Pagelle Spal – Inter 0-4: dominio nerazzurro a Ferrara! – Voti Fantacalcio

Pagelle Spal – Inter 0-4: dominio nerazzurro a Ferrara! – Voti Fantacalcio

Primo clean sheet per i nerazzurri in questo 2020.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Spal - Inter 0-4: dominio nerazzurro a Ferrara! - Voti Fantacalcio

L’Inter vince e convince una partita che, dopo quarantacinque minuti combattuti, domina senza grossi problemi. Ad aprire le danze è Candreva nel primo tempo. Nel secondo vanno in gol Biraghi, Sanchez e Gagliardini. La Spal, dopo un buon primo tempo, è costretta a cedere il passo alla superiorità tecnica dell’Inter.

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Spal

Letica 6 – Bravo in un paio di occasioni, ma oggi l’Inter sottoposta sembra inarrestabile.

Sala 5 – In difficoltà sin dai primi minuti, l’Inter dal suo lato attacca a tutto spiano e fa un po’ quello che vuole.

Vicari  5.5 – Sembra più in forma di altre volte, ma gli attaccanti dell’Inter sembrano indemoniati. Nel primo tempo non demerita, ma i 4 gol subiti pesano anche sulle sue spalle.

Bonifazi 5.5 – Come il compagno, nonostante non sia sempre preciso, non demerita soprattutto nel primo tempo. Gli interisti hanno però un passo in più.

Reca 5 – Non riesce a contenere Candreva, ma non spinge neanche. È uno di quelli che va più in difficoltà stasera.

Strefezza 6 – Corre tantissimo, ma è anche troppo aggressivo, soprattutto nei primi minuti quando rifila un paio di calcioni agli avversari. Nel complesso sufficiente.

Dabo 5 – Dopo un buon primo tempo, nel secondo si spegne la luce e non riesce più a tenere il passo dei giocatori nerazzurri-

Valdifiori 5 – Dovrebbe dare ordine e la squadra, soprattutto nel primo tempo, sembra volersela giocare, ma lui non è mai preciso.

Murgia 5 – Gioca in un ruolo che non è il suo e questa è certamente un attenuante, ma la partita è assolutamente insufficiente.

Cerri 5 – Tantissimi errori, anche banali, per l’ex Cagliari. Con un po’ di precisione in più la Spal avrebbe potuto sperare di impensierire di più Handanovic.

Petagna 6 – Lotta più di chiunque altro e prende anche una traversa. Fa un solo errore di stanchezza nei minuti finali di partita, ma la sufficienza è meritata.

D’Alessandro 6 – Entra poco oltre la metà del secondo tempo per dare freschezza alla fase offensiva.

Cionek 6 – Entra poco prima del quarto gol, ma non ha grandissime colpe.

Di Francesco 6 – Torna in campo il giocatore che più è mancato a questa Spal. Prova a farsi vedere, ma ha bisogno di mettere minuti sulle gambe.

Tunjov SV

Salamon SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Inter

Handanovic 6 – Parte con un brivido, ma la traversa lo salva sulla conclusione sporca di Petagna. Per il resto non deve mai mettere i guantoni per salvare la propria porta.

Skriniar 6,5 – L’avversario non è dei più complicati, è vero, ma a tratti si vede lo Skriniar dei tempi d’oro che aveva fatto innamorare i tifosi nerazzurri.

Ranocchia 6 – Concede un turno di riposo a De Vrij. Si piazza al centro della difesa e la conduce senza problemi e senza rischiare praticamente mai nulla.

Bastoni 5,5 – Il più in difficoltà del pacchetto arretrato. Segue come un ombra Petagna, che però col fisico riesce sempre a tenerlo a distanza rendendogli complicata la serata.

D’Ambrosio 6 – Prende il posto del già ammonito Bastoni e si piazza nei tre centrali per amministrare il largo vantaggio.

Candreva 6,5 – Sblocca il match nel finale del primo tempo, segnando il suo quinto centro in campionato con un perfetto diagonale su assist di Sanchez.

Pirola sv.

Gagliardini 7 – Incontrista e incursore. Ci mette il fisico quando rincorre gli avversari, e si fa vedere spesso anche nell’area avversaria, come in occasione del 4-0 quando è bravo a farsi trovare nel posto giusto al momento giusto.

Borja Valero 6 – Inserito per far rifiatare Gagliardini, subito dopo il suo goal. Si piazza davanti alla difesa e sbroglia qualche situazione potenzialmente pericolosa.

Brozovic 6,5 – I palloni passano praticamente tutti dai suoi piedi, e lui è bravo a distribuire il gioco facendo sempre la scelta migliore.

Biraghi 7 – Fatica inizialmente, ma cresce nella ripresa, e ha il merito di trovare il goal del 2-0 rientrando sul destro e calciando all’angolino. Completa la partita con un assist al bacio per Sanchez.

Young 6,5 – Una mezz’ora al posto di Biraghi, per togliersi la soddisfazione del terzo assist stagionale.

Eriksen 6.5 – Da lui ci aspetta sempre qualcosa in più. Si muove bene tra le linee e rifinisce le azioni da goal nerazzurre, con le aperture giuste che partono agli assist vincenti.

Sanchez 7 – Ancora una volta da titolare risulta decisivo in zona goal, prima con un assist perfetto per Candreva, e poi siglando, di testa, la rete del 3-0.

Esposito sv.

Lautaro 6,5 – Lotta e svaria molto, ma non riesce a pungere in area di rigore, sacrificandosi al largo e limitandosi a rifinire per i compagni.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy