Pagelle Spal – Milan 2-2: i rossoneri salvati da Vicari all’ultimo minuto – Voti Fantacalcio

Dopo un rocambolesco 2-0, i rossoneri rimontano fino al 2-2 grazie a Leao e all’autogol di Vicari.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Spal - Milan 2-2: i rossoneri salvati da Vicari all'ultimo minuto - Voti Fantacalcio

Accarezza la vittoria la Spal, che al Mazza riesce a fermare il Milan sul 2-2. Rossoneri imprecisi, ferraresi combattivi nonostante la classifica: i padroni di casa chiudono la prima frazione di gioco sul doppio vantaggio grazie al gol di Valoti e alla magia di Floccari, ma nel finale vengono rimontati dalla rete di Leao e dall’autogol di Vicari. Da segnalare l’espulsione di D’Alessandro nel primo tempo per un brutto intervento su Hernandez.

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Spal

Letica 6.5 – Il Milan tira ma è impreciso, il portiere spallino ringrazia. Molto buoni gli interventi su Calhanoglu e Paquetá, incolpevole sui due gol subiti.

Tomovic 6 – Paradossalmente non particolarmente sollecitato, lui comunque ha risposto presente: sufficiente.

Vicari 5.5 – Prestazione da 7 fino al 90′, poi una sfortunata autorete ha compromesso prestazione e risultato. Da menzionare un grandioso salvataggio su Paquetá a due passi dalla linea di porta.

Bonifazi 6.5 – Buona prestazione al centro della difesa, sempre preciso e puntuale negli interventi. Dalle sue parti non si passa.

Sala 6 – Nel complesso tiene testa a Castillejo e Saelemaekers in un duello che con entrambi si è disputato a tutto campo. Sufficiente.

D’Alessandro 4.5 – Un intervento sconsiderato su Hernandez gli costa un cartellino rosso nella seconda parte del primo tempo. Ingenuo.

Dabo 7.5 – Grande prestazione in mezzo al campo per l’ex centrocampista della Fiorentina: tanta quantità e tanto sacrificio, e non è mancata la qualità. Due gli assist a referto per lui.

Valdifiori 6 – Prestazione sufficiente in mezzo al campo: l’andazzo della gara lo costringe più a difendere che a costruire gioco, ma si fa trovare pronto.

Valoti 7 – Chiamato a fare tanto lavoro sporco, si fa trovare pronto in area avversaria: al 13′ è cinico e spietato nel raccogliere un pallone vagante, toccato da Dabo, e nel depositarlo in rete, portando i suoi compagni in vantaggio.

Petagna 5.5 – Pare non al meglio della condizione, in difficoltà fisica non riesce a incidere. Una delle poche note dolenti della serata.

Floccari 7.5 – Gioca solo il primo tempo, quanto basta per stupire tutti e tornare al gol dopo oltre un anno con una conclusione di pregevole fattura su cui Donnarumma non ha potuto nulla.

Fares 6 – Gioca una buona mezz’ora nella ripresa prima di uscire per infortunio. Il contesto di gara lo costringe a difendere, il suo compito tuttavia è ben portato a termine.

Missiroli 6 – Tanto lavoro di quantità in un secondo tempo giocato col coltello tra i denti per difendere il doppio vantaggio. Sufficiente.

Salamon 5.5 – L’approccio alla gara è buono, ma è in ritardo nel chiudere su Leao in occasione del primo gol rossonero.

Strefezza 6 – Il contesto di gara non lo favorisce, l’impegno c’è ma difficile fare di più.

Cionek sv

A cura di Ciro Brancone

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Donnarumma 6 – Non sua la responsabilità sui due gol presi, poche le azioni pericolose della Spal.

Hernandez 6 – Non una delle sue migliori partite, lascia il campo a metà secondo tempo.

Romagnoli 6.5 – Punto fermo della difesa, il capitano dei rossoneri è attento e nulla può in entrambe le reti segnate dalla Spal, che si chiude a riccio dopo l’espulsione di D’Alessandro.

Gabbia 5 – Errore grave in occasione del primo gol della Spal, che ringrazia per l’indecisione del ragazzo.

Calabria 5.5 – Crea pochissimo sulla fascia, esce a inizio secondo tempo per dare spazio a Leao.

Kessie 5 – Ennesima insufficienza per lui, lento e prevedibile. Poco lucido.

Bennacer 6 – Prestazione sufficiente quella dell’algerino, lascia il campo al 70′ in favore di Jack Bonaventura.

Chalanoglu 6.5 – Anche stasera dimostra la sua classe palla al piede, lanci precisi e passaggi sopraffini. Partecipa al bombardamento da fuori area del Milan con qualche tiro che però non trova lo specchio.

Castillejo 6 – Sfortunato lo spagnolo, costretto a lasciare il campo per un probabile stiramento al 16′.

Paquetà 6 – Più concreto rispetto alle uscite precedenti, le giocate gli escono, ma come al solito la finalizzazione lascia a desiderare.

Rebic 5.5 – Dopo i tanti gol fatti non è decisamente la sua serata, si vede poco e quando lo fa, sbaglia.

Saelemaekers 6.5 – Sostituisce l’infortunato Castillejo dopo nemmeno un quarto d’ora di gioco, fresco di rinnovo appena firmato. Parte un pò a rilento, ma mette in mezzo dei bei palloni, ed è proprio da uno di questi che arriva il pareggio del Milan, che ringrazia Vicari per l’autogol sfortunato.

Leao 7 – Bello il piazzato da fermo che permette di accorciare le distanze dopo i tanti tentativi a vuoto dei suoi compagni.

Ibrahimovic 6 – Torna dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori per un mese, non lo fa come vorrebbe.

Laxalt 6 – Parte dal suo mancino il cross che Leao finalmente sfrutta per il Milan, che accorcia così il risultato.

Bonaventura 6 – Poco preciso il pirata Jack, entra per l’arrembaggio finale ma non lascia il segno.

A cura di Alessandro Rullo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy