Pagelle Sassuolo – Roma 2-2: Traore e Raspadori rimontano i giallorossi! – Voti Fantacalcio

Pellegrini su rigore e Bruno Peres avevano portato in vantaggio per due volte gli ospiti, ma i neroverdi recuperano anche senza molti giocatori titolari

di Voti Fantamagazine

Pareggio ricco di emozioni a Reggio Emilia tra Sassuolo e Roma. Che la partita possa offrire tanto lo si capisce fin da subito, con entrambe le squadre che nei primi 15’ hanno almeno un paio di occasioni per parte, entrambe decisamente nitide. Ci pensa comunque Marlon a stendere in area Carles Perez per il rigore realizzato dall’ex di turno Pellegrini. Partita che cala di intensità nella seconda metà della ripresa con un intervento per parte dei due portieri, comunque provvidenziali. Nella ripresa il copione non cambia: prima Boga si divora un goal clamoroso a due passi dalla porta vuota, e pochissimi attimi dopo è il turno di Raspadori a farsi fermare da Pau Lopez. Emiliani che però non demordono e sugli sviluppi del calcio d’angolo seguente trovano la rete di Traorè, il quale riceve una spizzata di Djuricic di testa ad un passo dalla porta; Spinazzola sbaglia la marcatura e la sfera è solo da appoggiare in rete. La Roma torna fuori e prima ha un’ottima occasione con El Shaarawy, ma l’attaccante si fa ipnotizzare da Consigli in uscita, salvo poi trovare il nuovo vantaggio grazie a un’ottima discesa sulla fascia di Spinazzola che serve l’accorrente Bruno Peres sul lato opposto, libero di ricevere e fare goal. Tuttavia il copione della gara ha in serbo un’altra sorpresa perché proprio nel finale, a cinque minuti dal 90°, il subentrato Oddei trova Raspadori e i due giovani prodotti del vivaio emiliano confezionano il definitivo pareggio, anche se con la complicità della difesa ospite.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 7 – Incolpevole sui due goal della Roma, compie almeno tre interventi provvidenziali nell’arco dei 90’ che salvano il risultato e limitano il passivo.

Toljan 5,5 – Spinazzola lo ubriaca sulla fascia prima di servire l’assist a Bruno Peres; peccato, perché è l’unica sbavatura in un match nel quale aveva ben fronteggiato il suo dirimpettaio. Esce al 76° per Haraslin.

Chiriches 6 – Gestisce bene chi passa dalle sue parti. Non compie salvataggi clamorosi, ma allo stesso tempo non commette errori e chiude una gara sicura. Stanco da tre gare con la nazionale in campo per 90’, lascia il campo nel finale per Peluso.

Marlon 5 – Ingenuità clamorosa a inizio partita quando stende Carles Perez con un calcione in area, proprio nel momento migliore dei suoi. Dopodiché tiene anche discretamente, tra alti e bassi, ma l’errore ne pregiudica il voto.

Rogerio 5,5 – Fase di spinta tutto sommato timida e dietro tiene bene per gran parte del match, ma si schiaccia troppo in occasione del goal di Bruno Peres, tardando quindi a chiudere sul brasiliano.

Lopez 6,5 – In assenza di Locatelli si fa carico delle manovre centrali del Sassuolo, assolvendo a dovere il compito in entrambe le fasi. Presente in interdizione e possesso, ma anche pericoloso in qualche inserimento, colpendo pure un palo nel primo tempo.

Obiang 6,5 – Corre per 90’ senza sosta, facendo valere la sua esperienza sia in fase di possesso che in ripiegamento e non disdegnando un paio di discese centrali interessanti.

Traorè 6,5 – Fino al goal è il meno propositivo degli emiliani; ha una sola occasione a inizio partita ma la spreca, mentre per il resto si adopera con un lavoro di sacrificio in pressing e copertura. Poi comincia bene la ripresa: subito con un assist perfetto per Boga che spreca, poi sfrutta una torre di Djuricic per appoggiare ad un passo dalla porta sguarnita il primo pareggio dei suoi. Impossibile sbagliare da lì, ma bravo a essere nel punto giusto al momento giusto.

Djuricic 6,5 – Lui e Raspadori sono una spina nel fianco per i difensori giallorossi. Continui movimenti a spaziare e pochi punti di riferimento per gli avversari, che condisce con un generoso lavoro in pressione e ripartenza. Pau Lopez lo mura a inizio gara, ma fornisce l’assist per la rete di Traorè. Esce nel finale per Oddei.

Boga 4,5 – Troppo altalenante nel computo totale dei 90’ di gioco; parte bene, poi sparisce e ancora una volta si fa notare per poi sparire di nuovo. Con l’assenza di Berardi e Caputo non può permettersi gare così. Sfigura se paragonato ai compagni di reparto per costanza durante la gara. Soprattutto si divora clamorosamente a due passi dalla porta sguarnita un goal già fatto tirando alto e, in occasione della rete di Bruno Peres, non arretra per aiutare su quella fascia.

Raspadori 7 – Decisamente il migliore in campo per la squadra di De Zerbi. Nel primo temo si muove tanto tra gli spazi e si intende molto bene coi compagni, servendo un paio di palloni che i colleghi di reparto non riescono a concretizzare. Continua ad agire bene anche nella ripresa e avrebbe anche un paio di palle goal interessanti, ma in una lo tradisce la poca esperienza che lo fa peccare di lucidità, mentre nell’altra è Pau Lopez a compiere il miracolo. Si rifà però nel finale, quando continua a giocare in maniera tenace e sfrutta bene l’assist di Oddei: stop di mancino e conclusione di destro ad un passo dalla porta per la rete del pareggio.

Haraslin 6 – Entra per Toljan a un quarto d’ora dalla fine e gioca nell’inedita posizione di terzino destro. Un po’ confusionario, ma è anche comprensibile essendo un esterno offensivo arretrato in emergenza. È bravo comunque a tenere gli avversari e cerca alcune ripartenze interessanti, dimostrandosi pericoloso.

Oddei 6,5 – Entra e risulta decisivo dal suo lato, e non è la prima volta da inizio stagione. Prova a puntare un paio di volte l’uomo ma Mancini fa buona guardia. Tuttavia, proprio negli ultimi minuti, vede bene Raspadori in mezzo all’area e gli serve l’assist per il definitivo 2 – 2.

Peluso S.V.

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Roma

Pau Lopez 6 – Una buona parata su Raspadori ma tante indecisioni nel complesso.

Mancini 6 – Uno più solidi dietro.

Cristante 5 – Non è un difensore e nell’azione sul secondo gol del Sassuolo si vede.

Karsdorp 5,5 – Una grande partita macchiata da un errore in compartecipazione con Cristante sul secondo gol dei neroverdi.

Bruno Peres 6 – Un gol e basta, perché poi il resto è una sfilza di errori e disattenzioni

Spinazzola 6,5 – A parte l’errore sul primo gol è il più attivo quando corre sulla fascia.

Diawara 4 – Partita davvero pessima, errori su errori, non ci stava con la testa.

Pellegrini 6,5 – Un gol su rigore e poco altro.

Perez 6 – Si conquista il rigore ma sbaglia tantissimo.

Borja Majoral 5 – La Roma non riesce a segnare col suo centravanti. Che sia Dzeko e Borja.

El Shaarawy 4 – Si divora un gol non da lui. Non è un bel momento per il faraone.

Dzeko sv

Veretout 6 – Solo gestione del pallone

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy