Pagelle Spal – Sampdoria 0-1: guizzo di Caprari per i tre punti! – Voti Fantacalcio

Pagelle Spal – Sampdoria 0-1: guizzo di Caprari per i tre punti! – Voti Fantacalcio

L’attaccante entra al 90esimo e in meno di due minuti trova il gol che vale la vittoria per la squadra doriana.

di Voti Fantamagazine

Finisce 0-1 per la Sampdoria, che supera la Spal nei minuti di recupero, grazie all’incornata vincente di Caprari in campo da pochi minuti. Per Ranieri è la prima vittoria sulla panchina blucerchiata, notte fonda per la Spal che scivola all’ultimo posto.

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Spal

Berisha 6 – Poco lavoro per 90’ minuti, ma nel recupero Caprari riesce a trafiggerlo da distanza ravvicinata.

Tomovic 6 – Sempre attento sui tentativi blucerchiati, ci mette anche l’esperienza per risolvere le situazioni più delicate.

Vicari 6 – Più libero dei compagni da compiti difensivi, si occupa di impostare da dietro la manovra quando Murgia è chiuso.

Jankovic sv.

Igor 5 – Il più in difficoltà del pacchetto difensivo. Spesso impreciso, nel finale è troppo molle e superficiale quando si fa beffare da Depaoli.

Strefezza 6 – Meno cercato rispetto a Reca, ma quando si accende si rende sempre pericoloso sulla trequarti avversaria.

Valoti 5,5 – Prova con i suoi inserimenti a spezzare l’equilibrio tattico della Samp, ma non riesce a trovare lo spunto vincente.

Missiroli 5,5 – Prende il posto di Valoti ma non riesce a dare un apporto migliore alla mediana spallina.

Murgia 5,5 – Marcato a uomo per tutta la partita, riesce a gestire il possesso, ma nel finale il suo mancato colpo di testa porta al goal della Samp.

Kurtic 6 – Regista aggiunto, duetta molto bene con Reca e prova spesso ad innescare le punte. Perde brillantezza e cala nella ripresa.

Reca 6,5 – Spina nel fianco della difesa blucerchiata. Si prende la fascia fin dall’inizio vincendo alla grande il duello con Depaoli.

Petagna 5,5 – Tanto movimento e tante sportellate con i centrali avversari. Fa il lavoro sporco ma non riesce a trovare la giocata risolutiva.

Moncini 5 – Pochi palloni giocabili, ma anche per demeriti suoi visto che la Spal gioca e crea molto sulle corsie laterali.

Floccari 6 – Il suo ingresso in campo dà maggior ampiezza alla manovra. Si muove tanto e prova ad infastidire gli avversari con la sua vivacità.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 6 – Anche lui come il collega avversario non è praticamente mai impegnato e si limita all’ordinaria amministrazione.

Depaoli 6,5 – Soffre le continue scorribande di Reca nel primo tempo. È decisivo ad inizio secondo tempo con una diagonale perfetta, e nel finale con il cross da cui nasce il goal partita.

Ferrari 6 – Preferito a Murillo, gioca una partita pulita e diligente senza concedersi sbavature.

Colley 6,5 – La Spal prova a superare il muro blucerchiato con tante palle alte, sulle quali svetta quasi sempre lui rispedendo al mittente i vari tentativi.

Murru 6 – Primo tempo con poco lavoro dalla sua parte, nella ripresa le difficoltà aumentano, ma regge bene.

Thorsby 5,5 – Esordio da titolare, schierato a destra viene preso in mezzo da Kurtic e Reca e nonostante il grande impegno fatica ad avere la meglio.

Vieira 6 – Sfrutta la sua fisicità per lottare e non subire la manovra avversaria, riuscendo anche a proporsi in zona tiro.

Ekdal 6 – Si muove bene in mezzo al campo, impostando e provando la giocata in verticale per le punte.

Jankto 5 – Partita incolore. Si dimostra ancora una volta l’oggetto misterioso si questa squadra. Esce per un problema fisico.

Augello 6 – Esordio con pochi palloni giocati e qualche duello vinto sulla fascia di competenza.

Gabbiadini 5 – Più utile in fase di ripiego che in zona goal. Prova a dialogare con Bonazzoli ma senza trovare grandi soluzioni.

Ramirez 6,5 – Ancora una volta entra dalla panchina e risulta decisivo, con una spizzata che smarca Caprari.

Bonazzoli 5,5 – Più vivo del compagno di reparto, pressa e rincorre i centrali avversari e prova a regalarsi un goal alla Quagliarella che esce di poco.

Caprari 7 – Una manciata di minuti per mettere la testa nel posto giusto al momento giusto e regalare 3 punti fondamentali.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy