa raramente.

Kessie 5 – Praticamente mai in partita. Non riesce a fare filtro e non si vede mai nella trequarti offensiva e nel finale si divora anche un goal.

Bennacer 6 – Il metronomo rossonero detta bene i tempi di gioco nel primo tempo, ma nella ripresa viene travolto dall’agonismo degli avversari.

Rebic 5,5 – Un quarto d’ora molto fumoso è confusionario nel quale non riesce a dare supporto al forcing rossonero.

Calhanoglu 6 – Si muove bene tra le linee e prova a rendersi pericoloso con inserimenti e da calcio piazzato.

Suso 5,5 – Altra serata tra poche luci e tante ombre. Dovrebbe illuminare gli attacchi rossoneri ma non riesce ad incidere come dovrebbe.

Leao 6,5 – Vivace e sempre pericoloso quando punta gli avversari. Bravo e astuto a procurarsi il calcio di rigore.

Bonaventura 5,5 – Bentornato Jack! Rientra dopo quasi un anno di stop. Prova a rendersi pericoloso ma con scarsi risultati.

Piatek 6 – Segna il secondo goal stagionale su rigore, ma ne sbaglia un paio non da lui non riuscendo a trovare la porta da ottima posizione.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Attiva subito la tua squadra, il torneo generale inizia il 28 Settembre!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy