Pagelle Sassuolo – Milan 1-2: la doppietta di Ibra lancia i rossoneri – Voti Fantacalcio

Tre punti importanti per l’Europa da parte dei rossoneri che espugnano il campo del Sassuolo grazie alla doppietta di Ibrahimovic

di Voti Fantamagazine

Vittoria d’oro per il Milan vince a Reggio Emilia col Sassuolo e chiude il discorso Europa League grazie alla doppietta di Ibrahimovic che condanna proprio gli emiliani, costretti ad abbandonare i sogni europei data la continua serie vincente dei rossoneri che si confermano una delle squadre più in forma post-Covid. Gara combattuta e molto fisica, con gli ospiti che passano in vantaggio con l’attaccante svedese: palla persa da Peluso in impostazione e, sul proseguo dell’azione, Calhanoglu trova il cross che libera Ibra, perso dalla difesa nero-verde. Sullo scadere del primo tempo arriva prima il pareggio del Sassuolo, grazie al rigore trasformato da Caputo per fallo di mano in area di Calhanoglu, poi il nuovo vantaggio rossonero, ancora una volta con Ibrahimovic, imbeccato nuovamente in profondità dal centrocampista turco. A pochi secondi dalla fine della prima frazione, arriva l’ingenua espulsione per doppia ammonizione di Bourabia, che condiziona il resto della gara. Nonostante alcune opportunità per aumentare il vantaggio, il risultato finale è di 1-2 per il Milan.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6,5 – Incolpevole sulle reti del Milan, per il resto non sempre preciso in disimpegno, ma comunque presente. Bravo nel finale di gara a tenere vive le speranze dei suoi, murando un paio di conclusioni pericolose di Bonaventura.

Muldur 5 – Serata difficile per il promettente terzino turco che commette degli errori su entrambe le reti di Ibrahimovic. Prima sbaglia la diagonale e si perde l’attaccante svedese, poi lo tiene in gioco quando raddoppia. Non rientra dagli spogliatoi a metà gara, al suo posto Kyriakopoulos.

Marlon 5,5 – Può fare meglio sulla prima rete di Ibrahimovic, anche se il grosso della responsabilità è di Muldur. Per il resto partita fisica e decisa, ma con quell’unica sbavatura.

Peluso 5,5 – Anche per lui c’è responsabilità sul goal che porta in vantaggio gli ospiti, in quanto perde il possesso in impostazione da cui poi arriva il goal. Il resto della gara è discreta, ma con una macchina difficile da togliere.

Rogerio 6,5 – Il migliore della retroguardia emiliana. Non soffre molto sulla fascia e prova spesso a spingere con alcune sgroppate che impensieriscono gli avversari, anche quando viene spostato di fascia.

Bourabia 4,5 – Gioca un solo tempo, dove si fa trovare abbastanza presente in entrambe le fasi di gioco. Tuttavia è sconsiderato l’intervento che porta alla sua espulsione: a pochi secondi dalla fine del primo tempo entra completamente in ritardo su Hernandez in una zona del campo per niente pericolosa. Lascia i suoi in inferiorità numerica e condiziona inevitabilmente la partita.

Locatelli 7 – Gara di autorità per l’ex di turno. Pulito in impostazione, dove cerca anche qualche spunto interessante, e spesso presente anche in interdizione, dove effettua alcune chiusure decisive e interessanti.

Berardi 6 – Parte molto pimpante, cercando un paio di conclusioni e scambiando bene coi compagni, portandosi anche a casa l’ammonizione di Hernandez. Nella ripresa non manca il movimento, ma l’espulsione di Bourabia condiziona anche la sua partita, in quanto trova meno supporto e pochi spazi, faticando a trovare la giusta giocata.

Raspadori 5,5 – Mostra carattere cercando alcune imbucate palla al piede, ma oggi risulta poco impreciso e, da una sua palla persa in attacco, arriva la rete del secondo goal ospite. Esce a fine primo tempo per Boga.

Haraslin 5,5 – Un piccolo passo indietro rispetto alle ultime uscite, cerca ogni tanto la giocata ma non riesce ad aiutare i compagni o a rendersi pericoloso. Anche per lui la partita dura appena un tempo, sostituito da Magnanelli nel tentativo di dare maggiore sostanza al centrocampo dopo l’espulsione di Bourabia.

Caputo 6 – Bravo a realizzare il rigore che pareggia momentaneamente il risultato, per il resto ha una partita dura e senza altre occasioni. Generoso a fare tanto movimento per sé e per i compagni, ma i centrali di difesa e di centrocampo del Milan gli lasciano pochissimi spazi per rendersi pericoloso. Esce nel finale per Traorè.

Kyriakopoulos 6 – Pensa principalmente a difendere con l’inferiorità numerica, tiene bene e nel finale prova anche qualche ripartenza interessante, ma che non si concretizza.

Magnanelli 6 – Dà sostanza al centrocampo in una ripresa di sofferenza e, da capitano, si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa.

Boga S.V. – Entra ad inizio ripresa ma la sua partita dura poco più di 15’, quando esce infortunato per Djuricic.

Djuricic 6 – Poco meno di mezz’ora per provare a dare una mano ai suoi, riuscendo ogni tanto a far salire la squadra stupendo qualche fallo.

Traorè S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Milan

Donnarumma 6 – I tiri nello specchio sono davvero pochi, prende gol su un bel rigore di Ciccio Caputo.

Conti s.v. – Sfortunato, è costretto al cambio dopo pochi minuti a causa di un problema al ginocchio sinistro, su cui in passato ha già subito gravi infortuni.

Romagnoli 6 – Il capitano dei rossoneri è il secondo del milan a uscire per infortunio dopo nemmeno mezz’ora di gioco.

Kjaer 6.5 – Fa buona guardia dietro, non facendo sentire l’uscita forzata di Romagnoli per infortunio.

Hernandez 6 – Non una grande prestazione quest’oggi. Brutta entrata sul finire di primo tempo che gli costa un giallo che può essere pesante. Viene sostituito da Pioli tra i due tempi proprio per questo motivo.

Kessie 6 – Buona la gara dell’ivoriano, parte da lui l’azione che porta in vantaggio il Milan.

Bennacer 6.5 – Sempre molto attento, fa buona coppia con Kessie e fornisce la giusta compattezza lì a centrocampo. Peccato per il giallo, era diffidato e salterà il delicato match contro l’Atalanta.

Calhanoglu 7 – È lui a fornire i due assist per i gol di Ibra, con un bel cross a rientrare prima e una palla al bacio sul filo del fuorigioco poi.

Rebic 6.5 – La sua rapidità preoccupa molto la difesa nero-verde, una spina nel fianco perenne. Niente bonus però per lui.

Saelemaekers 6 – Dopo aver siglato il suo primo gol in Serie A nella scorsa partita di campionato, appare oggi un po’ meno propositivo e preciso.

Ibrahimovic 7.5 – Dopo alcuni match non convincenti (con conseguenti arrabbiature) il leone torna a ruggire. Belli i gol, in tuffo di testa il primo e dribblando Consigli il secondo, dopo l’intelligentissimo passaggio di Chalanoglu.

Calabria 6 – Chiamato in causa dopo pochi minuti di gioco a causa dell’infortunio di Conti. Sovrapposizioni interessanti e gara di sacrificio, poco concreto nella finalizzazione.

Gabbia 6 – Entra al posto di Romagnoli, i problemi li dietro non sono tanti, anche e soprattutto a causa dell’espulsione di Bourabia che lascia il Sassuolo in dieci poco dopo.

Laxalt 6 – Non avrà il piede di Pirlo, ma se c’è da correre non si tira indietro. Viene ammonito per un fallo tattico dopo una grande giocata di Rogerio.

Bonaventura 5.5 – Ha sui piedi l’occasione per chiudere il match, centra però per tre volte consecutive Consigli. Prende l’ennesimo giallo della serata per il Milan.

Biglia s.v.

Pagelle a cura di Alessandro Rullo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy