voti fantacalcio

Pagelle Sassuolo – Roma 2-2: Traore spina neroverde, Cristante salva Mourinho!

Pagelle Sassuolo – Roma 2-2: Traore spina neroverde, Cristante salva Mourinho!

Partita nervosa ma ricca di emozioni a Reggio Emilia tra Sassuolo e Roma. Primo tempo in cui le squadre si studiano e hanno un’occasione per parte ma, quando la prima frazione sembra chiudersi, Vina crossa e trova il braccio largo di Chiriches....

Voti Fantamagazine

Partita nervosa ma ricca di emozioni a Reggio Emilia tra Sassuolo e Roma. Primo tempo in cui le squadre si studiano e hanno un’occasione per parte ma, quando la prima frazione sembra chiudersi, Vina crossa e trova il braccio largo di Chiriches. Dagli undici metri si presenta Abraham che batte Consigli. La ripresa si accende subito con il Sassuolo che trova una buona verticalizzazione di Kyriakopoulos per uno scatenato Traorè, il quale crossa e trova la deviazione di Smalling; palla lenta che Rui Patricio però si fa scappare e arriva il pareggio. Sassuolo che continua a spingere e Berardi pennella per Traorè che beffa Karsdorp e segna il momentaneo vantaggio. Nel finale arriva il doppio giallo per Ferrari e nell’assedio nel recupero pareggia i conti Cristante su angolo di Veretout. Finisce 2 - 2.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6,5 - Incolpevole sui goal della Roma, copre bene nelle poche altre occasioni create dagli ospiti.

Muldur 5,5 - Fase di spinta assente, dietro soffre nel primo tempo, mentre nella ripresa riesce tutto sommato a tenere botta.

Chiriches 5 - La partita in sé sarebbe anche da sufficienza, ma causa ingenuamente il rigore che porta in vantaggio la Roma. Uno con la sua esperienza certi errori non dovrebbe farli.

Ferrari 6 - Gioca una gran partita, senza errori, ma lascia i suoi in inferiorità numerica nel finale.

Kyriakopoulos 6,5 - Dietro tiene molto bene senza rischiare mai e ha il merito di innescare perfettamente Traorè nel goal del pareggio emiliano.

Frattesi 5,5 - Quantità non manca, mentre sbaglia qualcosa di troppo con la palla tra i piedi, divorandosi una buona occasione nella ripresa. Stremato, esce nel finale per Ayhan.

Lopez 6,5 - Quantità in interdizione e qualità in fase di possesso e ripartenza, rimanendo attento fino alla fine.

Henrique 6 - Supporta Lopez in regia, tenendo bene il campo anche se con qualche sbavatura in impostazione. Fuori nella ripresa per Harroui.

Berardi 7 - Gli avversari non gli risparmiano nulla ma lui si fa valere, tenendo alto il possesso, smistando bene in avanti e aiutando in fase difensiva. È suo l’assist al bacio che vale la rete del momentaneo vantaggio di Traorè. Esce nel finale per Ceide.

Defrel 6 - Chiamato a fare una gara di sacrificio, non si rende pericoloso ma risponde alle richieste del mister, lottando con Smalling in maniera generosa e lasciando il campo stremato per Ruan.

Traorè 7,5 - Incontenibile, sembra essere in grado di fare un po’ di tutto stasera. Entra in entrambi i goal, causando l’autorete di Smalling e facendo ammattire Karsdorp e Mancini, segnando anche la rete del momentaneo vantaggio. Migliore in campo.

Harroui 6 - Entra per mettere quantità, tiene il campo senza squilli ma anche senza errori.

Ayhan S.V

Ruan S.V

Ceide S.V.

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Roma

Rui Patricio 4.5 - La papera è clamorosa sulla conclusione di Traore seppur la deviazione di Smalling risulti decisiva. Un errore non da lui che anche in questa partita aveva risposto presente quando il Sassuolo aveva centrato la porta.

Mancini 5 - Inizia già in sofferenza, quando sbaglia tutto sul gol, fortunatamente, annullato a Traore per controllo di braccio. Continua una partita disastrosa facendosi trovare fuori posizione sull'1-1. Come se non bastasse, ammonito, salterà la prossima.

Smalling 5.5 - Tutt'altro che roccioso quest'oggi, anche se il Sassuolo attacca meno per le sue vie centrali. Si trova, involontariamente, sul tabellino per il primo gol dei padroni di casa.

Kumbulla 6 - Risulta il meno colpevole della difesa giallorossa ed anzi riesce, con le buone e con le cattive, a fermare Berardi innescando un bel duello tra i due.

Karsdorp 4.5 - Peggior partita in giallorosso per uno che, nel suo Roma bis, non era mai stato fra i peggiori. Fuori posizione sull'1-1 e addormentato sul 2-1 dove non fa nulla per contrastare Traore. In generale appare sempre svogliato e approssimativo in entrambe le fasi.

Pellegrini 5.5 - Non è in condizione dopo l'infortunio e si vede. Manca di tutte le caratteristiche che nella prima parte di stagione lo avevano reso un fattore decisivo per la Roma.

Oliveira 5.5 - Poca qualità oggi in mezzo al campo, mancano le geometrie per vie centrali e la Roma è costretta ad affidarsi ad improbabili lanci lunghi del reparto difensivo.

Mkhitaryan 6 - Ancora una volta è l'unico a mettere intelligenza e qualità nella gestione del pallone e nella costruzione dell'azione palla a terra.

Vina 6 - All'andata fu una delle sue peggiori partite, dove non vide mai la palla e soffrì terribilmente Berardi e Raspadori. Oggi va meno in difficoltà di tutti, non lesinando le sortite offensive. Con il suo cross guadagna il rigore per fallo di mano di Chiriches.

Afena Gyan 5.5 - Prima la sua occasione del match, fa tutto bene tranne l'ultimo controllo che dà tempo a Consigli di chiudere. Nel corso del match ha un altro paio di occasioni ma non incide, non tenta mai di puntare l'uomo seppur sia più veloce dei centrali neroverdi.

Abraham 7 - Stavolta, dopo le prove generali con il Torino quando fu revocato dopo 5 minuti di var, riesce a calciare il rigore preso in carica spiazzando Consigli. Guadagna con un ottimo movimento l'espulsione di Ferrari. In generale, seppur non spesso innescato, ogni sua giocata è ragionata e porta vantaggi alla squadra.

Cristante 6.5 - Il suo ingresso non sembra dar qualcosa di diverso rispetto al compagno rilevato. L'ottima torsione con cui trova il pareggio in extremis è però decisiva. Conferma la sua buona tradizione con i neroverdi segnando contro di loro per la quinta volta.

Shomurodov 6 - Non particolarmente incisivo, ma il suo ingresso non è del tutto negativo.

Maitland Niles 6 - Entra per uno sfinito Vina continuando un buon lavoro sulla corsia mancina.

Veretout 6.5 - Dà ordine e gamba al centrocampo, pennella il calcio d'angolo per Cristante.

Carles Perez SV

A cura di Annarita Piegari

tutte le notizie di